Tecniche

Scraplift and Journaling: come scrivere lunghi journaling?

Girando per la rete mi sono imbattuta nel blog di Sir Scrapalot  avrei voluto scrapliftare alcune sue pagine anche se in realtà lui lavora solo in digitale mi aveva dato alcuni  spunti. E’ un insegnante di matematica innamorato del suo lavoro e dello scrap…sarà per questo che mi ha colpito? anche la moglie insegna, inglese, e hanno due figlie e vivono nel New England, luogo che adoro!!!!!!!!!!!!!!In una dei suoi post racconta che per molto tempo non ha scritto journaling nelle sue pagine sopratutto per pigrizia, poi ha capito quanto fosse importante nella realizzazione delle sue pagine e da qualche consiglio su dove posizionarlo:

– metterlo come parte integrante del design della pagina

-per bilanciare la pagina ( foto in basso a sini e journaling in alto a destra)

– mettendo una cornice intorno

-lungo i bordi del punto focale principale

Personalmente adoro il journaling e in molte mie pagine la parte scritta abbonda, a volte visibile, a volte nascosto.
Mi piace che le mie pagine siano un ricordo e quindi che raccontino, ma molte scrapper trovano molto difficile scrivere lunghi pezzi. Ho proposto alle ragazze del dt una pagina con un bel journaling pur sapendo che avrei messo in crisi qualcuna……e voi come siete messe? il journaling è uno scoglio?
Quando faccio dei viaggi o delle gite io mi tengo un taccuino dove annoto moltissime cose , a volte anche alcune frasi dette……mi guardo intorno e cerco di trattenere più informazioni possibili. Per fare un esempio sono stata in un rifugio montano dove sul muro c’era una bellissima poesia che ho copiato per poterla mettere nel journaling della pagina dedicata.
Ora vi mostro quante belle pagine hanno creato le ragazze del dt:

Grazia è una di quelle che ho un po’ costretto ma che alla fine è soddisfatta: ha scelto colori forti che riprendono quelli dei disegni sulla maglietta di Ginevra…molti abbellimenti per far risaltare le foto con le sue meravigliose bambine! Per il journaling ha scelto una tag su carta da pacchi come terzo elemento centrale della pagina

Sara ha scelto di scrpliftare un lo digitale di Sirscrapalot , questa, per creare la pagina ha utilizzato delle foto dello scorso anno, scattate ogni mese al sorgere del sole..( che idea!!)
come journaling ha utilizzato la definizione scientifica della parola “alba” ed ha inserito anche una citazione di Hugo.

ecco un dettaglio del journaling stampato al computer

Chiara ha preso ispirazione da questa pagina e poi ha reinterpretato il tutto.Ha messo tanto journaling ma l’ha nascosto nella bustina perchè è molto personale…la foto che ha usato per questo LO è vecchissima, ha quasi 15 anni, ed è una foto molto importante che passava da un cassetto all’altro. Ha voluto “salvarla” e farne una pagina  colorata perchè adora il ricordo di quel momento che le mette molta allegria. ( ma quanto è importante lo scrap…non è un hobby come tutti gli altri!)

Lucia ha fatto una pagina con un super journaling…L’ha scritto a mano con una penna gel nera come si vede nel particolare. E’ una pagina dove ha osato molto con colori e tecniche. Divertitevi a scoprre i mille particolari inseriti.

ed ora la pagina di Lilith e dato che il journaling non compare molto nelle sue pagine ha deciso di farne una  solo scritta , senza foto!!!!

ed infine la mia interpretazione. Anche io ho scelto un’ispirazione da una pagina e poi l’ho stravolta.Ho scelto  tre colori su cui giocare, molto forti che facessero risaltare Tilly e poi via alla penna gel bianca con cui ho scritto il mio journaling.

Sperando di avervi stuzzicato la fantasia attendiamo i vostri commenti su come vi ispirate per scrivere i vostri journaling
Buon scrap

Federica Papertilly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ChatClick here to chat!+