Uncategorized

Tutti pazzi per i minialbum

“CUCITI”

ciao fanciulleeeeeeee!!!! il caldo e il sole non ci aiutano di certo, ma in giornate come queste quando non riesci ad uscire dal caldo che fa, lo scrap aiuta a passare un po’ di tempo e a rilassarci… in fondo l’estate vuol dire anche vacanze, ferie, relax, giusto???? beh magari non per tutte… me compresa… mannaggia… la prima estate senza (o quasi) giorni di stacco!!!

vabbè per fortuna qualche momento per me lo riesco a ritagliare lo stesso!!!e quindi bando alle ciance, eccomi qui a cercare di darvi qualche ideuzza per i vostri albumini, che sicuramente saranno tantissimi da fare con tutte le foto estive… chissà perchè ma d’estate a me raddoppiano le foto da scrappare… forse perchè con un po’ di abbronzatura siamo più belli e meno critiche con noi stesse!!!! ehehehe

L’argomento di questo mese sono i Minialbum cuciti, ossia rilegati con ago e filo, o simili.Ecco allora che vi metto subito un’idea semplicissima adatta a tutti quei quadernini, o album piccoli piccoli, ideali anche da regalare. Basta un ago e un filo un po’ spesso (anche quello da cucito va bene magari passato due volte)

Il libretto l’ha fatto la nostra Erika ed appunto l’ha regalato a tutte le partecipanti alle Scrapper del Bosco per le dediche. Basta fare 3 buchi e passare il filo nel modo indicato qui sotto. E’ davvero semplicissimo da realizzare e potete creare dei bellissimi albumini!!!

Ecco qui la copertina….

e l’interno dove si possono vedere i fili che lo rilegano.

Qui invece sempre la Ery ha creato un album bello ricco di pagine e particolari, un po’ elaborato ma non poi così difficle da realizzare. I fogli sono divisi in 3 gruppetti, ma potete decidere di crearne di più o di meno a seconda di quanto volete farlo spesso. Ogni gruppetto di fogli è poi cucito alla costa della copertina tramite nastrini col fiocco. Nel nostro caso i buchi nei gruppetti e nella costa sono sfalsati per far sì che i fiocchetti rimangano sparsi e arricchiscano la copertina, ma se volete essere più “ordinate” potete anche fare i buchi tutti alla stessa altezza di modo che siano tutti allineati .

Ecco un altro tipo di rilegatura, questa volta il progetto è fatto da me ma non è del tutto farina del mio sacco!!!! Eh si… questo è un bellissimo progetto che ci ha fatto fare la nostra Tatyna ed è molto semplice. In questo caso l’albumino aveva una copertina esterna ma se volete potete rilegarlo anche da solo come se fosse un block notes. Basta fare dei buschi anche non precisi, con la Crop a Dile o con le rivettatrici, e poi passare un nastri con anima di fil di ferro. è molto divertente!!!!


Qui il particolare deilla cucitura…


Ecco invece ciò che ho creato io! Praticamente tutto il materiale che ho usato lo potete trovare nel fantastico shop di Scrappando Carta e Ricordi. Ho usato le bellissime carte della Color Consirancy collezione Urban Ethik, compresi gli acetati della stessa linea, e gli acetati della Hambly Studio e poi ho usato i Clear extra di heidy Swapp e i timbri clear della stessa linea. in più ho abbellito con chipboard della American craft… stupende!!!!!
Per creare questo mini, ho preso i cardstock della Gaia e ho tagliato a metà ognuno, poi ho piegato a 2/3 ogni cartoncino e in questo modo ho ottenuto le pagine.

Ogni pagina è stata cucita per conto suo e poi le ho messe insieme unendo tutte le coste.
Ecco il particolare di tutte le pagine unite…


Poi se siete curiose di saper come l’ho abbellito vi faccio vedere la copertina e qualche pagina interna…

E’ molto carino il gioco delle pagine piegate a metà e se usate foto verticali potete anche far vedere la foto dalla pagina precedente…

Spero vi sia piaciuto io mi sono divertita un sacco a crearlo!!! e poi con le foto della montagna mi sono anche un po’ refrigerata!!!!
Buone vacanze belle bimbe!
A presto
sissy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ChatClick here to chat!+