Archivi autore: Evita Zappadu

Nuovo DT: Evita Zappadu

Inizia l’Avventura!

Ragazzi che emozione inaugurare creativamente il mese di settembre sul blog ASI con un mio gioco di carta! Ma se continuo a pensare a cosa scrivere e a come farlo nel modo migliore, finisce che non pubblico nulla e buco clamorosamente quest’appuntamento con la storia, quindi calma, sangue freddo e ordine.

Mi chiamo Evita, sono una giovanissima irriducibile di 43 anni e ad agosto sono entrata a far parte del dt di questo blog stupendo. Ho dato nome, forma e sostanza alla mia eterna passione viscerale per la carta e tutto l’universo che le gravita intorno, meno di 4 anni fa, grazie a un’amica che mi ha coraggiosamente coinvolta insieme a un gruppo di altre sciroccate nei preparativi della festa per il primo compleanno delle sue gemelline. Fino a quel momento avevo maneggiato le forbici nella triste banalità dell’uso quotidiano come più o meno tutti e, cosa fondamentale, ero beatamente e incrollabilmente certa di non avere uno straccio di talento manuale. Mi risolsi perciò a eseguire le direttive delle altre, più esperte e pazienti di me coi vari lavoretti di decorazione, e a dare il mio contributo umano più che pratico alla buona riuscita della festa, che ovviamente riuscì alla grande. Una volta finito l’appuntamento settimanale con quella sorta di dopo scuola che avevamo creato per giocare alle designer, però, il vuoto dentro, il mal d’amore, una saudade che levati. Perciò, dato che se inizio a perdermi nei miei melodrammi interiori, finisco per giocare a risiko con paturnie più invincibili di iron man, mi sono risolta a imparare a giocare con gli elementi che mi mancavano come l’aria: la carta, le forbici e la colla. La mia nuova, salvifica, perfetta ricetta della felicità.

Tanti giochi si sono susseguiti da allora, tanti esperimenti, tantissimo materiale sognato, acquistato, modificato, utilizzato. In questi anni ho sperimentato la costanza (attitudine che nemmeno pensavo di possedere) di informarmi, rubare tempo e spazio a tutto nella mia quotidianità per scoprire, imparare, testare, superare limiti alla fine solo mentali e creare, addormentandomi con la visione di tutorial in ogni lingua possibile, svegliandomi col pensiero di riprodurre e trasferire su carta emozioni, ricordi, momenti, narrazioni. Grazie all’ASI ho fin da subito trovato delle compagne di viaggio preziosissime che nel frattempo sono diventate amiche e punti di riferimento importanti nella mia vita sempre incasinata e in continuo fermento. E ad agosto questo regalo bellissimo che mi ha commossa, onorata e messa una strizza addosso che neanche il primo esame all’università. Perciò siate adorabili e clementi col primo gioco di carta che vi presento, belli miei, perché ho pur sempre una sensibilità da difendere.

Per il tutorial passo-passo ho creato uno zainetto da campeggio abbastanza profondo per contenere il mini album abbinato e altre foto sfuse delle vacanze appena trascorse. Le fantasie utilizzate sono un misto fra i colori vivaci dell’estate e quelli caldi dell’autunno alle porte. Mi sono divertita e gasata a realizzarlo e spero vi piaccia il risultato almeno quanto a me è piaciuto il viaggio. A presto, soci!

Potete trovare i miei giochi di carta sulla pagina fb https://www.facebook.com/scrapandgo/

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather