Uncategorized

Privati per voi: i paintables.

Ne avrete di certo già sentito parlare, ma per chi non li avesse ancora sulla scrivania eccone uno qui:

Sono fogli di cartoncino tipo bazzil, prestampati ma “in bianco”, prodotti dalla Prima Marketing. Sta a voi colorarli come più vi piace e come più si adatta alla pagina che state producendo, con pennarelli, matite, acrilici, insomma, con quello che volete. Io non li avevo mai usati ma quando li ho visti ne ho comprati un paio, giusto per provarli perchè sono curiosa come una scimmia.

Ecco il risultato:

Non ho voluto abinare altre carte, giusto qualche strisciolina di ritaglio perchè non sembrasse troppo vuoto. Io ho usato le matite acquarellabili e il foglio, quando si è asciugato, si è un po’ deformato, quindi attenzione a non bagnarlo troppo! Comunque ho rimediato usando il ferro da stiro, anche se non è tornato proprio perfetto.

Altri materiali usati nella pagina:
Alfabeto Toga colorato in nero con l’inchiostro da timbri, feltro Fancy Pants, chipboard Heidy Grace e KI Memories, stichers K&Kompany, strass, graffetta, nastro e brad (non chiedetemi le marche perchè ho buttato via le scatole!)
Elisabetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ChatClick here to chat!+