Archivi autore: Annalisa Rabellino

Find Your Path

Ciao amiche creative,

oggi vi tengo compagnia qui sul blog con questa paginetta di art journal.

Come per lo scrapbooking, creare paginette di art journal mi rilassa moltissimo. Invece che con le foto, qui cerco di esprimere le mie emozioni e sentimenti con i colori e le parole.

Ho iniziato spennellando del gesso bianco sulla pagina, e una volta asciutto ho creato dei segni con i pastelli idrosolubili che ho subito acquarellato con un pennello e anche un pò con le dita.

Una volta soddisfatta del risultato ho sottolineato la forma circolare con una matita acquarellabile nera, e ho fatto diverse timbrate usando tamponi archival ink.

Ho scelto alcuni sentiments da un blocchetto e ho evidenziato i contorni sempre la matita nera e anche con la penna gel bianca.

Per finire ho creare tante gocccioline di colore bianco diluendo il colore e sgocciolando con un pennello a ventaglio.

E voi lo avete trovato il vostro sentiero?

Per oggi è tutto spero vi sia piaciuto il mio progetto di oggi e di avervi dato qualche spunto creativo.

Lisa

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

La creatività dei soci: Francesca Vicch

Ciao a tutti, eccoci ad un altro appuntamento con i progetti creativi dei soci delle varie regioni e oggi vi presentiamo una socia del gruppo ASI lombardo: Francesca Vicch.

Francesca ha preparato per noi un layout stupendo, allegro e colorato proprio come lei.

Ciao a tutti soci ASI!
Oggi tocca a me presentarmi e presentarvi un mio piccolo progetto e sono molto felice di esser qui.
Mi chiamo francesca! E si, Vicch è proprio il mio cognome. Origini austroungariche per una quasi 35enne (tipo tra due giorni) nata a Monza da genitori del profondo sud

❤️

Sono mamma di Ginevra e Adele, lavoratrice seriale e creativa fronzolosa, tanto che il mio nome d’arte è proprio Francyfrills.
Moglie del barbuto Aldo ormai rinominato con l’# bravo marito che si è lasciato investire dal treno dell’amore per lo Scrapbooking insieme a me e che ha accettato senza remore che trasformassi la nostra camera da letto nella mia scraproom.
Ho conosciuto Asi allo stand di creattiva a Bergamo e lì sono nata come scrapper senza avere ancora nemmeno una taglierina. Succedeva quasi 5 anni fa e non ho più saputo smettere, non ho saputo rinunciare ai meeting e alla gioia di conoscere nuove creative meravigliose e di imparare qualcosa di nuovo ogni giorno da ognuna di loro.
Le mie piccole creazioni sono piene di colore e di… FIORI! Ho una certa qual ossessione per i fiori.. li coloro, li timbro, li taglio insomma li amo! Per cui anche questa volta non ho saputo rinunciarci..
ecco qui quindi il mio progetto di oggi.
È un LO che immortala il primo giorno di scuola della mia Adele che proprio settimana scorsa ha iniziato la prima elementare con quel sorriso e quella sfacciataggine per cui non posso far a meno di amarla alla follia

La cosa che ho amato di questo progetto è che per realizzarlo ho usato solo le carte della collezione TURN THE PAGE di Paige Evans che nel panorama internazionale è per me un po’ come la Brad Pitt delle Scrappers. Solo carte senza timbri, fustelle, diecuts e compagnia cantante

🙂

Per farlo, ho usato due carte per la base che ho cucito con la Stitch Happy di we’r memory keepers e ho ritagliato alcuni esagoni da un terzo foglio di pattern.
Ho utilizzato uno degli esagoni come dima per le fotografie e per gli altri esagoni a fantasia…
e tutti i fiori, le farfalle e i fumetti?
Tutti ritagliati a manina santa! Riducendo a brandelli le carte e facendomi venire un attacco di tunnel carpale con annessa gioia infinita!
Eh si perché, sarò pure masochista, ma adoro adoro adoro mettermi lì davanti alla televisione e ritagliare a ripetizione la carta per ricavarne tutti gli abbellimenti che decorano i miei progetti!

Insomma questo è il mio progetto, un LO per immortalare un momento che non si ripresenterà mai più e che merita di essere conservato per sempre! Perché lo sappiamo, lo scrap con i suoi colori, le carte, le fustelle e tutto quello che gli sta intorno serve proprio a questo, a prendersi cura dei nostri ricordi.


Un abbraccio grandissimo
Francesca

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Scrapbooking layout per mio figlio

Ciao a tutti! sono felice di ritrovarvi qui sul blog ASI per farvi compagnia oggi! Era da tempo che volevo scrappare una foto che adoro di mio figlio di quando aveva due anni ed era cosi dolce e terribile! così ho colto l’occasione per creare questo layout solo per lui

Per realizzarlo ho tagliato di misura 30x30cm un cartoncino canson per acquarello e ho prima effettuato numerose timbrate di fiori, foglie e farfalle con il Versamark pad per poi embossarle con la polvere da embossing bianca opaca.

Ho colorato lo sfondo così ottenuto con dei colori spray utilizzandoli come acquerelli.

Una volta asciutto ho fatto cadere alcune goccioline degli stessi colori per creare più movimento nello sfondo. Ho poi costruito il mio layout scegliendo la foto come punto focale e incollando varie fustellate e abbellimenti tutti intorno e sotto la foto stessa

Per finire ho fatto sgocciolare degli schizzi di colore bianco coprendo la foto con un pezzo di carta e aggiunto qualche enamel dots!

Per oggi è tutto, spero di avervi dato qualche piccola ispirazione per i vostri layout scrapposi!

A presto, Lisa

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Borsette scrappose per le maestre

Ciao creative,

siamo ormai a giugno e la scuola sta finendo…. e come ogni anno mi ritrovo a pensare al regalino per le maestre di mio figlio. Su instagram un giorno ho visto delle borsettine troppo carine, e quando ho visto che c’era anche il template gratuito ho deciso di provare e questo è stato il risultato….

Ho scelto delle carte patterned double 30×30 cm dai colori vivavi e sal sapore estivo. Ho scaricato il template per la mia Silly, che potete trovare anche voi nella sezione Cut Files nel blog della bravissima Bea Valint.

Una volta tagliate le ho assemblate utilizzando del nastro biadesivo e dei brads dorati, e ho aggiunto dei fiocchetti di carta e delle piccole tag a forma di farfalla, dove ho timbrato le scritte “Thank You”

All’interno ho inserito delle agendine, bloc notes con penna, cioccolatini, tisane (rilassanti!) e una tag con un messaggio per loro.

Adoro queste borsette scrappose! all’interno sono piuttosto capienti e vi potete sbizzarrire come più vi piace sia per il contenuto sia per le decorazioni esterne.

Spero di esservi stata di ispirazione per oggi e per avervi dato qualche spunto anche per i vostri regalini, alla prossima

Lisa

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Un piccolo layout in una maxi tag

Ciao a tutti!

sono Lisa e oggi volevo mostrarvi questo progetto che mi ha divertita moltissimo. C’è una foto di mio figlio che amo particolarmente, ha due anni e sta soffiando le candeline sulla torta del suo compleanno! Era appesa in una cornice con tante altre foto, ma volevo creare qualcosa apposta per questa singola foto, che non fosse una tela o un layout…. così ho pensato ad una maxi tag da appendere

Ho scelto un cartoncino canson da 300gr e ho fatto qualche prova con la foto e gli abbellimenti che avevo scelto per decidere le misure adatte. Alla fine ho tagliato la mia tag a 12x26cm. Ho spennellato un pò di gesso bianco diluito e quando si è asciugato sono passata alla colorazione, prima con degli acrilici spray e poi con il tampone Distress Oxide Fired Brick. Ho deciso la posizione della mia foto e ho effettuato qualche timbrata tutt’intorno utilizzando il tampone Archival black.

Ho incollato foto e abbellimenti usando del biadesivo e per alcuni elementi del biadesivo spessorato. Le scritte le ho create usando una timbrata di Florileges Design e ritagliano quelle che preferivo, mentre il sentiment l’ho creato con la Silhouette Cameo e un cartoncino bianco, che poi ho embossato con la polverina nera glitterata.

Infine ho incollato dei piccoli cuori in gomma e ho fatto degli schizzi con del colore rosso diluito

Spero vi sia piaciuto il mio progetto di oggi, alla prossima!

Lisa

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Scrap con i bimbi: segnalibri colorati

Ciao a tutti!

sono Lisa e oggi volevo presentarvi un progettino facile facile che ho realizzato con mio figlio Federico di 7 anni

Per realizzarli abbiamo preso dei cartoncini per acquarello che ho tagliato a misura di 9×16 cm. Con il tampone versamark abbiamo timbrato alcuni oggetti di un set di timbri che piacevano a mio figlio, e li abbiamo embossati con la polverina nera glitter.

Il risultato è stato questo:

Poi su un pezzo di plastica abbiamo tamponato dei tamponi Distress Oxide nei colori giallo, azzurro e rosa

In seguito li abbiamo spruzzati leggermente con l’acqua

Ora la parte più divertente! Abbiamo preso i nostri cartoncini e li abbiamo tamponati sui colori

E magia….

Abbiamo asciugato con l’embosser e ripetuto l’operazione negli angoli

Poi con una penna waterproof abbiamo disegnato a mano libera delle cornicette sui nostri segnalibri

E il risultato è stato questo! Il segnalibro con disegnati i libri l’ho creato io mentre gli altri due li ha realizzati mio figlio… è stato bravissimo vero?

Per oggi è tutto! alla prossima da Lisa e Federico 🙂

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Un layout per i buoni propositi

Ciao a tutti!

non sò voi, ma io inevitabilmente ad ogni inizio di nuovo anno mi capita di fare un bilancio dell’anno appena trascorso, riflettendo sugli avvenimenti che bene o male hanno lasciato il segno e sui miei errori…..così mi capita di voler mettere nero su bianco la mia lista di buoni propositi per cercare di migliorare un pochino me stessa per quello che mi è possibile….

Quest’anno la mia “lista” per il 2019 l’ho voluta realizzare con questo layout, dedicato a me e alle cose che devo tenere fisse in testa giorno dopo giorno in quest’anno appena cominciato

Sono partita da una carta patterned 30×30 che ho preparato spennellando del gesso trasparente, perchè volevo conservare intatta la texture di fondo, poi ho realizzato degli stencil e delle timbrate con il tampone archival nero

Ho colorato il mio sfondo con dei colori spray, effettuando delle sgocciolature qua e là per avere più movimento

Poi ho costruito il mio punto focale con una foto in bianco nera sovrapposta a vari elementi quali carte patterned, una cornicetta in legno, un centrino di carta, una tag e die cuts.

Ho fissato poi i miei buoni propositi con delle frasi adesive che meglio esprimono il mio stato d’animo e i miei pensieri in questo momento

Infine ho incollato con la tacky glue gli ultimi abbellimenti e ho completato il mio layout con tante goccioline di acrilico bianco liquido

Spero che il mio progetto vi sia piaciuto e vi possa essere di ispirazione per i vostri buoni propositi

Alla prossima! LisaFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

CalendAsi 25/25

Buon Natale a tutti!

Sono Claudia Casella, per chi non mi conosce Presidente dell’Associazione dalla sua rinascita nel Dicembre del 2013.

Sono scrapper ufficialmente dal 2008 e da allora dedico il mio tempo a questo magnifico hobby e cerco di fare in modo che più persone possibile possano provare l’emozione che dà scrappare. Colgo l’occasione per ringraziare sentitamente le mie colleghe del consiglio direttivo e le referenti regionali, le ragazze del blog e le ragazze del forum e far sapere loro che non diamo per scontato l’impegno che prodigano per tutte!

Oggi nessun progetto passo passo per voi ma una bellissima sopresa!

La data tanto tanto attesa sta per essere svelata!

Ecco il vostro ed il nostro regalo di Natale!

Ed ancora tanti tanti auguri di Buone Feste a tutti e Buon Anno!

 Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

CalendAsi 16/25

Tre sorelle e un’aggregata : Daniela, Susanna ed Isabella Ferrari + Elisabetta Gori.

Amiche da prima di nascere, i nostri genitori erano amici!

Cresciute nella stessa realtà grossetana, una gioventù fatta di piccole, ma importanti cose: gite domenicali, comitive marine, risate e spensieratezza!

Ci siamo un po’ perse nell’età dell’università, ma lo scrap ci ha felicemente riunite!

Le nostre trasferte per i meeting Asi-toscana in genere avvengono grazie alla nostra giovane autista Isabella (anche nella foto è lei che guida), mentre per le trasferte più distanti contiamo sulla disponibilità di due sant’uomini: Giorgio (marito di Daniela) e Alessandro (marito di Susanna).

I nostri crop a Grosseto sono diventati, per rinominazione di Giovanni ( figlio di Daniela), i mitici “Cip&ciop” a cui qualche volta partecipano anche amiche che vengono da lontano!

Abbiamo usato un cartoncino bianco Fabriano liscio da 220 grammi, di dimensioni 19×26 (in cm).Cordonare sul lato di 26 cm a 8,5-10,5-12,5-21-23-25 e sul lato di 19 a 4cm.

Sulla cordonatura verticale a 10,5 cm e su quella a 23 cm, segnare 4 cm nella parte bassa e tracciare con righello e bulino due linee come quelle verdi nella foto1 ed eseguire i tagli come nella stessa foto. Piegare come nella foto:

Abbiamo tamponato con inchiostro oro uno stancil “ fiocchi di neve”,sulle facce da 8,5 cm e mascherato le altre con fogli di carta per non pasticciare. Questo il risultato:

Il sacchettino è ora pronto per essere chiuso. Noi abbiamo usato il biadesivo sulla linguetta da 1 cm e su quelle inferiori.

Ecco il sacchettino pronto. Abbiamo ritagliato su carta natalizia due rettangolini 8,5×5 cm e ritagliato l’estremità più lunga con un bordo smerlato e li abbiamo incollati in cima al sacchettino:

Abbiamo timbrato con versafine nero un’immagine natalizia, messo polverina trasparente ed embossato, colorato con distress o copic; fatto due forellini in cima al sacchettino, alla distanza di 2,5 cm, creato un anellino di carta per ogni soggetto natalizio per poter passare il filo bianco e chiudere il sacchetto. Il nodo è stato nascosto all’interno dell’anellino e sulle “code” del filo abbiamo incollato soggetti diversi: fiocchi di neve per il pupazzo e l’albero di natale, stelline per i guanti da neve e gingerbread minuscoli per il gingerbread.

I migliori auguri , dalle tre sorelle + l’aggregata Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

CalendAsi 7/12

Ciao a tutte!

Sono Michela Bergagna e sono referente Asi per il Friuli Venezia Giulia.

Oggi tocca a me prendervi per mano e accompagnarvi in una creazione natalizia.. e diciamocelo anche se siete un po’ “grinch” vedendo tutte queste meraviglie che le ragazze vi propongono sicuramente vi verrà voglia di farvi abbracciare dallo spirito delle feste! Io adoro il Natale, ma non il natale “classico” preferisco per ricordarlo i colori non convenzionali.. Lo associo principalmente al bianco che mi ricorda la neve con tutta la sua purezza e tranquillità.

Rimanendo sempre in linea con i miei gusti ho voluto proporvi una piccola tela che potrete usare come home decor oppure potrete donarla come un piccolo presente, magari sostituendo la foto con quella dei vostri cari.

Ma bando alle ciance e mettiamoci all’opera!

 

Ho acquistato una tela delle dimensioni 18*24 cm, l’ho ricoperta con uno strato leggero di gesso da utilizzare come base.

Quando era ben asciutto (aiutatevi con l’embosser per accellerare i tempi) sull’angolo sinistro ho applicato con della semplice colla vinilica un pezzo di carta pattern a tema natalizio strappata con le mani e l’ho passata anche questa con un leggero strato di gesso.

Ho applicato su entrambi gli angoli con l’utilizzo dello stancil e gesso delle decorazioni e dei fiocchi di neve qua e la’ sul bordo superiore e inferiore.

Cercando tra le mie cose scrap ho trovato un pezzetto di retina bianca (la mia è quella che viene utilizzata dai fioristi per fare le composizioni ) ma nulla vi vieta di sostituirla con della garza o qualcosa di simile e l’ho applicata utilizzando del gel medium lasciando liberi i bordi inferiori.

Ho fustellato un sacco e ripeto un sacco di foglioline natalizie e ho iniziato ad applicarle sul bordo superiore, sovrapponendole e infilandole anche al di sotto della retina. Non le ho però inserite tutte, ho preferito applicare prima la cornice di gesso e inserire il resto delle foglioline al di sotto della cornice, alcune utilizzando del semplice biadesivo spessorato. Sempre sotto alla cornice ho voluto mettere anche un piccolo centrino.

Ho incollato inoltre sulle foglioline varie forme di fiocchi di neve sparse un po’ qua e un po’ là.

Per ricreare l’effetto della neve ho applicato con un pennello sui bordi superiori e inferiori della cornice della colla vinilica e l’ho ricoperta con della neve finta (si, proprio quella che utilizzate da mettere sul presepio!) . Poi ho inserito dei fiocchi di neve di legno e delle gocce di Nuvo dorate e bianche qua e là.

Infine ho applicato la scritta dorata Noel dove sotto avevo precedentemente inserito del filo da ricamo bianco.

Et voilà la nostra tela è completata!!

 

Spero di essere stata sufficientemente chiara, ma se vi fosse rimasto qualche dubbio non esitate a chiedere!

Vi abbraccio forte e ricordate:

“Chi non ha il Natale nel suo cuore, non lo troverà mai sotto un albero”

Buone feste scrappine!

MichiFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather