Uncategorized

Ri-scrap: home decor

Buona domenica a tutte!
È da un po’ che non propongo qualcosina di ricicloso qui sul blog!
Sono tornata oggi per proporvi un progetto a cui sto lavorando già da un po’, e ora eccolo qua! Per questa volta ho proposto di dare nuova vita ad un oggetto che si aveva in casa e che non era più utilizzato, oppure rotto.
Io avevo questa lampada di carta comprata all’ikea…purtroppo un giorno mi si è rotta facendo pulizie…
Era così

 

Per ripararla ho utilizzato la carta del sacco di farina, preso dalla pizzeria dove lavoro, l’ho colorato con dell’acrilico bianco, poi ho incollato tutto con colla a caldo, decorato con distress, qualche timbrata, e ultimato inserendo nastri, fustellate in gomma crepla e due rose di feltro…ecco il risultato….

Claudia Pink, essendosi trasferita da poco, non aveva molti oggetti a cui ridare nuova vita… ma aveva conservato questa bella scatolina…

 

trasformandola in un delizioso porta biglietti da visita…

Silvia- Titart aveva questo paio di scarpe a cui era affezionata ma che obiettivamente era diventata inmettibile a causa della vernice che si stava sbriciolando… ma delle scarpine col tacco giusto che le rende comode e affidabili, come si fa a lasciarle andare senza tentare il tutto per tutto?
Si è quindi armata di ritagli di una stoffa Ikea bella robusta, di un vecchio collant grigio fantasia, di Tacky Glue, di flatting, di un tocco di colla a caldo.
Se questo era il prima…

 
…questo è il dopo…
 

 
Nonostante qualche imprecisione, il risultato una volta indossato è abbastanza soddisfacente.
Adesso divertitevi anche voi a ri-scrappare i vostri oggetti impersonali e dimenticati e dategli una seconda possibilità.
Buon lavoro e a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ChatClick here to chat!+