Uncategorized

Un albumino per un addio al nubilato

Ciao a tutte! Come vi aveva già anticipato Sissy oggi vi faccio vedere un progettino a cui abbiamo lavorato insieme. Una nostra carissima amica si sposa sabato prossimo, così le abbiamo organizzato un addio al nubilato un po’ particolare e abbiamo fatto per lei un albumino in cui metterà tutte le foto.
La copertina l’avete già vista, è ricoperta con una tovaglietta dell’Ikea tagliata e incollata sul cartoncino con la colla a caldo. Le pagine interne sono cartoncini e fascette trasparenti rilegate con le classiche viti.


La cosa carina e originale è che l’albumino si componeva pian piano durante la serata, dandole indizi su come doveva procedere.

Prima siamo andate a mangiare fuori e le abbiamo fatto credere che tutte dovessimo andarcene a casa e che la serata fosse finita lì. Ma poi dopo esserci sparpagliate e salutate siamo rispuntate tutte nel parcheggio e le abbiamo fatto trovare l’albumino, diverse cose ridicole da indossare ed un elenco di parole che non avrebbe potuto dire durante la sua caccia al tesoro (tipo il gioco di società Tabù)… La prima pagina ha su scritto il nome del ristorante, di modo che poi possa inserirci le foto della cena:


Dopo qualche pagina vuota destinata alle foto del ristorante abbiamo messo il primo indizio. Dentro alla taschina c’è un’indivinello che porta alla prima tappa.


Nel primo locale la futura sposa doveva farsi dare una busta con dentro il secondo indizio, cercando di farsi capire dai gestori senza poter dire però nessuna delle parole nella lista tabù (sposa, moglie, marito, matrimonio, confetti…insomma, nessuna parola che riconduca alle nozze) e una vestaglia da indossare. Dopo un po’ di risate e qualche difficoltà il barista, come d’accordo, le ha consegnato la busta e dentro c’era la pagina con il secondo indizio:


L’abbiamo subito inserita nella page protector e siamo andate avanti. Terzo indizio e altro oggetto da ritirare per lei (un barattolino di monetine da 1 centesimo e delle manette rosse col pelo…):


Sempre senza potersi presentare e poter dire le parole della lista la nostra sposina è riuscita a frasi dare il quarto indizio e ha inserito la paginetta nell’albumino:


Quinto indizio, con tanto di ciabattine leopardate da indossare…


E sesto indizio con velo da sposa:
Nell’ultimo locale un bel bouquet “adatto all’occasione” (insomma non erano tutti fiori…!) e una busta con il regolamento…sembrava finita ma si doveva ancora iniziare! Nell’albumino abbiamo preparato una taschina intitolata E ORA… , perchè se l’avessimo intitolata REGOLAMENTO avrebbe capito sin dall’inizio che una volta riempite le fascette avrebbe dovuto continuare ancora e doveva essere una sorpresa!
Il regolamento era in rima, una bella filastrocca che purtroppo non ho fotografato, ma che insostanza spiegava che sarebbe dovuta andare in giro ad ammanettare i ragazzi e fargli cantare una canzone con lei, il tutto in cambio di un centesimo…Ovviamente fino ad esaurimento spiccioli… Inutile dire che ci siamo divertite un sacco! Abbiamo lasciato ancora un bel po’ di paginette vuote per poter inserire successivamente le foto di fine serata, quelle a casa (abbiamo dormito tutte insieme) e del giorno dopo: centro benessere a sorpresa!!!
Insomma è venuto un albumino carinissimo, io e Sissy ci siamo divertite tanto a farlo e a “ripercorrerlo” con la nostra amica, spero sia piaciuto anche a voi!
A presto
Erika

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ChatClick here to chat!+