Archivi categoria: Card

Una card ad acquarello

Ciao a tutti!

oggi è il mio turno tenervi compagnia e volevo presentarvi questa ultima card, creata su richiesta di un amica per festeggiare il suo anniversario di nozze.

Voleva un effetto molto tenue e dai colori delicati, e quale occasione migliore per utilizzare la mia ultima passione? si tratta dei Peerless Watercolors

I materiali utilizzati sono questi:

Ho utilizzato una card con carta canson montval, su cui ho embossato un timbro con la polvere da embosser nera glitter. Una volta asciutto ho passato dell’acqua con un pennello a goccia pulito, poi con un altro pennello ho distribuito i due colori ad acquarello. I colori sono molto trasparenti e per un effetto delicato sono perfetti.

Ho lasciato asciugare normalmente, poi ho sgocciolato con un pennellino fine il colore ecoline nero e ho applicato qualche paillette argento. Per ultimo ho “stressato” tutti i bordi della card con le forbici e legato un cordoncino twine rosa per rifinire il tutto.


Spero di esservi stata di ispirazione per oggi, a presto!

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

I’ll miss you

Come molti di voi, anch’io ho acquistato tempo fà il tool della  Lidl per tagliare i cerchi.

Stava lì da una parte e sembrava fissarmi dicendomi “Allora!? Che mi hai comprato a fare?? Quando mi usi?”

Allora mi sono lasciata guidare dall’impulso ed è nata questa insolita card, non solo nella forma ma anche nei colori:

img_3963

E’ stato molto divertente realizzarla, dopo aver tagliato il primo cerchio da 10 cm ne ho tagliati altri due poco più grandi. Su quello più piccolo ho prima dato una mano di gesso bianco e una volta asciutto ho iniziato la decorazione usando uno stencil e gesso sia bianco che nero. Poi ho iniziato a colorare con gli acquerelli usando acqua pulita per sfumarli gli uni negli altri. Prima di aggiungere gli abbellimenti ho timbrato con inchiostro neri casualmente.

Ho aggiunto delle decorazioni in tinta e schizzato con un uniposca bianco.

img_3964

img_3965

img_3966Alla prossima !!!

Gelsomina

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Biglietto a cascata

Ciao sono Sara e oggi vi illustrerò un album a cascata.

Quando scoprii questo bellissimo mondo, ormai molti anni fa, mi ricordo che fui affascinata da questo tipo di biglietti o album, così dinamici e dal magico meccanismo. Però non provai mai a replicare, fino ad oggi quando desideravo un biglietto che contenesse anche alcune foto e mi sono ricordata di questo tipo struttura.

asi_album_cascata_1

Dopo aver cercato album waterfall su YouTube e visto alcuni video, ho capito il meccanismo e l’ho adattato alle mie esigenze.

asi_album_cascata

La struttura è più semplice di quello che pensavo.

Si parte dall’ultima foto che si vedrà e la si incolla completamente sulla linguetta che si tira. Io avevo deciso che 2 cm fossero sufficienti per incollare le altre foto, quindi ho incollato le altre foto in questi 2 cm. Ovviamente tra una foto e l’altra la linguetta va piegata per agevolare il meccanismo. Una volta incollata l’ultima foto della mia serie ho piegato completamente la linguetta ( ricordatevi che deve essere più lunga delle foto affinché possa essere tirata).

A questo punto è necessario fermare il meccanismo alla mia card. Quindi taglio un’altra linguetta di cartoncino lunga esattamente quanto il mio biglietto e incollo perpendicolarmente il retro della foto più bassa, lasciando libera la linguetta che devo tirare. Ora posso incollare l’ultima linguetta alla mia card, solo i lati e non la parte interna.

Più facile a dirsi che a farsi.

asi_album_cascata_3

asi_album_cascata_5

Io per questo progetto ho usato le foto scattate in Giappone, i cui templi hanno ispirato i colori che ho scelto: oro e rosso.

Questo tipo di struttura potrebbe essere usata in una pagina di un album più complesso o come biglietto di auguri natalizio con foto a tema.

Anche se è un progetto un po’ datato, secondo me è ancora d’effetto ed ora che ho appreso il meccanismo lo userò sicuramente in qualche altro progetto.

Voi avete qualche struttura che nonostante il tempo continua a piacervi e non vi stanca?

Sara

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

A Star was Born

Ricominciano le scuole e il tran tran quotidiano ricomincia, e con esso ritorniamo finalmente a scrappare!!!! Avevo voglia di pasticciare quindi ho preso un cartoncino bianco e dei die-cut a forma di stella ed ho iniziato a “paciugare” con acquerelli, timbri e polvere da embossing. Qualche abbellimento et voila:

01

Una piccola curiosità, vedete gli enamel dots sulla card? bhè li ho fatti ioin un modo un po’ diverso da quelli che si trovano gironzolando in rete.

04

Come ?? Vi chiederete, presto fatto, sono delle semplici gocce di smalto semipermanente catalizzato con la lampada UV!!

Spero di avervi ispirato

Gelsomina

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Un piccolo elefantino 

Ciao a tutti!

Oggi vi mostro una tag che ho realizzato per dare il benvenuto ad un bimbo appena arrivato.

Ho usato un dolcissimo elefantino di Lily of the Valley che ho colorato con i Distress Marker. Ho poi ritagliato l’immagine con una fustella cornice di Magnolia e l’ho incollata su una tag  (realizzata con la fustella di Sizzix, cartoncino bianco e patterned Moda Scrap.

Per le decorazioni ho realizzato un fiocco con l’Envelope punch board e del bazzill azzurro e un abbellimento “fai da te” ottenuto con un sentiment a tema sovrapposto a due etichette punchate (tutto Stampin’up).

Ed ecco che cosa accompagnava la mia tag di benvenuto: dei cupcake realizzati con body e calzini.

Alla prossima!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Una card fiorita, veloce e di effetto

Oggi voglio suggerirvi una card di effetto e piuttosto veloce da realizzare. Cartoncino e mattatura sono stati colorati con i distress pad, mentre i cartoncino fustellato è stato tinto con gli stessi colori, ma tamponati usando un foglio di acetato e trasferendo il colore sul cartoncino. I fiori sono stati timbrati  ritagliati e colorati son i distress pad tenendo il colore più intenso.

i toni usati per questo lavoro sono : Scattered Srtaw, Bundled Sage e Miller Lavander. Ho completato tutto con un bannerino a pois lilla e il sentiment.

20160525_100322

spero vi sia piaciuta e vi abbia fatto venire la voglia di tirare fuori i vostri distress.

Marina

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Life is Good

Avevo proprio voglia di fare una card, ma non avendo le idee chiare su cosa volessi realizzare non volevo correre il rischio di “sprecare” delle carte e allora mi sono messa al lavoro e ho cominciato a tirar  fuori vari ritagli e qualche carta per il project life, che prima o poi inizierò Occhiolino

Questo è quello che è venuto fuori:

.IMG_3957

Ho usato un ritaglio di carta kraft, su cui ho incollato una card per project life, ripiegandone un lembo. nella parte sottostante con uno stencil, pasta e colori metallizzati creato la texture dello sfondo. quindi ho inserite nella piega vari ritagli di carta, un centrino, delle etichette e qualche die-cut. Sempre con la pasta metallizzata ho sporcato il resto della card, timbrato quà e là ed infine ho spruzzato con distress ink. Washi, brad e spago completano il tutto.

IMG_3958

IMG_3959

IMG_3961

IMG_3962

Sul mio blog un video sulla realizzazione

Spero di avervi ispirato, alla prossima

Gelsomina

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

EDIZIONE STRAORDINARIA……..AUGURI RITA!

Per quei pochi che ancora non lo sapessero, oggi, 8 maggio, è il quarantesimo compleanno della nostra coordinatrice Rita.
Come potevamo festeggiarla noi del DT se non realizzando delle card tutte dedicate a lei?!

Marina ha realizzato una card utilizzando i pennarelli a punta fine per contornare macchie di colore casuali fatte con i distress. Un intero prato fiorito!

20160505_074147

Barbara ha colorato con i Distress un timbro Lily of The Valley che ha poi utilizzato per realizzare una tag in viola con sentiment “personalizzato”.

image

Lisa ha creato per Rita una card nelle tonalità dell’acquamarina, usando i distress e abbellimenti abbinati

card_Rita

Letizia ha realizzato una card dai toni forti e decisi, in cui il viola ed il fucsia sono i protagonisti assoluti ed ha aggiunto una corona perché Rita è “The Queen”

IMG_5142

Paola ha creato una card sui toni del turchese con una piccola shaker tag al centro

Card compleanno Rita

Gelsomina ha creato una card verde acqua ed oro con la tecnica del mixed media

IMG_1486

Chicca ha creato una card ovviamente sui toni del viola…un po’ pasticciata…con sfondo fatto con distress, timbrate embossate di spartiti musicali e qualche pezzetto di washi. Il sentiment in legno lo trovate da scrapbookingfacile.

IMG_0950

Ed infine Sara ha creato una card sui toni del viola utilizzando la bellissima carta pattern di Modascrap, ha fustellato il numero 40, timbrato un sentiment et voilà

Rita

Da tutte noi tanti auguri di buon compleanno Rita!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Fly with ASI

Rientrate da questo meraviglioso week-end siamo qui a raccontare questi due giorni intensi a chi non c’era e far rivivere momenti bellissimi a chi era presente all’evento.

Ma andiamo per punti

Goodie Bag

L’evento sin da subito si è presentato con uno splendido biglietto da visita, la Goodie Bag, che ha lasciato letteralmente senza fiato. Infatti oltre che esteticamente bella è stata anche particolarmente ricca.  Ecco la borsa ed il suo favoloso contenuto:

fly  bag

goodie

Corsi

Daniela Carè, conosciuta nel web come Gothic Lolita, ha proposto un delizioso mini album coniugando romanticismo e vintage con materiali affascinanti ed abbellimenti metallici, il tutto deliziato dalla sua carica e simpatia. Una struttura molto versatile, carte deliziose e un packaging molto molto carino.

corso_daniela

corso_daniela_classe

La bellissima Sadia Minichini ci ha deliziati con un favoloso diario di viaggio, nonostante la voce persa dopo il primo corso. Una pazienza e bravura infinite. Un Diario ricco di taschine a soffietto, buste spessorate e notes dove appuntare e conservare i ricordi delle vacanze.

corso_sadia

corso_sadia_classe

E poi Eulalia Gambini ci ha accompagnati con la sua super simpatia e pazienza in un corso di colorazione pieno di energia e di luci, nella realizzazione di una deliziosa card con una simpatica bambina e il simbolo per eccellenza di questo nazionale: la mongolfiera!

corso_eulaliacorso_eulalia2

corso_eulalia_classe

Cristina Sales ci ha proposto invece un bellissimo layout su tela ricco di particolari e dettagli con il suo stile unico e inconfondibile, dato da sovrapposizioni di carte e colori pastello in totale equilibrio fra loro

corso_cristinacorso_cristina2

corso_cristina_classe

Con noi quest’anno anche una straordinaria creativa estera, Karola Witczak

Ci ha seguiti nella realizzazione di questa dolcissima tela, dipinta grazie all’uso degli acquarelli e con pennellate d’oro ed effetti materici, con il suo stile romantico e floreale

corso_karola

corso_karola_me

Helga Pinelli ci ha sorpreso invece con questo home decor a dire poco spettacolare, una coloratissima tela utilizzata alla “rovescia” e piena di particolari e dettagli unici

corso_helga

corso_helga_classe

Il simpaticissimo Tommaso Bottalico ci ha coinvolti nel mondo mixed media: con la sua bravura e disponibilità ci ha insegnato l’uso di molteplici prodotti e guidati nella realizzazione di questo progetto favoloso

corso_tommy2

corso_tommy_classe

Concorsi

Legate a questo evento favoloso, non potevano mancare le sfide, iniziate ben prima del meeting nazionale e terminate proprio durante l’evento.

La prima sfida lanciata sul sito ASI è stata realizzare una card ispirandosi a “Liberate la vostra fantasia, nel cielo blu dipinto si blu…….” vincolo richiesto presenza del cielo

qui potete trovare tutte le cards che hanno partecipato

Per la seconda sfida era richiesto di realizzare un LO ispirandosi a “Su e giù, su e giù… che bel divertimento! vincolo richiesto cuciture

qui potete vedere tutti i LO realizzati

Per la terza sfida è stata richiesta la realizzazione di una tag, da lasciare inedita e portare con sé al nazionale, nella quale fossero presenti spago e iuta. Ecco una foto delle tag che hanno partecipato, speriamo ci siano tutte

12993365_10209149319840814_5548453436052337548_n-2
Ed ora vi sveliamo le vincitrici delle tre categorie, votate dallo staff del nazionale
La bellissima card di Lisa Rabellino
d03bc4a2721cbe05630158e4472a8580
Il LO di Laura Comuzzi
LO-vincitrice
e la tag di Sascha Gallo
13055315_10209269448442716_1049421882864638585_n
Non sarà stato facile scegliere perché c’erano davvero dei bellissimi lavori!
SWAP
Per l’evento, nei mesi e nelle settimane precedenti sono stati organizzati degli swap riservati agli iscritti al meeting: tanti partecipanti, fantastico risultato.
Il primo consisteva nel decorare una cornice secondo la propria fantasia da donare all’abbinato/a.
IMG_0779 IMG_0775
IMG_0778 IMG_0774
Il secondo invece, prendendo spunto dalla mongolfiera del logo  chiedeva di realizzare un cestino di carta, stoffa, feltro, legno od anche acquistato ed alterato da riempire con materiale scrap nuovo, del valore di 10 euro e timbrate, fustellate, cioccolatini a propria scelta.
IMG_0773 IMG_0772 IMG_0771
In entrambi, ognuno sapeva a chi consegnare ma non da chi riceveva e il segreto è stato svelato al termine del crop serale…Un gran caos 😉 😉 ma ce l’abbiamo fatta…ciascuno è tornato in camera con il proprio dono!
In concomitanza con il meeting nazionale si è tenuta la prima edizione di
SCRAP OPEN DAYS
13012772_1741048646132293_8474174797670252600_n (2)
La prima fiera in Italia interamente dedicata allo scrapbooking,
Quindi, che dire degli shop che ci hanno deliziate con i loro prodotti, le demo, le tentazioni e le mille e mille novità?
Hanno portato una ventata di leggerezza alle nostre carte di credito, ma ci hanno dato modo di farci dei regali di sicuro molto apprezzati!!!
Pertanto, in rigoroso ordine alfabetico……
DI CORSO IN CORSO:
13051692_1712377072378811_6560291336229685392_n
FATE LE CREATIVE:
10486419_1712375855712266_8308166637173358576_n
IMMAGINE LAB :
12998614_1712375782378940_1850217806818472936_n
IMPRONTE D’AUTORE :
13043274_1712375812378937_7361010548195772047_n
MARTE :
13012630_1712375299045655_5271853756761692439_n
MODASCRAP :
13006540_1712374905712361_2487591469320654134_n
PINK YOUR LIFE :
13055445_1712374772379041_1010640459462434208_n
SCRAP IT EASY :
13062208_1712374979045687_966865592931223508_n
SCRAPPANDO :
13062347_1712377109045474_1064623583806563708_n
TANGRAM :
 13043511_1712374702379048_574051820572639848_n
YUPPLACRAFT :
13015167_1712374892379029_1694430939223382641_n
Un sentito ringraziamento anche alle due ditte che hanno tenuto corsi e demo per tutta la durata della fiera.
Grazie di cuore a
STAMPERIA :
13043384_1712377719045413_7373257774517979928_n
TOMMY ART :
13006648_1712377155712136_740665528770161777_n
CROP SERALE CON SORPRESA
Il sabato sera non è mancato un momento per stare insieme e come vedete dalla foto eravamo veramente tante:
nazionale_1
Prima di sederci ognuna ha lasciato su ogni sedia i regalini per le altre partecipanti rigorosamente Handmade
nazionale_3
Siamo tornate a casa con questo malloppo, davvero tantissimi gadget
nazionale_9
Ecco il consiglio direttivo che ci ha raccontato l’evoluzione dell’Associazione ed ha presentato chi sta dietro a tutte le iniziative promosse dall’ASI e alla macchina organizzativa
nazionale_2
Il momento più atteso, però, è stato quello dei premi assegnati tramite la mitica tombola
nazionale
E come premio finale niente di meno che la Silhouette portrait e lei è la fortunatissima vincitrice
vincitrice

DESIGN TEAM

Il Nazionale è stato anche l’occasione per noi del DT di incontrarci finalmente di persona quasi al gran completo (mancava purtroppo Paola, ma ci rifaremo sicuramente 🙂 ).
Eccoci qui in tutto il nostro splendore insieme al nostro “capo” Rita.
image

Ringraziamo le referenti del Veneto, aiutate da Francesca e Roberta, che hanno organizzato questo meraviglioso meeting.

E alla fine di questo luuuuunghissimo post, non ci rimane che dirvi che l’anno prossimo
CI VEDIAMO IN PIEMONTE
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather