Uncategorized

Abilmente: l’ASI c’era!

Ed eccoci qui a raccontare, grazie al resoconto di Marina, la splendida partecipazione alla fiera di Abilmente a Vicenza.

Anche quest’anno abbiamo avuto l’onore di partecipare all’edizione autunnale di Abilmente,

la fiera della creatività organizzata a Vicenza.
Diverse socie si sono avvicendate nello stand, e alcune di loro hanno stazionato lì per tutti e tre i giorni della fiera e per l’allestimento.

Anche quest’anno l’ente fiera ci ha messo a disposizione uno stand ampio, con
una splendida vetrinetta chiusa per esporre i nostri lavori.
 
Lo stand è stato leggermente penalizzato dalla sua collocazione all’interno del padiglione,
purtroppo non era ben segnalato e difficilmente raggiungibile da chi ci cercava.
Nonostante questo handicap, l’ASI è riuscita a colpire molti dei visitatori, coinvolgendoli nei workshop organizzati durante l’arco delle giornate trascorse in fiera. 
C’è stata così tanta affluenza che durante un corso di Cristina, abbiamo dovuto sgomberare il tavolo della
segreteria per l’esubero di richieste!
I progetti presentati erano quattro, tutti all’insegna del riciclo, completamente in sintonia con il padiglione dove eravamo ospitate, quello del riciclo creativo!
Ecco i progetti proposti:
Un home decor con cartone da imballo (Cristina Cesaretto).
Un minialbum realizzato con le buste dei CD ( Rita Russello)
Una card con carta di giornale intrecciata (Claudia Casella)
E un mini calendario da borsetta realizzato con i rotoli della carta igienica (Marina Cabrini)
E che dire della splendida macro decorazione realizzata da Anna Violet per lo stand?
In questa foto, con tanto di Lisa-supporto!
Per tutta la durata della fiera TOGA è stato sponsor dell’evento.
Offrendoci le carte per i corsi e gadget per le allieve.
Come sempre, è stata una bellissima esperienza, molto galvanizzante.
Si sono consolidate amicizie e si sono dati volti a nomi conosciuti nel web.
Marina
Un grazie speciale a Marina, che ci ha saputo raccontare attraverso parole ed immagini un evento strepitoso. Speriamo che un’esperienza così positiva sia di buon auspicio per il coinvolgimento di tante altre scrapper nella nostra Associazione!

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ChatClick here to chat!+