La creatività dei soci: Francesca Vicch

Ciao a tutti, eccoci ad un altro appuntamento con i progetti creativi dei soci delle varie regioni e oggi vi presentiamo una socia del gruppo ASI lombardo: Francesca Vicch.

Francesca ha preparato per noi un layout stupendo, allegro e colorato proprio come lei.

Ciao a tutti soci ASI!
Oggi tocca a me presentarmi e presentarvi un mio piccolo progetto e sono molto felice di esser qui.
Mi chiamo francesca! E si, Vicch è proprio il mio cognome. Origini austroungariche per una quasi 35enne (tipo tra due giorni) nata a Monza da genitori del profondo sud

❤️

Sono mamma di Ginevra e Adele, lavoratrice seriale e creativa fronzolosa, tanto che il mio nome d’arte è proprio Francyfrills.
Moglie del barbuto Aldo ormai rinominato con l’# bravo marito che si è lasciato investire dal treno dell’amore per lo Scrapbooking insieme a me e che ha accettato senza remore che trasformassi la nostra camera da letto nella mia scraproom.
Ho conosciuto Asi allo stand di creattiva a Bergamo e lì sono nata come scrapper senza avere ancora nemmeno una taglierina. Succedeva quasi 5 anni fa e non ho più saputo smettere, non ho saputo rinunciare ai meeting e alla gioia di conoscere nuove creative meravigliose e di imparare qualcosa di nuovo ogni giorno da ognuna di loro.
Le mie piccole creazioni sono piene di colore e di… FIORI! Ho una certa qual ossessione per i fiori.. li coloro, li timbro, li taglio insomma li amo! Per cui anche questa volta non ho saputo rinunciarci..
ecco qui quindi il mio progetto di oggi.
È un LO che immortala il primo giorno di scuola della mia Adele che proprio settimana scorsa ha iniziato la prima elementare con quel sorriso e quella sfacciataggine per cui non posso far a meno di amarla alla follia

La cosa che ho amato di questo progetto è che per realizzarlo ho usato solo le carte della collezione TURN THE PAGE di Paige Evans che nel panorama internazionale è per me un po’ come la Brad Pitt delle Scrappers. Solo carte senza timbri, fustelle, diecuts e compagnia cantante

🙂

Per farlo, ho usato due carte per la base che ho cucito con la Stitch Happy di we’r memory keepers e ho ritagliato alcuni esagoni da un terzo foglio di pattern.
Ho utilizzato uno degli esagoni come dima per le fotografie e per gli altri esagoni a fantasia…
e tutti i fiori, le farfalle e i fumetti?
Tutti ritagliati a manina santa! Riducendo a brandelli le carte e facendomi venire un attacco di tunnel carpale con annessa gioia infinita!
Eh si perché, sarò pure masochista, ma adoro adoro adoro mettermi lì davanti alla televisione e ritagliare a ripetizione la carta per ricavarne tutti gli abbellimenti che decorano i miei progetti!

Insomma questo è il mio progetto, un LO per immortalare un momento che non si ripresenterà mai più e che merita di essere conservato per sempre! Perché lo sappiamo, lo scrap con i suoi colori, le carte, le fustelle e tutto quello che gli sta intorno serve proprio a questo, a prendersi cura dei nostri ricordi.


Un abbraccio grandissimo
Francesca

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *