Archivi autore: Nadia Fiortino

SketchiAMO sfida di luglio

Ciao a tutti!

Anche questo mese vi proponiamo uno sketch. Cosa dovete fare?

Dovete realizzare un qualsiasi progetto lasciandovi ispirare dallo sketch di questo mese.

Potete creare una tela, un LO, la copertina o la pagina di un mini, una card … insomma siete libere di creare.

Inoltre vi ricordiamo che la sfida è aperta a tutti, sia iscritti ASI che non.

Eccovi lo sketch e le nostre interpretazioni:


Nadia ha realizzato un quadretto da appendere nella cameretta della sua bimba, usando della carta patterned per la base, della carta acquarellabile, degli inks e qualche timbrata.

Barbara ha realizzato un home decor per la cameretta di un bimbo arrivato da poco. Ha realizzato la cornice con l’apposita fustella di Moda Scrap e della carta patterned e ha poi aggiunto una lettera in legno e fustellate a tema per decorare.

Patrizia ha realizzato una coloratissima tag  per un’amica scrapper utilizzando della carta da acquerello, un timbro, della polvere bianca per embossing e i suoi amati ink.


Anche Gelsomina ha realizzato una card, la sua è monocroma realizzata con timbri e distress ink

 

Susanna ha usato lo sketch per ideare una pagina del suo smash album. Inspirandosi al colore delle pagine ha creato dei fiori di carta, colorati con i distress oxide e ha lasciato uno spazio per poter scrivere.

 

Aspettiamo di vedere le vostre interpretazioni.

Buona creatività a tutti!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Fine scuola

Ciao a tutti,

anche quest’anno si avvicina la fine della scuola e l’inizio della vacanze estive.

Ecco che cosa ci ispira questo tema …

Nadia ha realizzato due Midori da regalare alle maestre dell’asilo.

Patrizia invece ha realizzato un Home decor a tema scuola, da regalare al bambino di un’amica, partendo da una piccola lavagnetta da scrivania

Barbara ha realizzato il packaging per delle matite speciali che, una volta terminate, possono essere piantate nel terreno e fanno crescere delle piantine aromatiche.

Infine la nostra GD Elisa ha preparato questa bellissima tag di ringraziamento

E voi, avete già deciso cosa preparerete per le maestre o i compagni dei vostri bambini? Forza che la scuola sta per finire…

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

LO trasparente

Ciao,

a fine aprile, per la prima volta, sono andata a Parigi al Version Scrap. Sembravo una bimba nel modo dei balocchi. Girando nella fiera mi sono imbattuta in uno stand dove ho visto delle meraviglie in plastica. Il materiale si chiama ”priplak” … è del polipropilene interamente ecologico e reciclabile. Questa materiale plastico, può essere embossato a freddo e anche a caldo.

Appena arrivata a casa non vedevo l’ora di realizzare un LO con questo materiale. Mi prudevano le mani.

Avevo già messo da parte alcune foto di mia figlia, scattate in un negozio di giocattoli.

Per realizzarlo ho strappato una patterned, che mi è sembrata perfetta, ho schizzato un pò di gesso e qualche goccia di inchiostro color oro, ho inserito dei sentiments e ho mattato le foto con varie patterned.

Ed ecco il risultato finale

Spero vi piaccia e vi venga voglia di usare questo materiale.

A presto e buona creatività a tutti …

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Tag think different

Ciao a tutti,

oggi vi propongo una tag. Prima di tutto avete bisogno di carta da mixed media da 300. Io adoro quella della Canson, ma è un gusto personale.

Prendo la mia tag e la embosso. Poi passo una mano di gesso e lo asciugo.

Adesso dopo aver spruzzato un po’ di inchiostro blu sul mio craft sheet sporco la mia tag in vari punti raccogliendo il colore, che in questo caso è stato usato puro.

Asciugo il colore blu e faccio la stessa cosa con il colore lime, che sono andata a diluire con un po’ d’acqua.

Ora timbro a random usando un timbro con scritte in corsivo e per questo passaggio uso un tampone color sepia.

Adesso passo una mano di timbrillo su tutta la tag e quando è asciutto sfrego leggermente la superficie con un pezzo di carta da cucina. In questo modo escono maggiormente i brilli.

Sporco alcuni punti della tag con dell’inchiostro color cioccolato e ora non mi resta che decorare la mia tag usando semplicemente del filo nero di cotone, delle etichette scuola, una timbrata e solo alla fine schizzo qualche goccia di inchiostro nero qua e là.

Spero di avervi tenuto piacevolmente compagnia

A presto

Nadia

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Tecnica del Bokeh

Ciao a tutti,

oggi per la rubrica materiali e tecniche vi parlerò della tecnica del Bokeh.
Il nome giapponese indica la sfocatura, ben nota a chi si occupa di fotografia.
Io amo molto questa tecnica e la sua realizzazione è semplicissima.
Partiamo dalla carta … io uso la Canson da acquerello da 300g, ma basta anche una grammatura più bassa.
Potete realizzare questa tecnica con gli acquerelli, con i distress inks, gli oxide ecc … insomma lo sfondo lo create con quello che avete.
Per prima cosa bisogna realizzare la nostra base, creando delle macchie di colore che siano, possibilmente, in armonia tra loro. Io ho usato tre colori ma nulla vieta di fare uno sfondo monocolore.


A questo punto avete bisogno di un tampone bianco (si può usare anche del colore acrilico ma io preferisco il tampone), di un ditale per stencil e di uno stencil con dei cerchi di diverse misure. Quest’ultimo lo potete realizzare voi stessi usando un foglio di acetato fustellando o punchando con dei cerchi.


Adesso appoggiate lo stencil sullo sfondo precedentemente realizzato e iniziate a colorare con il tampone bianco, con l’aiuto di un ditale per stencil, prima i cerchi grandi a random e poi i cerchi sempre più piccoli, andando a volte anche sopra ai precedenti.


Per i cerchi più piccoli potete aiutarvi con la gomma che si trova all’estremità di alcune matite.


Adesso il vostro sfondo bokeh è pronto per essere decorato con quello che più vi piace … una bella scritta e un bel timbro colorato.


Spero di essere stata abbastanza chiara nella mia spiegazione … in ogni caso sono a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento.
Ah dimenticavo … mi farebbe tanto piacere vedere le vostre creazioni con questa tecnica.
A prestissimo e buona creatività
Nadia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Il quarto d’ora creativo: “Brilli”

Ciao a tutti!!!

Stiamo ormai arrivando alla fine dell’anno e il tema del nostro ultimo quarto d’ora creativo del 2017 è …. “BRILLI” in tutte le loro declinazioni (glitter, metal, sequins, etc).

Nadia ha realizzato una tag con la tecnica del mixed media usando semplicemente una tag di cartone, del gesso, dei colori acrilici, varie timbrate, polvere da embossing e fustellate glitterate.

Patrizia ha realizzato una serie di ” Barattoli della felicità” per augurare a tutti un felice 2018!

Gelsomina vi propone delle mini shakerbox da usare come segna-bicchieri, così durante i festeggiamenti del capodanno ognuna saprà sembre con quale bicchiere brindare!!

Barbara vi propone dei pensierini che ha realizzato per augurare buon Natale ai colleghi ma che, modificando il sentiment, ben si prestano anche come segnaposto per Capodanno.

Susanna ha pensato a dei segnaposti unicornosi creati con gomma crepla glitterata e paiettes. che ci portino un pizzico di magia in ogni giorno del nuovo anno in arrivo.

Infine la nostra GD Gina  ha realizzato una stella shaker glitterata che nasconde una taschina per inserire un messaggio.

Vi piacciono le nostre idee “brillanti”? Con queste vogliamo farvi i nostri migliori auguri per un fine anno altrettanto brillante e spumeggiante…

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Buon Natale

Il nostro DT vuole augurare Buone Feste a tutti voi e alle vostre famiglie.

Nadia vi fa gli auguri con questa card, lo sfondo è stato creato usando la tecnica bokeh … stay tuned …

L’augurio di Barbara invece vi arriva con delle tagghine realizzate per accompagnare dei piccoli pensieri natalizi per le maestre di sua figlia.

L’augurio di Gelsomina invece arriva dalla galassia, un augurio serenità e amore nei cuori e nelle case

 

Patrizia augura a tutti voi di trovare in questo Natale, sotto al vischio, il calore delle cose semplici: un gesto gentile, un abbraccio, una carezza.

cof

Lisa vi manda i suoi più dolci auguri di buone feste con un cielo stellato e un sentiment di amore e gioia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Shadow Box Natalizia

Ciao,

visto che siamo quasi tutti nel mood natalizio, spero vi piaccia questa shadow box:

Qui di seguito un piccolo tutorial per poterla fare a vostro gusto.

Prima di tutto avete bisogno di una carta patterned 12×12 pollici, nel mio caso non ho usato una dubble, cioè con fantasia su ambo le parti.

Si cordona dal lato sx del foglio prima a 3/4 di pollice, poi a 1” 1/2 – 2” 3/4 e 3″

Adesso giro il foglio e cordono il lato dx, sempre a 3/4 di pollice, poi a 1” 1/2 – 2” 3/4 e 3″

Giro ancora il mio foglio a 90° e cordono ancora a 3/4 di pollice, poi a 1” 1/2 – 2” 3/4 e 3″ … qui faccio anche una cordonatura anche a 3” 3/4 sino a 1” 1/2 di lunghezza, sia in cima che in fondo.

Quest’ultima operazione la ripeto anche sull’ultimo lato del foglio.

Adesso taglio via le parti segnate con la matita

Piego le cordonature, in questo modo vedo anche dove mettere il biadesivo ( cioè nella parte più esterna delle 4 ali ).

Ora giro il foglio e metto il biadesivo sulle piccole diagonali

Prima di chiudere la mia shadow box abbellisco lo sfondo con una carta 14,5 cm x 14,5 cm. Io ho usato la carta canson per acquerelli da 300 e ho giocato con i distress oxide, ma posso usare anche una carta patterned.

Ho sfumato 3 colori, poi ho schizzato dell’ acqua e con della carta assorbente ho rimosso l’acqua.

A questo punto posso chiudere la mia struttura, togliendo prima il biadesivo sulle due alette più grandi. Poi passo alle alette piccole, togliendo anche il biadesivo messo in diagonale e il gioco è fatto.

Adesso non resta che abbellire la shadow a proprio piacimento …

Spero di avervi messo voglia di fare un sacco di questi quadretti, che possono essere un’idea originale da regalare a Natale.

A prestissimo

Nadia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Nuovo DT: Nadia Fiortino

Ciao a tutti, oggi è il mio turno … che dire! OMG … allora faccio parte veramente del DT ASI …. Siiiiiiii

Mi presento …. Sono Nadia, ho 43 anni, mamma di una bimba di tre anni e sono ligure, terra che rispecchia perfettamente alcuni dei molteplici lati del mio carattere. Sono tanto solare quanto spigolosa e aspra. In pochissimi conoscono veramente chi è Nadia, ma questo è dovuto ad alcuni episodi della mia vita che mi hanno portato ad essere moooolto diffidente e chiusa.

Nonostante questo, amo la vita e penso che bisogna onorarla in tutti i modi possibili.

Segni particolari? Tutti dicono di me che ho un sorriso contagioso e grossi occhi azzurri.

Ma non voglio tediarvi e passiamo allo scrap …. Questa passione nasce circa 7 anni fa (anche se guardando i miei diari delle superiori lo facevo già senza saperlo) ammirando alcuni album fatti da una mia amica, quindi cercando sulla rete e vedendo un sacco di video.

Il mio primo meeting è stato un po’ tragico … mi sono presentata sola (io sono timidissima) con il mio kit della scrapper ( forbice, righello, matita, gomma e pieghetta ) …. Immaginate la mia faccia quando ho iniziato a vedere taglierine e sentir parlare di cordonature, punch, washi … tutte parole astruse per me. Ma le referenti Giovanna e Viviana mi hanno subito adottata e Scrappers storiche come Claudia, Grazia e Sara mi hanno subito fatto sentire a mio agio, nonostante la mia imbranataggine.

Da quel giorno credo di essere cresciuta e migliorata, grazie anche a tutti i consigli e suggerimenti ricevuti.

Oltre allo scrapbooking mi piace molto l’art journaling e quindi il mixed media. Mi diverte il card making, adoro fare tag, amo alla follia le ATCs e dato il mio lato oscuro amo molto lo stile SteamPunk.

Se siete curiose di conoscermi mi trovate su Facebook …

sia sotto il mio profilo https://www.facebook.com/nadia.fiortino

che alla mia pagina https://www.facebook.com/LangoloScrapdiNadia/

Adesso vi lascio al tutorial del mio Flip Album:

Misure fogli cardstock (6 fogli 12” x 12”):

2 pz 8” x 12” per la struttura

1 pz da cordonare a 3”- 3 ¾” – 8 ¾” – 9 ½”

1 pz da cordonare a 5” – 5 ¼” – 10 ¼” – 10 2/8”

1 pz 8” x 5” per la struttura

2 pz 5” x 12” per la struttura: fogli a croce da cordonare a 8” – 8 ¼”

2 pz 3 ¾” x 4 ¾” per tag basse

2 pz 7 ½” x 4 ½” per tag alte

2 pz 7 ½” x 9 per tag a libro, da cordonare a 4 ½”

2 pz 2” x 8” per tasche laterali (la misura dell’ altezza può variare a piacere)

1 pz 9 ½” x 4 ¾” per tasca punchata piccola (avrò una busta 4 ½” x 4 ¼”)

1 pz 9 ½” x 6” per tasca punchata grande (avrò una busta 4 ½” x 5 ½”)

Serve anche: biadesivo – 1 punch cerchio 1 ½” – 1 punch per bordi – 1 punch stonda angoli e un po’ di velcro per chiudere l’album

Cardstock n. 1

Cardstock n. 2

Cardstock n. 3

Cardstock n. 4

Cardstock n. 5

Misure fogli pattern (la qtà dei fogli dipende da quante fantasie si vogliono usare):

2 pz 4” x 3 ½” con angoli stondati per tag piccole

2 pz 7 ¼” x 3 3/8” con angoli stondati per tag grandi

4 pz 7 ¼” x 4 ¼” con angoli stondati per tag a libro

1 pz 4 ¼” x 4” per tasca piccola

1 pz 4 ¼” x 5 ¼” per tasca grande

4 pz ½” x 7 ¾” per dorsetti grandi copertina

12 pz 7 ¾” x 4 ¾” per pagine

2 pz 7 ¾” x 2 ¾” per pateletta copertina

4 pz 12” x 4 ¾” con angoli stondati per pagine a cascata fissa sulle pagine in verticale.

Cordonare a 6” ed a 6 ¼” (mettere il biadesivo nel dorsetto di ¼”)

Creare le tasche punchate:

Cardstock n.6

· 1 pz 9 ½” x 4 ¾” cordonare a 4 ½” ed a 9” sul lato lungo – cordonare a 4 ¼” sul lato corto

· 1 pz 9 ½” x 6” cordonare a 4 ½” ed a 9” sul lato lungo – cordonare a 5 ½” sul lato corto

Cascata fissa:

Prendere i 4 pz pattern 12” x 4 ¾”, che sono stati cordonati a 6” ed a 6 ¼” (mettere il biadesivo nel dorsetto di ¼”).

2 pz vanno sulla pagina in verticale in alto, mentre gli altri 2 vanno su quella in basso.

Fare un segno ad 1 cm dal bordo in alto di entrambe le pagine in verticale ed incollarci il primo pz 12” x 4 ¾”. Poi lasciare uno spazio di 2 cm ed incollare il secondo pz 12” x 4 ¾”

Ed eccovi le foto del progetto:

    Fronte e Retro

Spero vi sia piaciuto il mio progetto.

A prestissimo

Nadia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather