Cartonaggio . lesson number two, il raccoglitore a soffietto

Pronte per una nuova lezione di cartonaggio?
Facile facile, ancora per questa volta….
Creeremo insieme un raccoglitore a soffietto per contenere i “pizzini”.
Io ci metto dentro le spese di casa divise per argomenti, ma ognuna di noi può scegliere che uso farne.
Potrebbe essere un’idea per archiviare i ritagli di carta divisi per colore, o delle ricette….

vi ricordo che tutte le info di base per il cartonaggio le trovate qui

materiale occorrente per la nostro raccoglitore:

Dal cartoncino leggero (tipo favini 200 gr) bianco, tagliare
10 fogli cm 15×21 (separatori)
2 fogli 30×15 (soffietti)
Dal cartoncino pesante mm 1.5, tagliare 2 piatti da cm 16×22
2 patterned cm 20×26
1 patterned cm 7×21

colla vinilica, biadesivo da 6 mm e da 20 mm, pennello, taglierina con cordonatrice, cutter, base per taglio, pieghetta, carta vetro.
PRONTE???

Ok. per  prima cosa prendiamo i due pezzi di cartoncino bianco da 30×15 e li cordoniamo sul lato da 30 ogni 1.5 cm, ottenendo 20 spazi.
Pieghiamo a fisarmonica, aiutandoci con la pieghetta, come nella foto sopra.

 Io ho scelto di colorare sia i soffietti che i separatori, con distress tamponati su craft sheet, quindi trasferiti sulle carte. ho usato 3 colori abbinati alle carte, facendo asciugare tra un colore  e l’altro.

Cominciamo a montare il soffietto, inserendo i separatori nelle pieghe interne del soffietto, incollandoli col biadesivo da 6 mm.

Ripieghiamo il soffietto sul separatore, fissandolo definitivamente. ripetiamo l’operazione per tutti e dieci i fogli separatori e su tutti e due i lati del soffietto.

Il risultato che dovremo ottenere è questo.
Come vedete, il soffietto ha gioco, in quanto ha una larghezza di cm 1.5, ma è fissato ai separatori solo per i 6 mm del biadesivo. Questo ne consentirà il movimento e l’apertura.

Scegliamo le carte che andranno a coprire i nostri piatti e tagliamo il cartoncino spesso nella misura di cm 16×22 e le carte che li copriranno nella misura di cm 20×26. Togliamo eventuali imperfezioni nel bordo del cartoncino usando un pezzetto di cartavetro.

Incolliamo le carte ai piatti usando colla vinilica  e pennello. tagliamo gli angoli a 45°, lasciando un paio di mm di margine, come in foto.

 Ripieghiamo, incollandoli, i 2 cm di margine, sul rovescio del piatto.

 Ripetiamo l’operazione col secondo piatto

 Dalla patterned di cm 7×21, ricaviamo un dorsino, cordonando a 2 cm sia da una parte che dall’altra, sul lato lungo, quindi, con biadesivo da 2 cm, incolliamo solo i due lati cordonati, lasciando libera la porzione centrale. fissiamo il dorsino sulla parte inferiore del nostro soffietto, come in foto.

Incollare i due piatti sul primo e sull’ultimo separatore del soffietto. Utilizzare colla vinilica e pennello.
Per farli aderire meglio aiutarsi infilando la mano nel soffietto e massaggiando la carta in corrispondenza del piatto. sui margini, che sono più delicati e soggetti a sforzo, può essere utile rinforzare i punti con del bostick o della colla caldo (non è ortodossa, ma non diciamolo a nessuno!!)

 A questo punto ho inserito su ogni pagina delle tabs per identificare il contenuto

 E adesso, decoriamo a piacere il piatto frontale

Finito!
E’ stato difficile?
Spero davvero che vi sia piaciuta questa nuova lezione.
E se realizzate qualche lavoro di cartonaggio ispirato a questa rubrica, linkatelo qui nei commenti.
Sarò davvero felice di venire a sbirciare le vostre interpretazioni.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

1 pensiero su “Cartonaggio . lesson number two, il raccoglitore a soffietto

  1. Cristina C.

    Bello! ma mi sembra difficilissimo….. se lo facessi sento già che i divisori verrebbero tutti attaccati storti. Devi venire qui a trovarmi.. o io da te! 🙂 brava Marina!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *