Uncategorized

Ispirazione Steampunk

Che il termine steampunk sia stato coniato alla fine degli anni Ottanta è un fatto assodato. Che esista e cosa sia esattamente magari è un argomento un po’ ostico.

Fino a poco fa non sapevo che quei negozietti, nel mercatino di Camden Tow, a Londra che vendevano bustini e strane giacche erano di matrice steampunk. Fino a quando non ho conosciuto questo termine e inserito nel sito Pinterest. In quel momento mi si è aperto un mondo affascinante e mi sono documentata sull’origine.

Lo steampunk nasce come filone narrativo fantascientifico ambientato in un Ottocento futuristico e in una Londra vittoriana. Nelle storie sono descritti strumenti e armi improbabili azionati dalla forza motrice del vapore (steam appunto).

Tale filone ha successivamente contaminato cinema, fumetti, moda e ovviamente le sue influenze sono state recepite anche nel mondo dello scrapbooking.

steampunk

Per la mia interpretazione steampunk ho usato ingranaggi, mongolfiere, charms, chiavi,

steampunk1

lampadine, rivetti, cerniere, molle, tappi, octopus, monete, spille, bottoni, brads.

Steampunk2

Insomma tutto il materiale di riciclo che ben si abbinava con i toni craft/marrone.

Spero di esservi stata utile.

Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ChatClick here to chat!+