Archivi categoria: Home decor

Under the mistletoe

Cosa potr√† mai accadere sotto il vischio? Beh baci a profusione!! Una bellissima tradizione natalizia ed ottima scusa per rubare un bacio a qualche reticente ūüėú

Per suggerire ai pi√Ļ duri di comprendonio cosa si deve fare quando si passa accidentalmente sotto qualche ramo di questo sempreverde, ho realizzato delle mezze sfere da appendere all‚Äôalbero, usando una collezione di timbri che ha proprio questo come tema ‚Äúunder the mistletoe‚ÄĚ.

¬†ho timbrato su cartoncino Canson liscio da 220gr con Archival Ink e poi ho colorato i soggetti con i prismacolor. Una volta finita la colorazione, ho usato dell’olio alle mandorle ed un pennellino per sfumare meglio i colori tra di loro.

Ho aggiunto dei glitter e paillettes per dare un po’ pi√® di luce

Alcuni soggetti li ho fustellati a cerchio, altri li ho ritagliati lungo i contorni e montati sovrapponendo cerchi e/o centrini con carte a tema.

Infine ho incollato una mezza sfera di plastica. Potete decorare il vostro albero o fare piccoli pensieri agli amici. Queste saranno vendute al mercatino della scuola delle mie bimbe per comprare materiale didattico extra.

Spero di avervi ispirato

A presto

Gelsomina

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Una stella per Natale

Ciao a tutti e buona festa dell’Immacolata!

Tradizionalmente era questo il giorno in cui si tiravano fuori dalla cantina o dalla soffitta gli addobbi natalizi e si iniziava a decorare la casa. Ho deciso allora di proporvi un home decor decisamente in tema.

Sono partita da una stella di legno bianca, sulla quale ho timbrato pi√Ļ volte un sentiment natalizio per creare lo sfondo.

Ho poi aggiunto delle fustellate in cartoncino e crepla glitter e ho terminato con del twine bianco e rosso e due campanelle.

 

Ed ecco pronto un home decor che ci accompagnerà durante tutte le feste!

A presto,

Barbara

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Una tela in cornice

Buongiorno!

oggi è il mio turno per tenervi compagnia e volevo mostrarvi questa ispirazione.

Tempo fa avevo comprato da Ikea una cornice “portaoggetti” quelle in cui oltre alla foto si possono mettere anche piccoli oggetti poich√® il bordo √® molto alto, cos√¨ ho deciso di creare una tela con molte sovrapposizioni e abbellimenti

Sono partita da un cartoncino telato tagliato a 23×23 cm su cui ho incollato dei ritaglia di carte patterned e paper doilies. Dopo ho steso un p√≤ di gesso bianco e ho fatto degli stencil con la pasta materica bianca

Poi ho acquarellato le zone che volevo mettere in risalto e applicato qualche timbro con il tampone nero archival.

Ho poi completato la mia tela con abbellimenti su pi√Ļ strati incollandoli con il biaesivo spessorato

E questa è la mia tela in cornice pronta per essere appesa nel mio salotto

Spero di esservi stata di ispirazione per oggi, alla prossima!

Lisa

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

“Oh la la”

Ciao a tutti oggi ci sono io a tenervi compagnia e vorrei mostrarvi un pensierino per una piccola principessa.

Io ho un debole per le cornici, mi piace alterarle per me ma anche da regalare agli altri, e mi piace soprattutto realizzarne a tema baby.

Quella che vi mostro oggi è una cornice che ho alterato qualche tempo fa per la piccola Giulia.

Sono partita da una semplicissima cornice Ikea ed ho utilizzato solo pochi ritagli di patterned e bazzil, fustelle Florileges e La Coppia Creativa, un timbro e una clip.

Ho pensato di utilizzare una clip in modo che si potesse cambiare la foto velocemente senza dover smontare la cornice.

Il risultato √® semplice ma d’effetto.

E a voi piacciono le cornici? Vi piace alterarle?

Spero di poter essere d’ispirazione e vi auguro buon weekend!

 

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Ocean heart

Sull’onda della sfida proposta qualche giorno fa ho realizzato un cuore mixed media che sia nei colori sia nei materiali richiama l’oceano:


L’ho realizzato ritagliando da un pezzo di cartone un cuore. Ho strappato un po’ di copertura per far uscire l’ondulato e ho ricoperto il tutto con gesso. Ho sfilacciato un pezzo di garza e l’ho incollata con colla a caldo. Ho nuovamente passato del gesso insistendo sulla garza. Ho quindi incollato le conchiglie, i sassolini,una piccola ancora √® aggiunto qui e l√¨ della Malta sabbiata. Ho passato di nuovo tutto col gesso. La colorazione √® realizzata con gli acquerelli. Ho creato delle zone d’ombra sotto le conchiglie col marrone e poi ho colorato il resto con un bel blu, diluendo il colore con l’aiuto di uno spruzzino d’acqua e sovrapponendo pi√Ļ strati. Ho aggiunto lo spago, la stella Marina e la frase motivazionale. 

Pochi materiali e tanta fantasia, spero di avervi ispirato, alla prossima!

Gelsomina

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Layout in cornice

Ciao a tutti e bentrovati! 

Eccomi con il mio primo post per quest’anno. 

Il Natale è appena passato e vi voglio mostrare il regalo che ho preparato per i nonni: una fotografia dei miei bambini scrappata e incorniciata.

Ho utilizzato una cornice Ikea, che molte di voi sicuramente conoscono, che ha uno spazio di alcuni centimetri tra la base e il vetro, cosa che permette di inserire anche elementi 3d.

Sono partita da un bazzill kraft, sul quale ho creato uno sfondo con un timbro di Floril√®ges Design. Sempre di FD il timbro a forma di tag, fustellate Kesi’ Art e rose di carta.

Decisamente clean&simple ma è stato apprezzato. Spero piaccia anche a voi!

A presto!

Barbara

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Atmosfera natalizia

Cosa c’√® di pi√Ļ bello della luce di una candela che illumina il Natale? Oggi vi mostro come personalizzare delle semplicissime candele bianche, era da tanto tempo che volevo provare a realizzarle e l’occasione √® finalmente giunta.

I materiali utilizzati sono:

carta velina, timbri e tamponi, embosser, candele.

img_6519

Per prima cosa ho timbrato il mio soggetto sulla carta velina e poi l’ho ritagliato.

img_6529

 

Ho posizionato il ritaglio sulla candela ed ho ricoperto con carta forno. Con l’embosser ho scaldato la candela nel punto dove c’era il ritaglio facendo attenzione a non soffermarmi troppo per evitare cole.

img_6530

Ecco fatto, la candela è pronta.

img_6474

Ne ho realizzate diverse

img_6531

Che ne pensate?¬†Facili e veloci da realizzare, spero vi possano essere d’ispirazione.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Tela senza Sizzix e senza timbri

Buongiorno mondo creativo,

un altro settembre è arrivato: vi ha portato la solita routine o un nuovo inizio? Siamo curiose di conoscere il vostro rientro, rappresentatelo con un lavoro creativo e partecipate alla nostra sfida mensile qui.

Io riprendo con le solite abitudini tra cui essere presente qui per diffondere e far conoscere le potenzialit√† di questo fantastico hobby che √® lo Scrapbooking. Con enorme piacere sto notando che lo Scrap si sta diffondendo sempre pi√Ļ e nuove persone stanno muovendo i primi passi in questo mondo (ovviamente senza avere tutta la strumentazione che una scrapper ormai collaudata possiede).

Se voi, che non conoscete ancora bene questo mondo, volete creare qualcosa vi dir√≤ come fare. Se sarete affascinate da questo hobby sappiate che comprerete carte, fustelle, timbri, washi, chipboard, abbellimenti come se non ci fosse un domani (le altre scrapper stanno annuendo con la testa a questa mia affermazione). A fianco trovate i negozi convenzionati che offrono sconti ai membri dell’associazione ASI.

Tela_geisha

Questa √® la tela che creato partendo dalla foto di me vestita e truccata come una Geisha. La foto √® stata scattata in studio durante il servizio fotografico a Kyoto. La preparazione √® durata quasi due ore ( se volete qui trovate i particolari) ed il risultato √® stato incredibile: neppure mia mamma mi ha riconosciuta quando le ho inviato una foto. Conservo un bellissimo ricordo di quel momento, camminare lungo le strade del quartiere di Gion su altissimi, almeno per me, geta¬†mentre¬†i turisti mi scattavano fotografie. Un’esperienza indimenticabile merita un progetto scrap!

Scrapbookingfacile_geisha_1

I materiali che vi servono per la tela sono facilmente reperibili: carta pattern, pailettes, washi tape, fiori delle bomboniere (non si butta via niente), punzoni, dymo, bottoni, filo, charm, fermacampioni.

Scrapbookingfacile_geisha

Ho tagliato un rettangolo di carta pattern un po’ pi√Ļ grande della foto, ho strappato sia la carta pattern che i washi e li ho posizionati a strati raggruppandoli in basso a dx ed in alto a sx. Agli angoli ho inserito gli abbellimenti: si parte sempre da quello pi√Ļ grande e poi man mano quelli pi√Ļ piccoli vicino. Ho fatto la stessa cosa anche nella parte sx della mia tela per equilibrare la composizione.

Scrapbookingfacile_geisha_2

Per il titolo ho usato proprio la parola Geisha: una chipbord in cartone vegetale in pasta di legno realizzata appositamente per me da Scrapbooking facile, semplicemente ricoperta di glitter.

Che ne dite? Vi ho fatto venir voglia di creare senza tirar fuori tutta l’attrezzatura?

Sara

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Blocco per lista della spesa magnetico

Ciao!

Oggi vi mostro un progetto molto veloce ed utilissimo!

Si tratta di un blocco per annotare la lista della spesa con il magnete per appenderlo direttamente al frigorifero.

blocco magnetico per lista della spesa

Per iniziare ho tagliato in 3 parti una decina di fogli A4 color salmone (Rismacqua Favini Salmone 200gsm) e tenendo tutti i foglietti insieme con delle clip ho applicato sul lato superiore un abbondante strato di colla vinilica; quando la colla si è asciugata ho applicato uno strato di washi tape.

blocco magnetico per lista della spesa

Ho ¬†creato un piccolo anello di cartoncino fucsia per fare da supporto alla matita e l’ho incollato sul retro del blocco, ¬†ho applicato il tutto ad una striscia di cartoncino grigio pi√Ļ larga di 1 cm rispetto al blocchetto.

blocco magnetico per lista della spesa

Sul retro ho applicato un rettangolo di carta magnetica (Printable Magnet Paper Silhouette) in modo da poterlo appendere direttamente al frigorifero.

blocco magnetico per lista della spesa

Per la copertina ho utilizzato del cartoncino bianco sul quale ho applicato delle strisce nere e poi ho embossato il tutto con una folder a fiori per Big Shot.

Per la decorazione ho stampato e tagliato con la Silhouette un’etichetta con la scritta “What’s for Dinner” e sempre con la funzione print and cut ho stampato e tagliato anche dei disegni acquerellati rappresentanti frutta, verdura..insomma tutto quello che pu√≤ finire sulla nostra tavola!

blocco magnetico per lista della spesa

Un ultimo con tocco con alcuni enamel dots et voilà il blocco è pronto per accogliere tutte le mie liste della spesa!

blocco magnetico per lista della spesa

Per oggi è tutto, alla prossima!

 

Paola 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Una ghirlanda fiorita

Oggi vi mostro un progettino semplicissimo ed anche un po’ ricicloso.¬†Mi piace molto arrivare davanti ad una porta d’ingresso e trovare una bella ghirlanda a darmi il benvenuto,¬†non solo nel periodo natalizio, ma durante tutto l’anno.¬†Era ora di togliere dalla mia porta quella invernale, per lasciare il posto ai fiori e celebrare questa primavera.

IMG_5202

Ho utilizzato una ghirlanda in polistirolo e siccome mi piace anche riciclare, ho deciso di rivestirla con un tessuto con il quale era confezionato un uovo di Pasqua artigianale che mi √® stato regalato.¬†Per i fiori ed i rami ho utilizzato la gomma crepla, sia opaca che glitter, e le fustelle Sizzix ¬†Flowers-3D e Branch w/Leaves e per la scritta¬†l’alfabeto Whiff of Joy.

Un particolare dei fiori

IMG_5198

Naturalmente è lilla perché è uno dei miei colori preferiti! Ora è fuori dalla mia porta a dare il benvenuto a chi arriva.

Buona creatività e alla prossima!!!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather