Uncategorized

Special Guest: Marina

Ecco la nostra Special Guest che ha vinto la sfida di aprile:

MARINA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Just dance :LO su fondo bianco, dove ha amplificato i colori
del graffito sul muro usando dei pastelli.
ha completato con una frase di un brano di Lady Gaga e due etichette prese da abiti.
 

roberto e daniela : la copertina alterata di un album interamente shabby, che ha realizzato

per il loro 25° anniversario di matrimonio.
colorato e spruzzato con colori acrilici. timbrato e ombreggiato sempre con acrilici.
decorato con una fustellata, un ramo di kiwi e dei bottoni in stoffa fatti da lei.
la maniglia è una miniatura di un batacchio con testa di leone, travata da un ferramenta.

sanremo : di questo LO Marina ama molto l’effetto sfocato della foto e il contrasto tra i fiori e il grigio delle statue della fontana . qui ha usato molti tessuti, pizzi e cuciture

card : easel card per un compleanno : cuciture e embossing per le lettere in nero.

 ed ora la sua intervista:

Da quanto tempo fai scrap?

Ho cominciato a fare scrap nell’ottobre del 2005.
Se penso al banalissimo Lo che ho prodotto al mio primo tentativo, mi vengono i brividi…
ogni tanto vado a sfogliare i vecchi lavori per rendermi conto dei passi che ha fatto lo
scrap in Italia in questi anni.

Come hai iniziato a fare scrapbooking?
Ho conosciuto lo scrap nel 2004 attraverso una rivista che trattava altro, ma mi ha folgorata per la sua versatilità. è rimasto lì sopito fino al giorno in cui la ditta di prodotti per il craft che trattavo in negozio, non ha deciso di inserire lo scrap nel suo catalogo.
Ho partecipato ad un loro workshop e da lì è stato amore totale senza ritorno!

Come definiresti il tuo stile?
Non sono in grado di definire il mio stile, direi abbastanza vario.
Adoro realizzare Lo con una sola foto: per me la foto è protagonista assoluta.
Mi piacciono le stratificazioni e le realizzazioni 3D, amo lo stile shabby, ma
allo stesso tempo cerco ispirazione attarverso le palette di colori proposte.
Cerco di mettermi alla prova anche con stili che non mi sono particolarmente congeniali.
mi piace comunque sperimentare e contaminare i miei lavori, soprattutto con il cucito.

Quali sono le tecniche che ti piacciono di più?
amo lavorare con i distress, partire da una pagina bianca, colorarla,
spruzzarla, timbrarla, bagnarla, stropicciarla, stressarla….
fino a renderla più mia.
quando mi trovo di fronte alla scelta di carte patterned, ho davvero difficoltà a
capire quale riuscirà ad esprimere pienamente il mio messaggio.
ma se la carta la coloro io, mi viene veramente da dentro.

Ci sono degli “attrezzi del mestiere” a cui non rinunceresti mai?
Sul mio tavolo non possono mancare i distress e tutto ciò che è a loro correlato.
e nell’ultimo anno, i punch lineari

Fai “solo” scrap o hai anche altre passioni artistiche?
l’altra mia passione è il cucito, che faccio anche per lavoro, ma il mio lavoro
è talmente creativo che a volte diventa gioco!
amo molto anche cucinare e fotografare.

Quali sono i progetti che preferisci realizzare (card, album, mini, LO, altered…)?
ho cominciato la mia “carriera” facendo esclusivamente LO,
poi ho fatto un corso on-line con Patmiau e mi sono innamorata perdutamente dei minialbum.
non ne posso più fare a meno, tanto che adesso i LO a volte mi stanno un po’ larghi…

Dove trovi l’ispirazione per i tuoi lavori?
sui vari blog delle associate, su Pinterest che è davvero una miniera di idee.
ma a volte basta un dettaglio, la foto giusta, una frase colta al volo e l’ispirazione nasce da sè.

Cosa ti piacerebbe trovare sul blog ASI?
sul blog ASi c’è già molto, non posso volere di più, tra il blog e i progetti sul sito,
ce n’è abbastanza per le prossime tre o quattro vite!!!

potrete andare a trovare marina e la sua creatività qui: http://scrap-patch.blogspot.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ChatClick here to chat!+