Il quarto d’ora creativo: Packaging

Ciao a tutti!

Torna oggi la rubrica dedicata ai progetti “dell’ultimo minuto” e questo mese abbiamo deciso di dedicarla al packaging. (alzi la mano chi non si è mai trovata a confezionare una cosa all’ultimo momento…).

Barbara ha realizzato un packaging maschile con la Gift bag punch board e le carte di Moda Scrap.

Gelsomina ha creato una confezione dove domina il contrasto tra la carta da pacchi e la carta glitterata. La decorazione è realizzata con ritagli di carta e fustellate della serie “possono sempre servire”…

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Confetti: Partecipazioni Matrimonio Yes I Do

Ciao!

Oggi voglio mostrarvi una partecipazione di matrimonio super semplice e realizzabile con pochissimi strumenti, così da ispirare all’azione anche le scrapper principianti che non hanno ancora accumulato molti accessori (non preoccupatevi, con il tempo diventerete super accessoriate come tutte noi!!!)

Una semplicissima tri-fold card con embossing a cuori sulle due “ali”.

partecipazioni matrimonio confetti hearts

Per realizzarla basta una semplicissima embossing folder e.. stop! Ma l’effetto è di sicuro impatto!

Il cartoncino Bazzill in color corallo rende tutto molto professionale ed elegante, i cuoricini embossati danno un po’ di leggerezza e movimento.

partecipazioni matrimonio confetti hearts

L’invito all’interno ha un layout molto moderno ed informale, in questo esempio ho incluso solo l’invito alla cerimonia, ma volendo si possono includere invito al ricevimento ed RSVP sulle alette laterali.

partecipazioni matrimonio confetti hearts

Per chiudere la partecipazione 3 giri di baker twine bianco e rosa e una piccola tag con stampato “Yes I Do”, la frase della formula inglese che sarà un po’ il “logo” della cerimonia (che può essere riportato anche sulle bomboniere come ho mostrato nel post Confetti di Marzo)

partecipazioni matrimonio confetti hearts

Bene spero che questo semplicissimo progetto possa ispirare le vostre cerimonie!!

Alla prossima!

 

Paola F.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Passione packaging

Ciao a tutti e bentornati! 

Non so se lo sapete ma io amo molto tutto ciò che è packaging, scatole, scatoline, scatolette et similia e vago sempre per il web alla ricerca di qualche idea interessante. 

Per Pasqua ho realizzato delle scatoline portaovetti di semplice realizzazione ma di bell’effetto e oggi voglio mostrarvi come ho fatto.

Per la base partiamo da un cartoncino tinta unita che misura 14,5×21cm.

Cordoniamo sul lato corto a 2 e 12cm per tutta l’altezza.

Giriamo il cartoncino sul lato lungo tenendo in alto il lato cordonato a 2cm e cordoniamo a 1 e 11cm per tutta l’altezza.

Successivamente cordoniamo a 6 e 16cm fino ad incontrare la prima piega. 

Da queste due pieghe partiamo per cordonare i lati obliqui della scatola fino ad incontrare la seconda piega (nella foto sono segnati a matita perché altrimenti non si vedevano).

Segnamo bene le pieghe e tagliamo come in foto. 

Incolliamo infine la scatola applicando la colla sulla linguetta laterale e su due delle alette superiori  (che andranno a creare la base della scatola).

Per la decorazione io ho usato una carta patterned della collezione “Thinkin’ of Polinesia” di Moda Scrap. 

Sono partita da un rettangolo di 9,5×19cm che ho tagliato a metà e poi in tre triangoli seguendo lo stesso schema della base. Ho poi incollato i singoli pezzi sulla base di cartoncino. 

Per completare il tutto ho aggiunto un fiocco realizzato con la stessa carta patterned e un sentiment pasquale timbrato su un cerchio realizzato con la fustella “Cerchi cuciti” de La Coppia Creativa.

Ed ecco le scatole terminate, che ne dite? 

Io sto già pensando di utilizzarle anche per altre occasioni, tra l’altro la cosa “furba” è che se non sono particolarmente piene l’apertura in alto resta chiusa anche da sola.
Grazie di essere arrivati fino alla fine, alla prossima!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Ricordi di Madrid

Ciao mondo creativo,

oggi vi propongo un album in cui ho raccolto le foto scattate durante una soleggiata giornata a Madrid. Esattamente al Parco del Retiro dove abbiamo visto la primavera in tutta la sua bellezza.

Per la struttura ho usato una dispensa del sito ASI, fonte di creatività. Tra le tantissime dispense cercavo una struttura semplice e allo stesso tempo dinamica e la dispensa del 25 settembre 2016 Beautiful life di Helga Pinelli era proprio quello che cercavo.

Quindi con la dispensa aperta sul monitor del pc ho iniziato a recuperare ciò di cui avevo bisogno e iniziato a creare la struttura, adattandola alle mie esigenze.

Per il mio progetto ho usato bazzil bianco e azzurro e due fogli di carta pattern di Moda Scrap della linea Butterly Dream, che mi ricorda tanto la primavera.

Anche la fustella ed il timbro sono targate Moda Scrap.

Invece il Washi è quello che era all’interno della Goodie Bag dello scorso Nazionale.

Il risultato è molto diverso dall’originale, come potete notare. Lo Scrapbooking è bello anche per questo. C’è sempre la possibilità di reinterpretare.

Voi usate le dispense del sito ASI?

Sara

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Buona Pasqua!

Ciao a tutti!

Domenica è Pasqua e potevamo non farvi gli auguri? Ovviamente li facciamo a modo nostro…

Io, Barbara, ho realizzato delle confezioni portaovetti per augurare buona Pasqua alle insegnanti delle mie bambine.

Gelsomina ha realizzato una card mixed media comprensiva di ovetti che accompagnerà un dolce pensiero

Letizia ha realizzato delle pillow boxes contenenti ovetti di cioccolato per le sue piccole amiche.

Lisa ha realizzato questa card dai toni naturali per accompagnare dei pacchetti di caffè che regalerà nel giorno di Pasqua

Marina vi augura buona Pasqua con una card piumata

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Love U for Ever

In questo periodo sono poco produttiva poichè ho troppe idee per la testa e non so decidermi su quale realizzare per prima. Però la parola d’ordine è una “Sperimentare”.
Mi sono quindi decisa a provare a fare un LO usando carte patterned, solitamente io uso piccoli pezzi di patterned e comunque disegni poco preponderanti, ma siccome bisogna sempre mettersi alla prova ho cercato di uscire dalla mia confort zone. Ho scrapliftato un LO di Devra Hunt e questo è quello che ne è venuto fuori:


non riesco però a fare a meno del layering e della creazione di diversi spessori!!


Spero d avervi incentivate ad osare e ad uscire dalla vostra confort zone.
Gelsomina

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Vincitrice sfida di marzo

Ciao a tutti!

Come al solito, dopo aver lanciato la nuova sfida del mese, eccoci a decretare la vincitrice del contest di marzo.

Complimenti a Le idee di Penelope, che ha vinto con questa dolcissima card dedicata ad una piccola donna.

Congratulazioni da parte di tutte noi! Sarai la nostra GD per il mese di maggio, scrivici all’indirizzo fantasiablog@gmail.com per conoscere il vincolo della prossima sfida.

Per tutte voi rimane invece valido l’invito a partecipare alla sfida in corso, vi aspettiamo!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Sfida di aprile: I love shopping!

Ciao a tutti e ben ritrovati con la nostra nuova sfida mensile!

Per la sfida di questo mese abbiamo scelto un libro in cui probabilmente tutte noi ci siamo in qualche modo riconosciute:”I love shopping”, titolo che ha dato il via  alla fortunata serie di Sophie Kinsella  (anche se noi craft-scrap shopping addicted lo decliniamo forse in maniera un po’ diversa a dire il vero 😁).

Sara ha realizzato un packaging a forma di borsetta: non esiste infatti shopping senza una borsa con i nuovi acquisti!

Anche Barbara ha realizzato un (mini)packaging a forma di borsetta perché, scrap-ammenicoli a parte, le borse sono spesso una delle ossessioni shoppingose di noi donne.

Letizia ha realizzato uno shopping list notes nel quale appuntare tutti gli acquisti da fare e ha utilizzato una carta con le borse per la copertina perché si sa, shopping e borse vanno di pari passo!

 

Infine la nostra GD  Federica ha realizzato un bellissimo LO dedicato ad Abilmente (e tutte noi riusciamo sicuramente a capire il perché 😂).

E voi? Cosa vi viene in mente pensando al titolo “I love shopping”? Aspettiamo (numerose) le vostre interpretazioni…

 Loading InLinkz ...
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
bomboniera matrimonio yes i do

Confetti: Bomboniera matrimonio Yes I Do

Ciao!

Eccomi di nuovo qui per presentarvi una mia interpretazione di bomboniera per matrimonio!

Io A-D-O-R-O le provette in vetro come bomboniere! Non ci posso fare nulla, è più forte di me, ogni volta che le vedo non posso resistere! Si perchè sono personalizzabili in mille modi e possono essere riutilizzate una volta che ci siamo divorati i confetti; possiamo usarle come porta spezie, per il the in foglie, come porta fiore.. e poi chi ha detto che gli sposi devono riempirle di confetti? Anche come bomboniera si prestano a diversi usi!

Oggi io le utilizzo come semplice porta confetti, in questa versione da 15 cm ci stanno circa 9/10 confetti.

bomboniera matrimonio yes i do

Per la decorazione sono partita dalla tradizionale formula inglese Yes, I Do fustellata in vinile adesivo.

Ho poi aggiunto due giri di Baker Twine grigio e bianco, due fustellate di rametti in vellum e una classicissima rosellina in raso.

bomboniera matrimonio yes i do

Dato che non potevo inserire il classico bigliettino con il nome degli sposi, ho pensato di chiudere la provetta con un’etichetta “sigillo” con i nomi 🙂

bomboniera matrimonio yes i do

Che ne dite? ovviamente questa idea può essere declinata su moltissime cerimonie!!

Per oggi è tutto!

XOXO

Paola F.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

 Il quarto d’ora creativo: Altered

Buongiorno a tutte!

Chi ha detto che per alterare qualcosa servono ore! ecco qui alcune proposte Altered realizzate dal nostro DT in soli 15 minuti!! Dai 15 minuti si trovano sempre, no?

Paola ha realizzato una cornice decorata e personalizzata con il nome del bimbo, recuperando pezzetti di carta patterned dal fondo dei cassetti creativi!

Cornice altered

Marina ha creato un porta penne primaverile per il suo tavolo scrap con un tubo e un quadrato di cartone, carta unita azzurra e verde per rivestire il tubo e la base, una striscia di erbetta tenera, qualche nuvoletta fustellata, un tocco di colore e qualche fiore finto e una farfalla per decorare.

Gelsomina Ha realizzato un portafoto da tavolo alterando una vecchia custodia di CD. Un pezzo di carta acquerellabile, sul quale ha realizzato un effetto acquerellato con i gelatos richiamando i colori della foto. Timbrate sparse, schizzi neri e avanzi di fustellate di crepla glitterata, il titolo con la dymo è il gioco è fatto. C’è voluto più tempo per rimettere a posto!!

Letizia ha alterato un post it utilizzando dei semplicissimi ritagli, un timbro e la Dymo per il titolo

Per Barbara una doppia alterazione: ha alterato un post it utilizzando (alterando a sua volta) un portafoto di plexiglas trasparente.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather