• Colorful world

    Ciao a tutti!

    Oggi volevo parlarvi e mostrarvi degli esperimenti che ho fatto nei giorni scorsi con i Color Glow di 13 @rt.
    Non sono un prodotto nuovo, molti di voi sicuramente li conoscono già, ma per me si tratta di un primo approccio.
    Ora ho scoperto un mondo!

    Per chi non li conoscesse i Color Glow sono delle polveri acquerellabili metallizzate altamente scintillanti e ne esistono una ventina di tonalità diverse.
    Sono estremamente facile da usare, perfetti per ottenere effetti interessanti sullo sfondo e sulla pittura e per colorare timbri.
    Un’altra cosa interessante è che si possono utilizzare su diverse superfici, ad esempio il legno o metallo, ma deve essere protetta con primer acrilico. 

    Alcuni utilizzi di base possono essere:

    1. Mescolare la polvere con l’acqua sulla tavolozza e dipingere con un pennello come una tipica pittura ad acquerello.
    Questo metodo di utilizzo è quello che ho sperimentato di più, ho colorato alcuni fiori mescolando due o più tonalità. per ogni fiore.

    2. Spruzzare acqua sulla carta o su un’altra superficie, immergere un pennello umido nella polvere e nella vernice. 
    Io ho provato ad utilizzare questa tecnica con due tonalità di colori per creare uno sfondo.

    sfondo

    3. Versare la polvere direttamente sulla superficie da colorare e spruzzare con acqua. 

    4. Mescolare con un mezzo acrilico liquido o un mezzo gel, otterrai una vernice metallica impermeabile.

    5. È possibile mescolare con altri supporti, ad esempio cera, vernici, paste.

    Dopo aver pasticciato (ed essermi divertita), ho pensato di comporre una semplice card utilizzando tutto ciò che ho creato.
    Ho lavorato ancora un po’ lo sfondo facendo delle timbrate e ho aggiunto alcune decorazioni come sentiment.

    card

    Spero che questi spunti vi siano stati d’aiuto e li abbiate trovati interessanti.
    Alla prossima!

    Susanna

  • Winter gift

    Buongiorno a tutti!

    Oggi per tenervi compagnia ho pensato di proporvi un packaging con card coordinata, il tutto molto semplice ma d’effetto.

    packaging con card coordinata

    Sono partita dalla creazione del bigliettino, composto da una base di bazzil grigio ricoperto con una pattern e decorato con dei die-cut e fustellate. Visto le temperature di questi ultimi giorni ho scelto delle decorazioni e delle carte invernali, ma essendo una struttura molto semplice si può riprodurre con qualunque altro tema.
    Per creare la busta ho ripreso gli stessi colori, pattern e decorazioni del biglietto. Sul fronte ho lasciato un grande spazio bianco per poter scrivere il nome della persona a cui il regalo e il biglietto sono dedicati.

    Per il packaging sono partita da una base neutra di carta da pacchi, per poi aggiungere fasce di carta e decorazioni coordinate al biglietto.
    Come tocco finale ho deciso di aggiungere del twine e dei campanelli.

    packaging

    Spero che questo semplice progetto vi sia piaciuto e che possa esservi d’ispirazione per i vostri pachettini futuri.

    Buona giornata a tutti.
    Susanna

  • Every single day

    Ciao a tutti!

    Il Natale si avvicina, – 13 giorni!
    Così oggi per tenervi compagnia sul blog ho pensato di proporvi un progetto che potrebbe essere un regalo di Natale molto carino e veloce da fare!
    Tutti abbiamo bisogno di un calendario che ci ricordi tutti gli impegni che abbiamo, ma sarebbe bello anche avere un calendario che ci ricordi i momenti passati.
    Quindi, per questo 2021, ho deciso di crearmi un piccolo calendario di dimensioni 10×15 cm, in cui poter scrivere i miei impegni, ma anche ricordarli nel futuro grazie allo spazio lasciato sul retro di ogni mese per mettere una o più foto.

    Per prima cosa sono andata in internet e ho cercato un calendario mensile del 2021 (se ne trovano tanti e per tutti i gusti), poi l’ho scaricato e impaginato a mio gusto. Si sono creati così 12 rettangoli 10×15, tre in ogni A4. Sopra ogni mese con due font diversi ho scritto il nome del mese.

    Prima di stampare ho preso quattro cartoncini bianchi che ho spatasciato con gli oxide, di 4 colori pastello diversi. Sono andata poi a stampare su questi fogli. Dopo averli ritagliati, con la Cinch, ho bucato i fogli e messa una spirale bianca.

    Per la parte frontale, avendo ancora spazio per decorare ho stampato delle frasi ognuna dedicata ad un mese.
    Il retro l’ho lasciato bianco in modo da poter andare ad inserire delle foto mese per mese, così da ricordare i momenti più belli.

    Per quest’anno questo è il mio ultimo progetto per il blog, assieme ad esso vi lascio anche i miei auguri di Natale, che per quanto strano sia sereno per tutti voi.
    E naturalmente buon 2021!!!!

    Susanna

  • Winter Magic Season

    Ciao a tutti!

    Oggi voglio mostrarvi un progetto un po’ particolare, si tratta di una rivisitazione di un tradizionale libro cinese.
    Questo progetto infatti si ispira al “ZHEN XIAN BAO”, si traduce in TASCHE PER FILO DELL’AGO, un libro creato con la tecnica dell’origami nata nella remota zona sud-ovest della Cina.
    È un aspetto dell’arte popolare e assume la forma di una cartella, utilizzata principalmente per riporre i fili da ricamo dai Miao, Dong e altre minoranze.

    Invece di pagine queste contengono molti scomparti tridimensionali piegati ingegnosamente. I libri originali sono decorati in modo bellissimo all’interno e di solito hanno una copertina in tela indaco semplice. 
    Se volete qualche altra informazione… guarda qui

    Dopo essere rimasta affascinata da questa tecnica, ho deciso di lasciarmi ispirare e ne ho creata una versione a mini-album.

    La tecnica per creare le varie tasche è uguali per tutte, cambia solo la dimensione dei fogli di partenza.
    Per le due tasche più grandi sono partita da due pezzi di dimensione
    30 x 15 cm per ottenere delle tasche di 15 x 7,5 cm, per tutte le altre invece da dei pezzi di dimensione 15 x 7,5 cm, ottenendo tasche da 3,75 x 7,5 cm e 3,75 x 3,75 cm.
    Tutte le tasche che si sono create le ho ricoperte con delle pattern colorate.

    Ho inserito foto di diverse dimensioni sia dentro le tasche appena create che sopra così da rendere tutto il progetto più dinamico e allegro.

    In altre tasche ho inserito dei sentiment legati all’atmosfera e ai colori delle foto.

    Spero che questa rivisitazione vi sia piaciuta e vi possa dare uno spunto per un vostro nuovo progetto. Tante cose viste da un’altra prospettiva possono stupire e essere alla base di nuove idee creative.

    A presto, Susanna

  • Rubrica: Iniziative ASI

    Che anno strano questo 2020!
    Avrei dovuto presentarvi le iniziative di Asi, ma parlare di iniziative non è mica facile non avendo chiaro quelli che ci riserva il futuro…
    Ma le novità non sono mancate, in quest’anno senza meeting fisici a causa del Covid, la fantasia del nostro Cd ci ha permesso di fare molti più meeting di quanti ne avremmo fatti in un anno “normale” !
    Se non siete riuscite a seguirli tutti di seguito vi posto un promemoria con le foto così che possiate risalire velocemente ad ognuno di essi.
    Altra grande novità di quest’anno è stato il “Nazionale sospeso” che ci ha tenuto compagnia durante il weekend in cui ci saremmo dovute trovare a Bologna per il nazionale 2020…
    E le prossime iniziative?
    Ci sono diverse cose che “bollono in pentola” ma per la loro attuazione bisogna attendere le decisioni del governo rispetto al distanziamento, in base ad esse ci Cd ci comunicherà quali saranno le novità!
    Curiose? Anch’io!!!!
    Ma sicuramente, quale che sia la situazione, Asi non si fermerà! Ed avremo modo di scrappare assieme, in presenza o virtualmente, ma sempre in allegria!

    Virtual Meeting ASI Sardegna del 10/05/2020 “My Favorite Things” progetto di Valentina Porceddu

    Virtual Meeting ASI Veneto del 10/05/2020  “Live in Budapest” progetto di Michela Faccincani

    Virtual Meeting Asi Campania del 31/05/2020 “Un giorno da ricordare” progetto di Sara Dafne

    Virtual Meeting ASI Abruzzo del 17/05/2020 “Lo a Specchio nascosto” progetto di Elisa Favari 

    Virtual meeting ASI Sicilia del 31/05/2020 “Alchimie creative” progetto di Elena Cortese e Silvia Andreis

    Virtual meeting ASI Sud del 07/06/2020 “Io & Te” progetto di Tata Calabrese

    Virtual Meeting ASI Liguria del 07/06/2020 “Summer funprogetto di Cinzia Fonticelli

    Virtual meeting ASI TAA del 14/06/2020 “Scrap Party” progetto di Pazzy Seravalli

    Virtual Meeting ASI Piemonte del 14/06/2020 “Torneremo a viaggiareprogetto di Adriana Dotto e Luana Orsola

    Virtual Meeting ASI Lazio-Umbria del 21/06/2020 “love” progetto di Stefania Gentilini

    Virtual Meeting ASI Toscana del 21/06/2020 “LOCKDOWN… LA TEMPESTA” progetto di Patrizia Foglia

    Virtual Meeting ASI Campania del 21/06/2020 “Ama la vita” progetto di Eleonora Falasco 

    Virtual Meeting ASI Marche del 28/06/2020 “Ricordi indimenticabili” progetto di Gelsomina Mori

    Virtual meeting ASI Fvg del 28/06/2020 “Dream” progetto di Elisa Favari 

    Virtual meeting ASI Campania del 12/07/2020 “Happy little moments” progetto di Francesca Dona’ 

    Virtual Meeting ASI Abruzzo del 19/07/2020 “D’istanti, d’estate” progetto di Maria Antonietta Tilloca

    A presto buona estate a tutte!

    Susanna

  • Meeting ASI che passione: un salto in Campania!

    Domenica 17 novembre 2019 si è svolto l’ultimo meeting dell’anno per la regione Campania, che per la prima volta ha avuto il quarto meeting regionale nel corso di un anno. Si è svolto nella sala parrocchiale della chiesa di Santa Maria la Carità, una sede che l’ASI Campania ha usato spesso per lo svolgimento dei meeting.

    Devo dire che la giornata non è iniziata sotto i migliori degli auspici e forse è andata anche meglio di come si prospettava. In mattinata siamo state sopraffatte da una fortissima pioggia che ha reso impraticabile l’ingresso della sede per almeno mezz’ora, tenendo quasi in ostaggio nelle auto socie e shop. Per fortuna poi ha deciso di liberare tutti e far iniziare il meeting, scoraggiando però la presenza di qualche iscritta.

    Tutto il grigio è rimasto però fuori dalla sede, perché in programma c’era un progetto di colorazione e mix media, un’orchestra di colori magistralmente diretta dall’insegnante Maria Pisacane, che ha usato come palcoscenico una tela canvas. Maria ci ha fatto realizzare prima lo sfondo con ritagli di carta, gesso, acrilici, spatole e spruzzate di colore: insomma ci siamo piacevolmente sporcate le mani. Nella seconda fase ci siamo dedicate alla colorazione con le matite colorate, spiegandoci come sfumare i colori, luci e ombre. Il progetto è piaciuto moltissimo ed è stato interessante vedere come qualcosa possa trasformarsi in modo tanto diverso a seconda delle diverse mani con cui viene realizzata.

    Dato il periodo e il progetto natalizio abbiamo dedicato lo swap ad una decorazione per l’albero e anche in questo caso le interpretazioni sono passate da una pallina all’alberello in pannolencio, dalla letterina per Babbo Natale di una socia junior ad un elaborato decoro di scrap.

    Non è stato questo uno dei meeting più numerosi, anche se la Campania non ha mai visto grandi presenze, ma abbiamo trascorso una giornata molto piacevole, sembrava una domenica in famiglia, di quelle che sembrano mancare a tanti. Abbiamo avuto la partecipazione di nuove socie iscritte la settimana prima alla fiera Creattiva di Napoli e si sono immediatamente inserite nello spirito ASI: quello di creare insieme.

    Anche lo shop Romanticherie di Gelsomina Mori ha avuto il suo bel da fare: ha dovuto infatti trasportare il materiale tra un ombrello e l’altro, evitando una pozzanghera e schivando uno scroscio d’acqua. Insomma non sarà tornato a casa annoiato!

    Grazie di cuore a chi non si è fermato davanti le previsioni meteo, non si è fermato davanti i nuvoloni e davanti tanta pioggia. Grazie anche a chi questo meeting lo ha sostenuto a distanza.

    Con l’obiettivo di crescere sempre più, vi aspettiamo tutte in Campania.

    la Referente Rossella Iebba

  • Meeting ASI che passione: un salto nelle Marche!

    ciao a tutte,

    il post di oggi è un po’ speciale: Letizia ci presenterà il primo meeting ASI Marche!

    Il 22 settembre 2019 si è svolto il 1° meeting regionale ASI Marche presso la Nuova Sala Consiliare di Monteprandone, un piccolissimo comune nella provincia di Ascoli Piceno. E’ stata davvero un’emozione indescrivibile, finalmente anche nella nostra regione è presente l’ASI, abbiamo la possibilità di divulgare sempre più l’associazione e fare i nostri meeting. Come referente ero davvero emozionata e anche un po’ spaventata perchè tutta la responsabilità della riuscita della giornata era sulle mie spalle, ma devo dire che il meeting è stato un successo e le socie vecchie e nuove sono state davvero bene.

    Per l’occasione ho scelto un’insegnate d’eccezione che tutti conosciamo : Stefania Gentilini, Ste Creazioni Atelier , che ha proposto un mini-album raffinato ed elegante, caratteristiche del suo stile inconfondibile. Stefania non solo ci ha guidato nella realizzazione dell’album ma al momento della decorazione ha spiegato come scegliere ed abbinare le carte tra loro e le varie decorazioni, il che si è rivelato molto utile soprattutto per le nuove socie che si approcciavano alla realizzazione di un progetto senza un kit pronto. Tutte le socie sono andate a casa con il progetto finito del quale ci sono state tantissime interpretazioni.

    Con noi debuttava come sponsor ASI al suo primo meeting anche lo shop Martattack di Marta e Piergiorgio che hanno vissuto a pieno l’emozione e l’adrenalina di un meeting regionale e ne sono stati entusiasti.

    Naturalmente anche l’angolo dedicato al pranzo aveva la sua importanza e le socie ci hanno sommerso di prelibati manicaretti, anche noi abbiamo aderito all’iniziativa #meetingasiplasticfree messaggio che le socie hanno accolto con molto entusiasmo.

    Che dire? Ringrazio anche qui tutte le socie che hanno partecipato, soprattutto le socie dell’Emilia Romagna, del Lazio e dell’Abruzzo che sono venute a sostenermi e che mi hanno dimostrato che #asisiamonoi! Vi aspetto nelle Marche al nostro prossimo meeting regionale!!!!

    la Referente Maria Letizia Cocci

  • LO: me & mum

    ciao a tutti!

    oggi vi tengo compagnia con un LO semplice e nato dal cuore; non sono solita fare Layout, in quanto li trovo difficili, ma questo progetto si è creato da solo.

    Ho scelto di utilizzare poco materiale e giocare sui colori e sulle forme presenti nelle fotografie.

    La carta che ho scelto come base è una pattern nera con lettere bianche, su cui  ho dato delle pennellate imprecise di gesso per creare una base più neutra sotto le foto. Ho colorato, in quattro punti, la base ottenuta con oxide giallo.

    Ho poi tagliato tre pezzettini di una vecchia garza bianca che ho incollato  in diversi punti nella zona colorata del gesso e l’oxide. Ho fustellato delle stelline di diverse dimensioni su un bazzil fucsia che ho incollato subito dopo aver scelto con precisione dove inserire le foto. 

    Ho inserito infine alcune paillettes argento per dare un po’ di luce al tutto. 

    Spero che il progetto vi sia piaciuto, a presto!

    Susanna.

  • Progetti con i bambini

    Ciao a tutti!

    Oggi vi volevo mostrare un semplice progetto che si può fare con i bambini.

    Facendo volontariato presso un’associazione di promozione sociale di Treviso, mi trovo spesso a pensare dei laboratori da poter fare con i bambini delle età più diverse. Così, per una recente manifestazione nella zona, ho proposto questo semplice, ma divertente progetto: crea la tua maglietta!

    (Esempio fatto da un bambino)

    Per questo progetto sono state stampate delle sagome di una maglietta su dei cartoncini di diverso colore, e sono state preparate alcune scatole con all’interno del differente materiale, come adesivi, fustellate, timbrate, washi-tape, matite colorate, colle, forbici… e i bambini sono stati invitati a tagliare la maglietta e a decorarla come preferivano.

    Un’idea semplice ma che riscosso molto successo, in quanto ha permesso ad ogni bambino di esprimere sè stesso e la propria creatività, e di portarsi a casa una “maglietta” personalizzata.

    Inoltre il laboratorio ha attratto persone delle più varie età, dai bambini più piccoli, ai gruppi di ragazzini, e non è mancato qualche adulto che si è regalato un quarto d’ora di spensieratezza.

    Spero che questa idea vi sia piaciuta

    Un suggerimento: questo laboratorio lo si potrebbe proporre durante una festa di compleanno così che ogni bambino torni a casa con il suo “regalino” personalizzato!

    Un bacio a tutti, Susanna


  • Meeting ASI che passione: un salto in Toscana!

    Lo scorso 16 giugno presso l’Hotel “The Gate” di Sesto Fiorentino nei pressi di Firenze soci e socie provenienti da tutta la toscana e dalle regioni limitrofe si sono riuniti per partecipare al meeting estivo che ha avuto un insegnante davvero speciale.

    Noi referenti abbiamo faticato parecchio per convincerlo, infatti, da diverso tempo avevamo posato le nostre attentissime antenne sulle sue creazioni e dopo lunghissime trattative, atti notarili, deleghe, carte e cartine lo abbiamo convinto ad essere l’indiscusso prof di questo meeting. (si si avete letto bene “indiscusso” al maschile).

    C’è chi lo chiama il Valentino Rossi delle pattern, chi il Leonardo da Vinci delle strutture, altri il Cannavacciuolo delle taglierine, ma noi che ci vantiamo di essere sue amiche lo chiamiamo semplicemente Nicola. Ebbene si, è stato Nicola Bartolozzi la nostra stella per una notte. Proprio il mago delle Explosion box.

    Il meeting è andato molto bene, la partecipazione leggermente al di sotto della media classica è stata giustificata da una serie di spiacevoli inconvenienti che hanno impedito ad alcune delle nostre habitué di presentarsi, ma nonostante ciò tutto è filato per il verso giusto.

    Il progetto è piaciuto moltissimo e quasi tutti i partecipanti lo hanno concluso prima di recarsi a casa. Qualcuno non si è ancora fermato nella produzione tanto da aver riempito la propria craft room di centinaia di box di Nicola.

    Concludo questa piccolo report con le parole di uno dei nostri soci sul progetto di Nicola: “semplice ma raffinato, versatile ma non scontato, originale ed alla portata di tutti” – io invece credo che Nicola sia riuscito a rievocare il vero significato dello scrap … che è fantasia e libertà che con carta, colla e tanto stupore riesce a rendere indelebili i nostri ricordi.


    Buona creazione a tutti!

ChatClick here to chat!+