Archivi autore: Susanna Vicentini

Meeting ASI che passione: un salto in Campania!

Domenica 17 novembre 2019 si è svolto l’ultimo meeting dell’anno per la regione Campania, che per la prima volta ha avuto il quarto meeting regionale nel corso di un anno. Si è svolto nella sala parrocchiale della chiesa di Santa Maria la Carità, una sede che l’ASI Campania ha usato spesso per lo svolgimento dei meeting.

Devo dire che la giornata non è iniziata sotto i migliori degli auspici e forse è andata anche meglio di come si prospettava. In mattinata siamo state sopraffatte da una fortissima pioggia che ha reso impraticabile l’ingresso della sede per almeno mezz’ora, tenendo quasi in ostaggio nelle auto socie e shop. Per fortuna poi ha deciso di liberare tutti e far iniziare il meeting, scoraggiando però la presenza di qualche iscritta.

Tutto il grigio è rimasto però fuori dalla sede, perché in programma c’era un progetto di colorazione e mix media, un’orchestra di colori magistralmente diretta dall’insegnante Maria Pisacane, che ha usato come palcoscenico una tela canvas. Maria ci ha fatto realizzare prima lo sfondo con ritagli di carta, gesso, acrilici, spatole e spruzzate di colore: insomma ci siamo piacevolmente sporcate le mani. Nella seconda fase ci siamo dedicate alla colorazione con le matite colorate, spiegandoci come sfumare i colori, luci e ombre. Il progetto è piaciuto moltissimo ed è stato interessante vedere come qualcosa possa trasformarsi in modo tanto diverso a seconda delle diverse mani con cui viene realizzata.

Dato il periodo e il progetto natalizio abbiamo dedicato lo swap ad una decorazione per l’albero e anche in questo caso le interpretazioni sono passate da una pallina all’alberello in pannolencio, dalla letterina per Babbo Natale di una socia junior ad un elaborato decoro di scrap.

Non è stato questo uno dei meeting più numerosi, anche se la Campania non ha mai visto grandi presenze, ma abbiamo trascorso una giornata molto piacevole, sembrava una domenica in famiglia, di quelle che sembrano mancare a tanti. Abbiamo avuto la partecipazione di nuove socie iscritte la settimana prima alla fiera Creattiva di Napoli e si sono immediatamente inserite nello spirito ASI: quello di creare insieme.

Anche lo shop Romanticherie di Gelsomina Mori ha avuto il suo bel da fare: ha dovuto infatti trasportare il materiale tra un ombrello e l’altro, evitando una pozzanghera e schivando uno scroscio d’acqua. Insomma non sarà tornato a casa annoiato!

Grazie di cuore a chi non si è fermato davanti le previsioni meteo, non si è fermato davanti i nuvoloni e davanti tanta pioggia. Grazie anche a chi questo meeting lo ha sostenuto a distanza.

Con l’obiettivo di crescere sempre più, vi aspettiamo tutte in Campania.

la Referente Rossella Iebba

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Meeting ASI che passione: un salto nelle Marche!

ciao a tutte,

il post di oggi è un po’ speciale: Letizia ci presenterà il primo meeting ASI Marche!

Il 22 settembre 2019 si è svolto il 1° meeting regionale ASI Marche presso la Nuova Sala Consiliare di Monteprandone, un piccolissimo comune nella provincia di Ascoli Piceno. E’ stata davvero un’emozione indescrivibile, finalmente anche nella nostra regione è presente l’ASI, abbiamo la possibilità di divulgare sempre più l’associazione e fare i nostri meeting. Come referente ero davvero emozionata e anche un po’ spaventata perchè tutta la responsabilità della riuscita della giornata era sulle mie spalle, ma devo dire che il meeting è stato un successo e le socie vecchie e nuove sono state davvero bene.

Per l’occasione ho scelto un’insegnate d’eccezione che tutti conosciamo : Stefania Gentilini, Ste Creazioni Atelier , che ha proposto un mini-album raffinato ed elegante, caratteristiche del suo stile inconfondibile. Stefania non solo ci ha guidato nella realizzazione dell’album ma al momento della decorazione ha spiegato come scegliere ed abbinare le carte tra loro e le varie decorazioni, il che si è rivelato molto utile soprattutto per le nuove socie che si approcciavano alla realizzazione di un progetto senza un kit pronto. Tutte le socie sono andate a casa con il progetto finito del quale ci sono state tantissime interpretazioni.

Con noi debuttava come sponsor ASI al suo primo meeting anche lo shop Martattack di Marta e Piergiorgio che hanno vissuto a pieno l’emozione e l’adrenalina di un meeting regionale e ne sono stati entusiasti.

Naturalmente anche l’angolo dedicato al pranzo aveva la sua importanza e le socie ci hanno sommerso di prelibati manicaretti, anche noi abbiamo aderito all’iniziativa #meetingasiplasticfree messaggio che le socie hanno accolto con molto entusiasmo.

Che dire? Ringrazio anche qui tutte le socie che hanno partecipato, soprattutto le socie dell’Emilia Romagna, del Lazio e dell’Abruzzo che sono venute a sostenermi e che mi hanno dimostrato che #asisiamonoi! Vi aspetto nelle Marche al nostro prossimo meeting regionale!!!!

la Referente Maria Letizia Cocci

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

LO: me & mum

ciao a tutti!

oggi vi tengo compagnia con un LO semplice e nato dal cuore; non sono solita fare Layout, in quanto li trovo difficili, ma questo progetto si è creato da solo.

Ho scelto di utilizzare poco materiale e giocare sui colori e sulle forme presenti nelle fotografie.

La carta che ho scelto come base è una pattern nera con lettere bianche, su cui  ho dato delle pennellate imprecise di gesso per creare una base più neutra sotto le foto. Ho colorato, in quattro punti, la base ottenuta con oxide giallo.

Ho poi tagliato tre pezzettini di una vecchia garza bianca che ho incollato  in diversi punti nella zona colorata del gesso e l’oxide. Ho fustellato delle stelline di diverse dimensioni su un bazzil fucsia che ho incollato subito dopo aver scelto con precisione dove inserire le foto. 

Ho inserito infine alcune paillettes argento per dare un po’ di luce al tutto. 

Spero che il progetto vi sia piaciuto, a presto!

Susanna.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Progetti con i bambini

Ciao a tutti!

Oggi vi volevo mostrare un semplice progetto che si può fare con i bambini.

Facendo volontariato presso un’associazione di promozione sociale di Treviso, mi trovo spesso a pensare dei laboratori da poter fare con i bambini delle età più diverse. Così, per una recente manifestazione nella zona, ho proposto questo semplice, ma divertente progetto: crea la tua maglietta!

(Esempio fatto da un bambino)

Per questo progetto sono state stampate delle sagome di una maglietta su dei cartoncini di diverso colore, e sono state preparate alcune scatole con all’interno del differente materiale, come adesivi, fustellate, timbrate, washi-tape, matite colorate, colle, forbici… e i bambini sono stati invitati a tagliare la maglietta e a decorarla come preferivano.

Un’idea semplice ma che riscosso molto successo, in quanto ha permesso ad ogni bambino di esprimere sè stesso e la propria creatività, e di portarsi a casa una “maglietta” personalizzata.

Inoltre il laboratorio ha attratto persone delle più varie età, dai bambini più piccoli, ai gruppi di ragazzini, e non è mancato qualche adulto che si è regalato un quarto d’ora di spensieratezza.

Spero che questa idea vi sia piaciuta

Un suggerimento: questo laboratorio lo si potrebbe proporre durante una festa di compleanno così che ogni bambino torni a casa con il suo “regalino” personalizzato!

Un bacio a tutti, Susanna


Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Meeting ASI che passione: un salto in Toscana!

Lo scorso 16 giugno presso l’Hotel “The Gate” di Sesto Fiorentino nei pressi di Firenze soci e socie provenienti da tutta la toscana e dalle regioni limitrofe si sono riuniti per partecipare al meeting estivo che ha avuto un insegnante davvero speciale.

Noi referenti abbiamo faticato parecchio per convincerlo, infatti, da diverso tempo avevamo posato le nostre attentissime antenne sulle sue creazioni e dopo lunghissime trattative, atti notarili, deleghe, carte e cartine lo abbiamo convinto ad essere l’indiscusso prof di questo meeting. (si si avete letto bene “indiscusso” al maschile).

C’è chi lo chiama il Valentino Rossi delle pattern, chi il Leonardo da Vinci delle strutture, altri il Cannavacciuolo delle taglierine, ma noi che ci vantiamo di essere sue amiche lo chiamiamo semplicemente Nicola. Ebbene si, è stato Nicola Bartolozzi la nostra stella per una notte. Proprio il mago delle Explosion box.

Il meeting è andato molto bene, la partecipazione leggermente al di sotto della media classica è stata giustificata da una serie di spiacevoli inconvenienti che hanno impedito ad alcune delle nostre habitué di presentarsi, ma nonostante ciò tutto è filato per il verso giusto.

Il progetto è piaciuto moltissimo e quasi tutti i partecipanti lo hanno concluso prima di recarsi a casa. Qualcuno non si è ancora fermato nella produzione tanto da aver riempito la propria craft room di centinaia di box di Nicola.

Concludo questa piccolo report con le parole di uno dei nostri soci sul progetto di Nicola: “semplice ma raffinato, versatile ma non scontato, originale ed alla portata di tutti” – io invece credo che Nicola sia riuscito a rievocare il vero significato dello scrap … che è fantasia e libertà che con carta, colla e tanto stupore riesce a rendere indelebili i nostri ricordi.


Buona creazione a tutti!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Mini-album: A beautiful day

ciao a tutti!

oggi vi volevo mostrare un mini album a cascata che ho realizzato per incorniciare un momento unico. Le foto all’interno dell’album rappresentano l’ultimo esame della sessione estiva per me e le mia amiche dell’università, un momento tanto atteso e pieno di gioia. Ora è iniziata l’estate anche per me!

Per la base sono partita da una striscia di bazzil grigio 15×30 cm che ho piegato a 15 cm dall’alto, l’ho poi “sporcata” nella parte interna con il distress oxide “victorian velvet” e “tratterei rose” e successivamente ho timbrato in nero i fiori della collezione “Beautiful day” di Altenew.

Per decorare la copertina ho creato una shaker card, utilizzato un quadrato di vellum 13×13 cm, dove all’interno ho inserito brillantini e paillette bianche e rosa, il profilo di un unicorno e la scritta friendship. Per decorare ulteriormente ho attaccato anche dei fiori e dei brillantini.

Nella parte interna superiore, oltre alle timbrate, ho incollato una cornice di bazzil bianco, con all’interno un fiore e la scritta memories.

Nella parte sottostante, invece, ho inserito quattro foto a cascata, decorate sul retro con la stessa tecnica utilizzata sul bazzil grigio di base, con un meccanismo, per il quale tirando la levetta sottostante, le foto ruotano.

vi lascio il link del video dove poter vedere il progetto interamente.

link–> https://www.instagram.com/p/BzsCmagoO69/?igshid=16u3q8wclit3e

Spero vi sia piaciuto! A presto,

Susanna

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Meeting ASI che passione: un salto al Sud!

Una calda giornata d’inizio giugno nella soleggiata Molfetta (in provincia di Bari) ha fatto da cornice al meeting regionale ASI Sud che si è svolto domenica scorsa.

La bravissima Elena Sanna, teacher dell’occasione, è venuta in trasferta da Roma e ha proposto un home decor che ha tenuto incollate le partecipanti ai tavoli per tutto il meeting desiderose di completare il progetto…

una bellissima scatola porta fotografie con separatore interno e coperchio. Un progetto meraviglioso che rende il massimo con qualunque collezione di carte! (Vi consiglio di scaricare la precisissima dispensa di Elena e provare a farla!)

La sala, allestita da noi referenti per l’occasione con fiori e foglie tropicali, ha dato quel tocco di estivo in più… mancava solo aver i piedi a mollo nell’acqua! 


Per la prima volta in assoluto lo shop di Rita Rapaccini (Immagine Lab) è stato presente ad un nostro meeting e ha permesso alle socie di soddisfare tutte le esigenze di shopping scrapposo. 
Come di consueto, poi, abbiamo premiato i tre lavori più votati dalle socie per la sfida che, questa volta, prevedeva una cornice che potesse contenere almeno una fotografia. I lavori proposti sono stati come al solito davvero geniali (oltre che belli), confermando che queste occasioni rappresentano un modo per metterci alla prova come creative!


E poi il cibo… tanto cibo! Come al solito il buffet dal sapore di Puglia è stato al di sopra delle aspettative e il tutto si è concluso con una “mini festa” con torta alle fragole per festeggiare il compleanno di una piccola socia scrapper. 
L’occasione del meeting, come al solito, si è dimostrato un momento di gioia e condivisione… una di quelle rare occasioni in cui noi scrapper possiamo trascorrere insieme qualche ora spensierata facendo ciò che più ci piace.Vi aspettiamo  al nostro prossimo meeting!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Weekend a Parigi

Paris is always a good idea.

-Audrey Hepburn

Buongiorno a tutti!

Oggi vi presento un mini album che ho creato dopo il weekend passato a Parigi con mia mamma, per Version Scrap. E’ una lavoro particolare per me, in quanto è il primo album veramente piccolo che ho creato.

Utilizzando una fustella esagonale ho tagliato sette esagoni da del bazzil bianco. Su sei di questi ho “spatasciato” e timbrato con i distress oxide di tonalità pastello (lilla, rosa, azzurro, verde) per creare una texture colorata.

Alcuni esagoni li ho decorati con delle foto (in bianco e nero) mentre in altri ho usato dei sentiment e delle chipboard di una collezione che ho comprato questa estate in Polonia.

L’esagono centrale ho scelto di riempirlo con una foto che per me riassumeva l’intera vacanza.

Per collegare i diversi esagoni ho usato delle strisciate di carta ricavate dall’avanzo dello stesso bazzil.

Spero vi sia piaciuto, alla prossimaaaa!!!!!

Susanna

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Meeting ASI che passione: un salto in Sicilia!

Iniziamo questo post col farvi una domanda: qual è l’aspetto dello scrapbooking che amate più di ogni altro?

Forse l’idea di conservare, arricchire e tramandare i vostri ricordi? O magari il senso di liberazione che vi pervade quando inziate a pastrocchiare su un foglio bianco? E non vorremo mica fingere che lo shopping compulsivo non abbia il suo bel perché!?!?

Per quanto ci riguarda tutti quelli che abbiamo appena nominato, così come tanti altri, sono aspetti dello scrap di cui non potremmo mai fare a meno, ma se c’è una cosa che amiamo sopra ogni altra… questi sono i meeting regionali!

Perché, dai.. vuoi mettere la gioia di ritrovarsi tutte insieme, di vedersi finalmente dal vivo, di scambiarsi complimenti, suggerimenti e consigli, di chiacchierare del più e del meno mentre le mani lavorano.. e poi tornare a casa stanche, ma felici, perché i meeting sono quei momenti in cui gli animi si distendono e le batterie si ricaricano (secondo le più recenti ricerche scientifiche, poi,  fanno anche bene alla pelle e spianano le rughe!).


La Sicilia è forse la sede Asi più “giovane” per costituzione. Nata poco più di due anni fa con solo 4 associate, oggi contiamo un manipolo di 36 temerarie che non temono i disagi logistici che questa pur bellissima regione ci costringe ad affrontare ogni volta: per andare incontro alle esigenze di tutte cerchiamo di far ruotare le sedi dei nostri meeting, una difficoltà che si aggiunge a quelle, comuni alle altre regioni, di “incastrare” le esigenze di location, socie, insegnanti e shop!


Proprio per questo motivo noi referenti abbiamo deciso di dedicare un momento all’inizio di ogni meeting per parlare con le nostre socie, rispondendo alle domande e cercando di riflettere insieme sul concetto di “associazione”: una formula che abbiamo sperimentato per la prima volta al meeting che si è tenuto ad Agrigento lo scorso 9 Aprile, ma che intendiamo replicare ad ogni meeting successivo, sperando di coinvolgere sempre di più le nostre socie nella discussione e nella partecipazione.

Proprio per rafforzare lo spirito di gruppo abbiamo chiesto ad alcune socie di collaborare in maniera attiva alla realizzazione del meeting: c’è chi ha creato bellissimi allestimenti, chi ha contribuito ad alzare il tasso glicemico con torte deliziose, chi ha dato una mano con l’accoglienza, chi ha offerto passaggi in auto..


Ma non sarebbe un vero meeting se non ci fosse lo scambio dei pensierini! C’è chi si attiene all’idea di “pensierino” e chi prepara doni che non sfigurerebbero come bomboniere di un matrimonio in casa Windsor, ma tutti indistintamente testimoniano l’affetto e la gioia del ritrovarsi insieme ancora una volta.


Un altro momento fisso dei meeting siciliani è quello dello swap: questa volta non era stato richiesto alle partecipanti di creare un decoro da scambiare, ma di realizzare i propri banner di presentazione per l’iniziativa #asisiamonoi. Guardate un po’ che meraviglia…?!?!


E subito viene il momento di mettersi all’opera! Il progetto di oggi è un delizioso ricettario elaborato da Rosaria Martorana, che è stata bravissima a seguire con calma un gruppo che non è numeroso, ma è indisciplinatissimo. Come premio di tanta pazienza, ognuna è riuscita a terminare il proprio progetto e a portare a casa un piccolo capolavoro handmade.


E così.. un altro meeting si conclude. Un meeting fatto di risate, suggerimenti, chiacchiere, momenti di condivisione e momenti di commozione.. ma anche di km e km macinati nelle due direzioni pur di non mancare, di complicatissimi incastri per affidare i propri figli ai parenti, di mariti e fidanzati condannati ad un’infinita attesa in auto (senza neanche i viveri di prima necessità!). Tutto questo in nome di uno hobby che noi tutte amiamo, certo.. ma soprattutto in nome del puro piacere dello stare insieme, della condivisione.. e della nostra Associazione!


Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

FAIRY WORLD

Ciao a tutti! 

Oggi volevo presentarvi delle decorazioni veloci da fare e molto versatili che possono diventare un allegro segnalibro, un bigliettino d’auguri, una decorazioni per i mini e perché no, anche un portachiavi, o qualsiasi altro capolavoro la vostra fantasia vi suggerisca. 

Per prima cosa ho timbrato delle piccole immagini, io ho scelto un unicorno, un castello e dei draghetti, che ho colorato con le matite acquarellabili. 

Su dei supporti in bazzil colorato o bianco, colorato poi da me con gli Oxide, ho creato delle piccole shaker, due con l’acetato e due con il vellum. All’interno ho inserito delle paiettes di diverso colore, della stessa tonalità della cornice. Quindi ho applicato sopra le timbrate colorate e ho aggiunto un sentiment. 

Spero vi piacciano quanto piacciono a me!

Buon scrap a tutti!

Susanna

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather