Uncategorized

E a fine pasto, ma non solo…

Piove anche da voi? Qui sì, e sembra il diluvio universale, quindi mi scuso per la qualità delle foto che ho dovuto scattare con la luce artificiale. Oggi parliamo di cose croccanti e acidule oppure dolci e succose, o anche fresche e delicate… Una al giorno toglie il medico di torno… e al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le…

Eh, sì, a settembre sono proprio frutta di stagione, e allora perché non usarle anche nelle nostre pagine?
Iniziamo da una superclassica, direi quasi vintage, se non fosse per i colori abbastanza accesi di queste carte Sassafras e Cosmo Cricket offerte dal nostro sponsor Hobby di Carta. Quelle meline rosse sembravano proprio fatte apposta per abbinarsi al colore del mio vestitino!
Anche Serena ha usato una carta a meline per la sua dolcissima paginetta:
Altro LO classico, su cui ho lavorato pochissimo, sfruttando al massimo la carta che era già molto ricca, è questo a tema scuola: solo una pagina strappata da un vecchio libro trovato in cantina, un ritaglio, due chipboard (la marca non ve la dico, vediamo se indovinate…) ed era finito! Oppure la frutta si può ritagliare ed usare invece come abbellimento. Lo sfondo è fatto con fogli Color Conspiracy e Prima Marketing forniti sempre da Sabry.


Sempre in tema di vecchie foto da sistemare, altra paginetta ultra semplice (in questo periodo ho avuto mille cose da fare!) in cui le mele sono chipboard della Fancy Pants, linea All Fall.
A tema autunnale, ecco una pagina a “Color Blocking” quasi tutta firmata Basic Grey, linea Offbeat: carinissimi gli stickers con la frutta. Qui per via dei colori ho scelto di usare la pera.

E con la stessa etichettina Serena ha realizzato questa golosa ricetta: devo proprio provarla….


In questa paginetta dedicata all’amicizia, la mela è un timbro (che mi ha passato giusto giusto una mia cara amica) e le carte sono ritagli di Sassafras e Prima Marketing. Gli adorabili uccellini in feltro della Toga li potete trovare da Hobby di Carta.

Cambiamo genere e andiamo a cercare i chit chat della American Craft che danno un simpatico tocco di spessore ai nostri lavori:

ecco qui una mela verde, con tanto di vermicello, che ho abbinato alle carte della Flair Design fornite dal nostro sponsor Scrapbookiando, a cui ho aggiunto solo bottoncini colorati e cerchietti in acrilico. Con l’acrilico ho anche colorato di bianco le chipboards del titolo, con la particolarità di non usare il pennello per stendere il colore, ma il dito, lasciando apposta uno strato di colore spesso e irregolare…


e una mela bianca che ho usato in una pagina molto free. Ho usato come base un foglio bianco, su cui ho spruzzato il colore molto diluito per creare uno sfondo adatto, poi ho tirato delle righe “parallele” e dei puntini con la pasta in rilievo di Stamperia offerta da Artare. Abbellimenti e alfabeti sono tutti American Craft. E come tocco finale ho strappato tutto il bordo per aumentare l’effetto stroppicciato.


E non potevano mancare i rub-ons. Una carta Adornit che viene sempre dalla Sabry, in cui ho spostato un fiore che sarebbe rimasto spercato sotto la foto e che ho invece messo in rilievo spessorandolo, un tocco di acrilico leggero, trasferibili della Fancy Pants e della Basic Grey e tante meline sparse intorno della Maya Road. Spero che Ciacchina ne sia contenta, visto che l’avevo avvisata che c’era una sorpresa per lei…


E per finire (spero in bellezza) un adorabile bottoncino a mela che ho messo in evidenza con un cerchietto scallop. Per fare il journaling ho usato l’alfabeto typewriter e il versacolor “scarlet” offerto da Impronte d’Autore.


Ora tutta questa frutta mi ha fatto venire il mal di pancia… Vi saluto e vi aspetto puntuali il prossimo mese, in cui… beh, credo che andremo per boschi!

Eli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ChatClick here to chat!+