Archivi autore: admin

Sfida di luglio: Home decor.

Ciao a tutti!
Nuovo mese, nuova sfida: questa volta abbiamo deciso di proporvi di realizzare un home decor. Ecco cosa abbiamo realizzato noi del DT.
Paola ha deciso di dare un tocco di colore all’armadio grigio tortora dello studio.
Ha utilizzato delle sagome in chipboard per creare un volo di farfalle.

 

Letizia ha realizzato un quadro utilizzando un LO e poi inserendolo in una cornice di cui ha scrappato il passepartout. Ha utilizzato molti elementi naturali quali il lino, lo spago, i bottoni di madreperla.

 

Anna ha realizzato un piccolo portafoto partendo da una spoletta in legno. L’ha decorata con della carta patterned, ha sporcato i bordi con il distress ink ed embossato la parte centrale. Ha decorato con del filo, una mezza perla e per finire ha infilato al centro un gancio portafoto decorato con una timbrata.

 

Marina ha abbellito una scatola di legno destinata a contenere i pizzi. Ha usato del sangallo e delle strisce di patterned cuciti tra di loro e decorati con una spighetta zig zag, quindi li ha incollati sulla scatola.
Con un centrino di carta, dei bottoni e altri pizzi, ha decorato anche il coperchio.

 

 

Lisa ha realizzato una cornicetta decorativa per la sua scrap room, prendendo una cornice Ikea e rivestendola con tanti washi tapes colorati, ha aggiunto un nastrino a pois e un fiore in feltro, e all’interno una stampa che ha trovato davvero ispirante.
Infine io, Barbara, ho realizzato un quadretto partendo da un tela 20×20, timbrata e “gessata”, decorata con un cuore in midollino, a sua volta decorato con un gessetto, la parola “Home” fustellata nella gomma crepla e un fiocco di cotone.
Irina, la nostra Guest Designer di questo mese, ha alterato una scatola in legno ad inserti con carte fantasia per realizzare una scatola da te in perfetto stile shabby.

Che ne dite di queste interpretazioni, vi piacciono? Adesso aspettiamo le vostre, partecipate numerose mi raccomando!!!

Per aggiungere il vostro contributo cliccate qui sotto.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Envelope Layout

Ciao ragazze, anch’io come molte di voi mi sono completamente innamorata dell’envelope punch board. Ho sempre avuto una passione per le buste da lettera. E così pensando e ripensando ho deciso di unire le 2 cose che piu mi piacciono nello scrap in questo momento : i Lo e l’envelope.Ne è nato questo envelope layout. 
Per costruire la bustina ho utilizzato un bazzill abbastanza spesso e visto che la mia bustina doveva essere di 14 cm , ho tagliato il bazzill a 22,9 e poi piegato a 11,4. 
Volevo realizzare un lo proprio all’interno della bustina e quindi ho fissato con del biadesivo una carta da 13×13 cm alla base della mia bustina. 

 Ho aggiunto in modo grossolano del washi ricomprendo quasi la metà della mia carta.

Ho inserito poi del vellum e dei piccoli ritagli di carta.

 E questo è il mini lo terminato.

Può una foto che ritrae una giornata speciale restare chiusa dentro una busta? assolutamente no e quindi ecco l’idea di trasformare l’envelope in un frame in modo da tenere sempre esposta la nostra pagina. 
Ho quindi praticato un foro sull’aletta superiore della bustina.

 e fissato un badge come chiusura .

 per trasformare l’envelope in frame basta solo aprire e ripiegare le alette al contrario.

 infilare il filo nel foro praticato prima e legarlo ancora una volta al badge (come in foto).

 …ed ecco il nostro quadro layout.

Idea semplice e veloce per esporre le pagine a cui siamo più legate. 
Spero vi sia piaciuto il progetto. 
BE CREATIVE
Lucia
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

I progetti inediti del DT :#5 Letizia

Oggi tocca a me, Letizia, mostrarvi il mio progetto inedito che ho realizzato per il DT ASI. Si tratta di un album da decorare che ho alterato secondo i gusti di chi me lo ha commissionato.

Innanzitutto mi scuso per la pessima qualità delle foto, purtroppo lavoro quasi esclusivamente di notte così ho dovuto fotografare work in progress in notturna! Dopo questa doverosa premessa, vi mostro il mio album!

I materiali che ho utilizzato sono i seguenti:
Album Stamperia da decorare
Cartoncino  Fabriano da 200 gr. Lilla
Passepartout in cartoncino riciclato da una cornice IKEA
Vellum
Cartoncino bianco
Fustella TH Heart Wings
Fustellan TH Movers and shapers DREAM
Fustella Magnolia Peony flowers
Embossing folder swiss dot
Glossy accents
Dry glitter clear rock candy Ranger

Dopo aver stabilito come decorare la copertina, cominciamo con il tagliare i vari cartoncini delle misure adatte per rivestire l’album ed il vellum per la cornice centrale. Fustelliamo i fiori sia nel vellum che nel cartoncino e la scritta dreams. Poi embossiamo sia i fiori sia il vellum che andrà all’interno della cornice, con la mascherina swiss dot.
Utilizzando la fustella TH Heart wings prepariamo il decoro da applicare al centro della copertina.
Dopo aver fustellato il cuore nel cartoncino lilla e le ali nel cartoncino bianco ricopriamo tutto con il glossy accents e cospargiamo poi con la polvere rock candy.
Una volta asciutta assembliamo la fustellata, il risultato è davvero brillante!

Assembliamo anche i fiori ed incolliamo il vellum all’interno della cornice in modo da avere tutte le decorazioni pronte per essere disposte sull’album
Iniziamo la decorazione dell’album, iniziamo con l’incollare la base lilla alla copertina e poi posizioniamo il passepartout al quale abbiamo già attaccato il vellum e la scritta dream

 posizioniamo il cuore al centro della cornice 

ed i fiori sia in alto che in basso per un tocco di romanticismo. Ecco a voi l’album finito

Che ne pensate? Spero possa esservi d’ispirazione.
A presto!!!! =^_^=
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Vincitrice Sfida di maggio

Buongiorno!!!
Eccoci qua a presentare i lavori che ci avete inviato per la sfida di maggio. L’unico vincolo da seguire era quello di farvi ispirare da due quadri: L’abbraccio amorevole dell’Universo di Frida Khalo e La notte dei poveri di Diego Rivera.

La sfida sicuramente metteva alla prova!!!

Ecco le realizzazioni delle nostre partecipanti:

Questa è la tag di Luisa del blog Scrap&Arte
Questa è la card di Iris del blog Iri’s Art Lab
Questo è il lavoro di Emma del blog Le donnine creative di CasalBorgone
La vincitrice del mese di maggio è……….Iris del blog Iri’s Art Lab
Complimentiiiiiiii! Sarai la nostra Guest Designer del mese di luglio!!!! Scrivici a fantasia.blog@gmail.com per sapere quale sarà la prossima sfida.
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

La scuola sta finendo…

…ed è d’obbligo pensare a qualcosa per ringraziare le insegnanti che durante quest’ultimo anno scolastico si sono prese cura dei nostri bambini. Voi ci avete già pensato? No? Non vi preoccupate, oggi vi diamo alcune idee per preparare qualcosa anche all’ultimo minuto…

Paola ha alterato un notes kraft aggiungendo washi tape, timbrate embossate, baker twine e stickers a tema marinaro creando un notes per appunti di viaggio.

Anna ha preparato una card di ringraziamento decorata con un banner di twine e washi tape.

Lisa ha decorato una scatola di cioccolatini con una girandola di carta scrap dai colori vivaci

Letizia ha realizzato alcuni porta posta o porta documenti che delle mamme le hanno commissionato per fare i regali di fine anno alle maestre.

E infine io, Barbara, ho preparato delle confezioni-origami che contengono dei biscotti e due bustine di tisana per godersi finalmente il meritato relax!

Allora, vi abbiamo ispirato un pochino? Speriamo di sì, a presto!!!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Sfida di giugno: makeover di un progetto

Nuovo mese, sfida nuova! Siete pronte a lasciarvi ispirare?
Come ben sappiamo nello scrap non si smette mai di imparare. Si scoprono materiali nuovi, si sperimentano tecniche nuove, si osa pian piano di più…insomma, è un percorso tutto in salita verso progetti sempre più belli! Quello che vi propongo questo mese è quindi di prendere un progetto vecchio, un progetto incompleto o che semplicemente non vi convince e di rimetterci mano. Potete rifarlo daccapo, completarlo, migliorarlo… Fateci vedere come a distanza di anni, mesi o anche solo giorni siete riuscite a trasformare un progetto!

Paola ha messo mano a una delle prime card.
Questa era stata realizzata per la Festa della Mamma un paio di anni fa…

e ora è stata realizzata così…senza mancarle di rispetto! 😉

Frezja all’ultimo meeting ASI area sud ha creato un album che é rimasto fino a oggi senza abbellimenti…eccolo:
PRIMA:
 DOPO:
Marina ha rimesso mano ad un LO datato 2007, con una sola foto, molto grande.
Questo è il LO originale, la foto è un po’ cupa e lo sketch piuttosto datato, sia nei materiali che nello stile

 Questa è la nuova versione, più luminosa e più leggera, nonostante le dimensioni della foto

Letizia ha rifatto completamente un LO che non la convinceva affatto ma di cui adorava la foto.

In comune con il vecchio LO è rimasta solo la foto e l’utilizzo del gesso bianco con cui ha sporcato la carta di base.

Lucia ha ripreso una delle prime scatolette fatte con l’envelope punch board che era rimasta anonima e incompleta. Ha aggiunto una tag e un nastro che si abbinava ai nuovi colori.

Ed infine io, Anna, sono andata a ripescare uno dei miei primissimi LO, datato 2007! Ero ancora alle prime armi, avevo pochissimo materiale e facevo quasi esclusivamente LO multifoto. Oggi l’ho rifatto scrappando la mia foto preferita tra le varie e mantenendo lo stesso titolo.

Ed ecco infine il lavoro di Elisa – la mamma creativa, la nostra Guest Designer del mese di giugno.

PRIMA

DOPO

E’ una card di invito per la festa di compleanno di suo figlio.
Alla scuola materna é abitudine infilare negli armadietti dei bimbi invitati un semplice bigliettino coi riferimenti della festa. Inizialmente Elisa si era adeguata…ma dopo aver preparato gli inviti si è detta…”questo non e’ il mio stile! Perché adeguarsi???”…così ha rifatto tutto da capo creando una vera e propria card con struttura!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

DIY: braccialetti in legno & washi tapes

Ciao a tutte!
oggi volevo proporvi un progettino che mi ha molto entusiasmato quando l’ho provato per la prima volta!
il procedimento è un pò lunghetto, ad essere sincere, ma visto il risultato secondo me ne vale proprio la pena 😉
Realizzeremo dei braccialetti con le stecche di legno del gelato (o abbassalingua) decorati con coloratissimi washi tapes!
I materiali occorrenti sono: stecche di legno, washi tapes, pinza perforatrice e spago

La prima cosa da fare è tenere immerse le stecche di legno in un recipiente d’acqua per almeno un paio di giorni, questo serve per ammorbidire le fibre e rendere le stecche lavorabili
Successivamente procuratevi un bicchiere del diametro più vicino al vostro polso e, lentamente e con molta attenzione, curvate una ad una le stecche per inserirle all’interno del bicchiere;  lasciatelo al sole poi per almeno un paio di giorni affinchè le stecche prendano la forma

Una volta asciutte passiamo alla parte divertente……decoriamo i braccialetti! strappate tanti piccoli pezzi di washi tapes e rivestiamoli in questo modo:

Successivamente con la pinza perforatrice pratichiamo due buchi alle estremità

Facciamo passare un pezzo di spago o un nastrino colorato e il nostro braccialetto è pronto!

Spero di esservi stata di ispirazione, alla prossima!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

I progetti inediti del DT :# 4

Care amiche di scrap 🙂
Vi vorrei fare vedere un tutorial che ho fatto um po di tempo fa… Non sempre abbiamo in portata di mano il washi tape che ci serve.., e quindi perchè non farne a casa uno, usando dei timbri ? Ecco il mio modo di fare i washi.:

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

LO: sfondo in tessuto

Ciao a tutte!

Oggi vi propongo la realizzazione di un LO.
Sicuramente non sarà sfuggito a nessuno il fatto che le cuciture siano ormai diventate molto di moda nello scrap. Si cuciono abbellimenti, titoli, i bordi delle pagine e delle card e la lista potrebbe essere infinita. Oggi vi propongo di usare le cuciture per creare lo sfondo della vostra pagina. Ecco il LO e come ho proceduto:
Ho preso un avanzo di tessuto (più è stropicciato e sfilacciato meglio è) e ho strappate delle striscioline. Per strappare le strisce basta fare un taglietto con la forbice e tirare. Vedrete che il tessuto si strapperà dritto. Se non va è perché lo state prendendo dal lato sbagliato! 😉 
Ho preso la foto e l’ho “incorniciata”. Ho arrotondato i bordi della foto, l’ho incollata su un rettangolo di cartoncino bianco poco più largo e infine su un rettangolo di carta colorata di cui avevo precedentemente invecchiato i bordi, prima con il dorso della forbice e poi con le dita.
Ho preso due carte 30×30: una bianca che ho ridotto di 1cm per lato e una colorata da mettere sotto come fosse una cornice. Ho quindi disposto le strisce di stoffa in modo confuso nella parte superiore del foglio bianco e mi sono assicurata che si vedessero bene una volta coperte con la foto.

Ho cucito ogni striscia sul foglio. Per ognuna ho fatto una cucitura bianca e una con del filo colorato. Ho scelto intenzionalmente di non andare sempre dritta e di non cucire mai fino in fondo. Non ho fermato i fili: ho lasciato che quelli davanti si vedessero (li ho giusto accorciati un po’ alla fine) e bloccato quelli dietro con un pezzo di scotch. 
Ho timbrato una frase con dei timbri alfabeto.
L’ho colorata con degli inchiostri liquidi.
Ho fatto delle macchie con gli stessi inchiostri usati per la scritta e ho messo dei pezzi di washi tape sopra al tessuto in corrispondenza dei bordi della foto. 
Quindi ho aggiunto degli abbellimenti attorno alle macchie (stelle di legno e brads) e nell’angolo in basso a destra. Ho incollato la foto al centro delle strisce di tessuto e il foglio bianco su quello colorato. Ho sollevato e rovinato un po’ i lati e…FINE! 🙂

Spero che lo sfondo in tessuto vi piaccia, alla prossima!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Scatoline “cioccolatose”

Ciao a tutti e bentrovati!
Oggi tocca a me farvi compagnia e presentarvi un piccolo progetto.
Domenica scorsa si è svolto il meeting Trentino Alto Adige e ho realizzato dei pensierini per tutte la partecipanti.
Ho quindi confezionato una piccola cioccolata in una scatolina realizzata con l’envelope punch board.
Vi mostro il procedimento per realizzarla (con queste misure otterrete delle scatoline di circa 7×5,3×0,5 cm).

Sono partita da un pezzo di patterned di 11,5×11,5 cm e ho punchato e cordonato a 6 e 4,8 cm.

 

Ho poi allineato le pieghe ottenute alla linea guida della board e ho ripetuto il procedimento per i restanti tre lati, arrotondando poi i quattro angoli .

Ho incollato le tre alette e ho realizzato una specie di “fibbia” per tenere chiusa l’aletta superiore.

Ho infine decorato la scatolina con un fiocco in tinta, realizzato sempre con la envelope punch board, e una piccola timbrata “a tema”. Ed ecco il risultato finale:

Questa, invece, la visione d’insieme di tutte le scatoline realizzate.

Spero che queste scatoline vi siano piaciute, come spero siano piaciute alle destinatarie.
Alla prossima!

Barbara

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather