Uncategorized

notti calde… afa… zanzare… e…

nei fossi le rane gracidano…

E noi… ci facciamo ispirare!
Ecco una bella carrellata di simpatiche ranocchie che rallegrano le nostre paginette estive. Eh, sì perché una scrapper che si rispetti non si fa spaventare dal caldo: accende il condizionatore e lavora oppure, come ho fatto io, si porta una mini borsa scrap in vacanza e mentre gli altri fanno il pisolino del pomeriggio, produce…!
Iniziamo da una classicissima pagina tutta Fancy Pants: alla carta di sfondo che era già bellissima di suo, ho aggiunto proprio poco, e per richiamare il disegno a sinistra, con la penna gel bianca ho fatto una specie di cornice ondeggiante alla foto.
Sempre Fancy Pants (lo avete capito che è una delle mie marche preferite???) è questa rana chipboard bella grassoccia che stavolta ho usato in una pagina un po’ diversa dal solito e in realtà semplicissima, in cui ho dato spazio al mega titolo… insomma, sono nel bosco, sono bella, sono abbastanza addormentata… ma tu principe, dove diavolo sei??????
Passiamo a rane di altro genere, con questo simpaticissimo timbro di Impronte D’Autore: le ho stampate di diversi colori a tema con la carta di sfondo che è della Creative Immagination, offerta dal nostro sponsor Hobby di Carta, le ho embossate e poi ritagliate. Ancora un mega titolo (eh, a volte basta quello a riempire bene la pagina!) con il fantastico alfabeto Scenic Route che sta bene ovunque, pochi ritagli e il tocco finale, una spruzzata di acrilico blu (caricate bene il pennello di colore piuttosto liquido, posizionatelo in orizzontale sopra il foglio e con la mano date un colpo netto per far staccare le gocce) . Se volete copiare l’idea, per evitare che le gocce cadano proprio sulla faccia dei protagonisti, rovinando irrimdiabilemente la paginetta, ricordatevi di coprire con un foglio le parti della foto che volete salvaguardare!

Anche Serena ha voluto collaborare con ben due paginette. La prima è questa, in cui la rana è ritagliata da un mega timbro:
Qui invece ho usato una carta con allegre ranocchie della Creative Immagination che ho abbinate a un fondo Core Color che andava d’accordo con la foto e ad un ritaglio di carta verde che ho strappettato e distressato. Il titolo è fatto con alfabeti Basic Grey e American Craft, su tags Basic Grey e Fancy Pants. Il bordo scallop è ripasssato con la penna gel bianca e i puntini sono a rilievo grazie alla pasta Stamperia omaggio del nostro sponsor Artare.

Grazie a Hobby di Carta che ha fornito anche queste splendide carte Sassafras e Prima Marketing della linea My Mommy and Me, ecco una paginetta fresca fresca e gioiosa. I ranocchi sono rub-ons e mi dispiace un po’ che non si notino molto, ma sono abbastanza trasparenti e lasciano vedere il colore sotto (quindi se li avete anche voi, fate attenzione a dove li usate perchè sono adorabili e sprecarli è un peccato). Visto il risultato con le rane, prima di fare il titolo con i rub-on Fancy Pants che mi ha dato la cara Sabry, ho tamponato sul fondo dell’acrilico bianco (sbagliare una volta va bene ma due NOOOOOOOOOOOO!) Il journaling l’ho scritto con un alfabetino della Adornit (sempre Hobby di Carta) dentro una chipboard Amercan Craft.

Sempre della stessa linea è questo nastrino con le teste di rana su fondo kraft, che ho abbinato a una carta Scenic Route e a un ritaglio di Fancy Pants (ancora????). Come vedete, questa volta il gufo rub-on risalta benissimo essendo su fondo chiaro! Per equilibrare la pagina, e dare spessore ma senza appesantire, ho aggiunto a sinistra un “ciuffo” di foglioline ritagliate da un versatilissimo timbro offerto da Impronte d’Autore. Una pagina davvero semplice semplice.

In quest’altra pagina un pochino più classica, la rana è un timbro che ho colorato con le matite acquarellabili e ho piazzato su una tag insieme a un rub-on Fancy Pants (e basta!), che viene sempre dal paccone Hobby di Carta. Carte, abbellimenti e alfabeti sono tutti della Making Memories.

Cambiamo genere per adattarci ad un ranocchio di feltro che ho scovato in non so quale merceria, e che ho abbinato alle carte Timcraft linea Smirk. Il nastro in feltro viene anche lui da Hobby di Carta e l’alfabeto è Making Memories

Ed ecco anche l’altra interpretazione di Serena: il tema rane l’ha appassionata al punto che ancora un po’ e si baciava il rospo (non si sa mai e tentar non nuoce…). Scherzo Sere, lo sai… e la tua pagina è bellissima e perfettamente a tema: la rana che vedete spuntare da dietro il titolo è fatta a stencil con acrilico. E con questo simpatico rospo (vero stavolta) che ci guarda con una espressione che la dice tutta, ci salutiamo con un bel cra cra e ci diamo appuntamento al prossimo mese con un nuovo (e vegetale) argomento… Ho già detto troppo.
Elisabetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ChatClick here to chat!+