Archivi categoria: DT

Distress Oxide che passione!

Buon pomeriggio a tutti,  quello che vi faccio vedere oggi non è un mini album, anche se all’apparenza potrebbe sembrare, ma è il modo con il quale ho deciso di “catalogare” i distress oxide che ho. Tempo fa ho avuto l’occasione di procurarmi direttamente dagli States tutta la collezione dei famosi tamponi di Tim Holtz, per questo ne posseggo un buon numero. Trovandomi spesso in difficoltà nella scelta di che colore utilizzare nei miei progetti ho pensato di creare questa specie di ring album nel quale ad ogni tag corrisponde un tampone.

La struttura che ho realizzato è molto semplice: si tratta di due copertine che ho rivestito con della stoffa e decorato con uno stencil e pasta a rilievo, ed una serie di tag in carta da acquerello, una per ogni tampone. Per ogni colore ho realizzato quattro diverse label colorate con tecniche diverse: la prima colorata utilizzando il blending tool, la seconda colorata a pennello, la terza “spatasciando” il colore, la quarta colorando una timbrata. Ho poi realizzato per ciascun colore anche una timbrata inchiostrando il timbro direttamente con l’oxide e che ho applicato, sulla tag colore, spessorandola.  Per decorare la copertina ho ritagliato una timbrata colorata. Tutto chiaro??? mmmm…..forse no, e allora ecco cosa ne è venuto fuori, magari le immagini vi aiutano a capire meglio!

 

Non so voi come organizzate i vostri tamponi, ma vi assicuro che quest’idea può aiutarvi davvero quando siete indecise su che colore utilizzare!

a presto,

Patrizia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Sfida Instax: vincolo Pois

Nuovo appuntamento con la sfida #catchtheinstax!!

La sfida si svolge in collaborazione con il forum ASI e prevede la realizzazione di layout: a partire dal 6 aprile fino al 6 maggio ogni due giorni troverete un vincolo per realizzare un layout; solo il primo e l’ultimo vincolo saranno presenti sia sul blog che sul forum, gli altri vincoli li troverete solo in uno dei nostri social!

La partecipazione è riservate ai soci/e ASI in regola con il tesseramento.

Ogni layout dovrà contenere:
– una foto instax
– un elemento colore pantone ultraviolet (il colore del 2018)
– un terzo vincolo che vi verrà presentato ogni due giorni o sul blog o sul forum

ed essere condiviso oltre che sul blog o forum a seconda di dove è stato messo il vincolo anche su instagram con i seguenti hastag #catchtheinstax #asisiamonoi il tag @instaxitalia @associazionescrappers.

Per pubblicare i vostri layout ed eventualmente recuperare quelli dei vincoli precedenti avrete tempo fino al 10 maggio!

Alla fine del mese i vincitori verranno scelti da Fujifilm per Instax Italia.

Vincolo: Pois.

Per questo vincolo ho realizzato un layout in cornice, utilizzando la palette viola, blu e verde acqua.

Sono partita con il realizzare il mio sfondo incollando alcuni ritagli di carte patterned in tinta, e poi ho effettuato delle timbrate con uno sfondo a pallini e delle scritte.

Dopo aver realizzato uno stencil anch’esso a pois sono passata con una leggera colorazione in viola e blu,

Ho poi incollato i miei abbellimenti e la mia foto sovrapponendoli su vari layers spessorati, completando il tutto con tante micro pailettes e mezze sfere di vetro.

Il layout è ora pronto per la sua cornice!

Vi ricordo la che la sfida continua tra due giorni sul forum ASI!

Preparate subito le vostre foto per partecipare!

alla prossima, Lisa

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Sfida Instax: decimo vincolo

Nuovo appuntamento con la sfida #catchtheinstax!!

La sfida si svolge in collaborazione con il forum ASI e prevede la realizzazione di layout: a partire dal 6 aprile fino al 6 maggio ogni due giorni troverete un vincolo per realizzare un layout; solo il primo e l’ultimo vincolo saranno presenti sia sul blog che sul forum, gli altri vincoli li troverete solo in uno dei nostri social!

La partecipazione è riservate ai soci/e ASI in regola con il tesseramento.

Ogni layout dovrà contenere:
– una foto instax
– un elemento colore pantone ultraviolet (il colore del 2018)
– un terzo vincolo che vi verrà presentato ogni due giorni o sul blog o sul forum

ed essere condiviso oltre che sul blog o forum a seconda di dove è stato messo il vincolo anche su instagram con i seguenti hastag #catchtheinstax #asisiamonoi il tag @instaxitalia @associazionescrappers.

Per pubblicare i vostri layout ed eventualmente recuperare quelli dei vincoli precedenti avrete tempo fino al 10 maggio!

Alla fine del mese i vincitori verranno scelti da Fujifilm per Instax Italia.

Il decimo vincolo è: metallo

Per questo vincolo ho realizzato un LO molto colorato, dove la palette viola, giallo e verde la fanno da padrone.

Sono partita da un bazzil bianco e una patterned della collezione Garden Party della Pebbles. Dopo aver trattato il bazzil con il gesso per fondi ho colorato la zona, dove avevo deciso di mettere le instax, con gli oxide e gli in ink seedless preserves, wilted violet, peeled paint, fossilized amber, cracked pistachio, spiced marmelade, twisted citron e un gelatos viola. Alcune timbrate del timbri composition de feuitles, hibiscus story, mille definizioni, sept etiquettes ecole di  Florilege ritagliate, degli stikers e un po di filo completano il tutto.

Vi state chiedendo cosa c’è di metallico in questo LO? certamente in questa esplosione di colore può sfuggire l’eylet bianco sulla tag!!!

Vi ricordo la che la sfida continua tra due giorni sul forum! e voi avete già scattato la vostra foto per partecipare?

a presto, Patrizia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

SketchiAMO sfida di aprile

Ciao a tutti!

Oggi riparte la nostra sfida dedicata agli sketch, e questa volta è stato ideato da Lisa

Eccolo qui!

Questa la realizzazione di Lisa, un coloratissimo mixed media layout realizzato con timbri, stencil e colori spray

Nadia invece ha interpretato lo sketch di Lisa realizzando una card

Letizia ha realizzato un LO abbastanza minimal utilizzando solo distress ink  sia per lo sfondo che per colorare i fiori

Patrizia seguendo lo sketch ha realizzato questo colorato LO

 

Infine la nostra GD Wendy ha realizzato un layout usando un bazzil ‘white avalanche’ che ha sporcato con distress ink, acrilico e shimmer spray. La timbrata e le farfalle sono a rielievo con l’embossing powder, i fiori sono fustellate con la crepla, carta e carta crespa.

 

Ed ora dopo aver presentato la sfida del mese di Aprile, è arrivato il momento di proclamare il vincitore della sfida di Marzo. Ma prima ringrazio a nome di tutto il DT coloro che hanno partecipato alla nostra sfida.

Queste mese vince la sfida…….rullo di tamburi…..

…………………………………………………………

…………………………………………………………

…………………………………………………………

…………………………………………………………

…………………………………………………………

…………………………………………………………

Elisa Favari!

Complimenti Elisa, sarai la nostra GD per il mese di maggio.

Scrivici all’indirizzo blog@asi-italia.org per conoscere il vincolo della prossima sfida.

 

SalvaSalva

SalvaSalva

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

SketchiAMO sfida di marzo

Ciao a tutti!!!

Dopo il resoconto sul nostro Nazionale pubblichiamo oggi il nuovo sketch per la sfida di marzo.

Questa volta lo sketch è opera di Susanna, eccolo.

Ed ecco le nostre interpretazioni.

Patrizia ha interpretato in questo LO lo sketch che vi abbiamo proposto. Nel LO trovano posto tutta una serie di abbellimenti che rappresentano il suo mondo.

Gelsomina, come Patrizia, ha interpretato lo sketch realizzando un LO nel formato A4. Pur variando la dimensione ed in parte le proporzioni, ha mantenuto tutti gli elementi ad eccezione del centrino

Letizia ha re-interpretato lo sketch ed ha realizzato una card utilizzando solo ritagli di vecchie patterned, una tag e del distress per sporcare i bordi.

Susanna ha utilizzato lo sketch per decorare la copertina di quello che diverrà il diario di viaggio di una sua cara amica in partenza. Così da poter rivivere assieme il viaggio al suo ritorno.

 

 

Infine la nostra GD Monica ha interpretato lo sketch realizzando questa dolcissima card per una nascita.

Ora tocca a voi, aspettiamo numerose le vostre interpretazioni!

 

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Segnalibri veloci

Ciao a tutti e benritrovati!

Tutti pronti per il Nazionale? Oggi vi propongo un progettino velocissimo, da poter fare anche all’ultimo momento prima di partire 😉

Partiamo con i materiali: carta da acquerello, taglierina, distress Oxide, spruzzino.

Aggiungeremo poi timbri a piacere, twine e enamel dots.

Partiamo con il tagliare dei rettangoli nella carta da acquerello (la mia è un formato A4 che ho tagliato a metà sul lato lungo e poi in cinque parti).

Tamponiamo un Distress Oxide su un pezzo di acetato e spruzziamo dell’acqua.

Poi passiamo il colore da foglio di acetato alla carta utilizzando la tecnica dello smooshing (altrimenti detta e conosciuta come “la tecnica dello spatascio”).

Ripetiamo lo stesso procedimento con un altro (o più) colore a piacere (io ho usato Peacock Feathers e Wild Honey).

Aggiungiamo poi un sentiment, un motivo a penna, del twine e un enamel dot in tinta.

Ed ecco i nostri segnalibri pronti per la consegna.

Che vi avevo detto, non sono velocissimi?

Ed ora tutti a ultimare i preparativi, il Nazionale vi aspetta!!!!

Alla prossima,

Barbara

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Mixed media card Love

Ciao a tutti!

Sarà il periodo, sarà che Febbraio è uno dei miei mesi preferiti per tanti motivi, ma ultimamente nelle mie creazioni mi lascio trasportare molto dal romanticismo…. così è nata questa mia ultima card creata da una combo colori che mi fa impazzire.

Come base ho utilizzato un cartoncino bianco su cui ho incollato vari ritagli di carte patterned dove poi ho steso il gesso bianco.

Con il tampone Archival nero ho effettuato qualche timbrata in modo disordinato e poi con la pasta materica ho fatto degli stencil a cuoricini.

In seguito ho colorato con degli acquarelli e una volta asciugato ho incollato i miei abbellimenti.

La farfalla l’ho timbrata con il tampone Versamark e poi embossata con la polverina bianca. Ho colorato anch’essa con gli acquarelli e poi ho spruzzato dei glitter oro per darle maggiore risalto.

Infine ho incollato delle micro paillettes trasparenti e ho fatto sgocciolare tante macchioline di colore bianco e nero.

Questa è la mia card romantica per voi, spero vi sia di ispirazione per le vostre creazioni di San Valentino!

Alla prossima

Lisa

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Colora la tua giornata

Capitano anche a voi quelle giornate nelle quali tutto va storto, dove nulla è facile e non si desidera altro che arrivi quanto prima sera e finalmente la giornata finisca? immagino proprio di si….

Ecco, martedì è stata proprio una di quelle giornate lì: difficoltà al lavoro, in famiglia…e pure il tempo ci ha messo del suo per boicottare la mia proverbiale capacità di cercare di vedere sempre “il bicchiere mezzo pieno “. E così dopo cena mi sono rinchiusa nella mia scrap room per cercare di trovare un po’ di pace tra carta, timbri e fustelle. Chi mi conosce un po’ sa che colorare non è certo la mia comfort zone, ma malgrado questo ho deciso di sperimentare e, spinta dalla necessità di preparare dei bigliettini per accompagnare alcuni regali per i tre bambini di un’amica, giocando con timbri, oxide e carta, e sono nati questi!

Che dire…so benissimo che colorare non è il mio forte, che devo imparare ancora molto, ma la realizzazione di queste card mi ha fatto divertire e usare tutti questi colori ha rallegrato anche una giornata non proprio delle migliori! Cosa volere di più?

Patrizia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Un pò mini, un pò porta card regalo

Ci siamo quasi…solo pochi giorni e sarà Natale! ormai si inizia a sentire nell’aria e…almeno a me, comincia a salire l’ansia dell’ultimo minuto!!! quest’anno mi sono davvero presa tardi con addobbi e regali e così in questi giorni mi sono data da fare per correre ai ripari. Questo progetto nasce proprio come regalo dell’ultimo minuto, un progetto a metà tra un mini e una card porta tessera regalo. Avete presente quelle tessere prepagate che si acquistano nei grandi negozi, nei supermercati o, come nel mio caso, al cinema? ecco si, proprio una di quelle troverà posto qui! Tasche e taschine permetteranno poi di utilizzare la struttura come un minialbum, magari per raccogliere qualche scatto di questo Natale!

Per realizzarlo sono partita da un foglio di bazzil dal quale ho ricavato due rettangoli di cm.30×15.

Ho piegato ciascun pezzo a cm.10 e cm.20 sul lato lungo ricavando così due accordion.

Ho incollato tra loro i due pezzi come da foto

Ho diviso la taschina così ottenuta in due più piccole,  ho terminato di chiuderle con il nastro biadesivo e ho praticato in ciascuna un’apertura

sul alto sinistro ho fatto una piega come da foto e ho richiuso l’ultima parte dell’accordion a formare una tasca

sul lato destro ho praticato un’apertura con un punch e ho richiuso l’ultima parte dell’accordion a formare una tasca.

Da un’altro foglio di bazzil ho ricavato due tag di cm.9×13 e due di cm.5.5×9

Una volta terminata la struttura mi sono divertita a decorarla ed ecco cosa ne è venuto fuori…

Spero di avervi dato qualche spunto per un regalo veloce, magari da poter sfruttare anche in altre occasioni!

Patrizia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Sfida di Ottobre: Il collezionista di ossa

Eccoci ad ottobre con la nostra nuova sfida! Ottobre è un mese legato all’autunno ma anche ad una ricorrenza molto amata dalle scrappers di tutto il mondo : Halloween. Per questa ragione abbiamo scelto trarre la nostra ispirazione da un bellissimo thriller di Jeffery Deaver, ” il collezionista di ossa”.

Via quindi alla vostra creatività, noi del DT lo abbiamo interpretato così

Letizia ha realizzato una card di Halloween utilizzando i distress oxide. Si è ispirata all’atmosfera del thriller ed ha utilizzato il nero come colore predominante della sua creazione.

Anche Nadia ha creato una card usando i suoi amati distress inks e qualche fustellata nella speranza di portarvi un po’ di inquietudine …. ah ah ah!!!

Patrizia invece ha realizzato un packaging a tema Halloween per le caramelle da regalare ai bimbi che suoneranno il suo campanello.

Evita ha creato a mano libera un cestino per contenere i dolcetti della notte più orrorifica dell’anno, accompagnato da una sorta di marionetta-scheletro con le ossa posizionabili a piacimento.

Anche Gelsomina si è lasciata coinvolgere dalle tinte noir del film e ha realizzato una tag in bianco e nero. Per dare un tocco di luce ha aggiunto del foam nero glitterato!

Anche Barbara  si è affidata ai Distress per realizzare una tag a tema Halloween.

Infine la nostra GD Maria Teresa – Sogni di Carta ha realizzato un LO dedicato al film che dal libro era stato tratto.

Ora tocca a voi!! Aspettiamo le vostre interpretazioni!

SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather