• La vie est belle

    Bentornati sul blog.

    Qualche domenica fa io e la mia famiglia abbiamo fatto una bellissima passeggiata sulla spiaggia e ho voluto ricordare questa giornata dedicandogli un LO in A4.

    Per realizzarlo ho usato una base A4 di cartoncino acquerellabile da 300 gr su cui ho realizzato alcune macchie di colore, avendo già un’idea di dove avrei posizionato la foto.

    Amo molto gli sfondi realizzati con le timbrate e per aiutarmi ho segnato con una matita la posizione della fotografia.

    Quindi ho scelto i timbri da usare e ho iniziato a effettuare le timbrate.

    Per addolcire il mio lavoro ho deciso di usare dei fiori, con linee molto basiche per non appesantire il progetto, che sono stati prima timbrati e poi ritagliati. Ho fatto lo stesso procedimento per i sentiments ricavati da un’ unica plancia.

    A questo punto il gioco è fatto … Mi è bastato posizionare i miei abbellimenti e il LO ha preso vita.

    Eccolo nella sua totalità

    Spero vi piaccia quanto piace a me 🙂

    A presto

    Nadia

  • Now and forever

    Credevate di esservi liberata di me, invece no. Eccomi con un nuovo progetto che spero vi faccia piacere.

    Ho pensato di fare un layout molto clean and simple, pensando a chi vuole approcciarsi alla realizzazione di un LO.

    Infatti ho utilizzato pochissimi elementi scrap, che credo abbiate tutti.

    Nello specifico sono un bazzill bianco, uno stencil, della pasta modellabile, un pennello, dell’inchiostro o gesso nero oppure anche un uniposca, un tampone nero, sentiments, carta per mattare, cartone o biadesivo spessorato, colla …. ah dimenticavo la foto 🙂

    Per prima cosa sono partita dalla scelta della mia base, che è un semplice bazzill bianco su cui sono andata a fare alcune stencilate seguendo una linea diagonale.

    Ho mattato le foto e ho timbrato su avanzi di bazzill bianco (perchè noi scrappers non buttiamo nulla!!!) alcuni sentiments.

    Poi ho spessorato le foto e le ho messe al centro del bazzill, aggiungendo i miei sentiments.

    Infine ho coperto le foto con della carta e con l’aiuto di un pennello ho fatto alcuni schizzi neri qua e là usando del gesso nero.

    Ed ecco … il gioco è fatto!

    Vi lascio ad alcune foto del progetto …

    Spero di avervi tenuto piacevolmente compagnia.

    Mi piacerebbe vedere le vostre interpretazioni del mio progetto. Ne avete voglia?

    Un abbraccio e a prestissimo

    Nadia

  • Winter Stories in LO

    Questa volta tocca a me tenervi compagnia e ho deciso di farlo realizzando un LO. I layout non sono la mia passione ma questa foto la tenevo conservata da un pò e complici le carte e gli abbellimenti Simple Stories della collezione Freezin’ Season, ho deciso di laciarmi.

    Sono partita da una pattern della collezione su cui poi ho applicato un cartoncino oro specchiato a4 rifilato però nell’altezza in modo da avere un bordo di pattern in vista. Ho incollato un bazzil white tagliato a 27×27 cm e su questo ho prima realizzato degli schizzi con acrilico oro miscelato con acqua, e poi sono partita a realizzare del clustering tra abbellimenti e pattern sviluppando il LO lungo la diagonale.

    La foto l’ho spessorata e incollata solo da un lato in modo da poter realizzare una sorta di tasca nascosta in cui inserire una tag su cui fare del journaling. Sui lati della foto, ho richiamato la tag grande con altre due tagghine sui cui ho poi incollato degli abbellimenti a sinistra, mentre sulla destra ho usato dei sentiment. Come ultimo tocco per le tag, ho utilizzato un punch che Lia Griffith ha disegnato per la Fiskars e ho realizzato dei piccoli fiocchetti

    Ho aggiunto infine, qualche fustellata realizzata con della crepla glitterata nei colori del rosso e dell’oro e con il plotter sono andata a tagliare sempre da un foglio pattern, dei fiocchi di neve che ho inserito per andare a completare il LO.

    Ci tenevo molto a condividere questo lavoro con voi. I LO sono quei progetti che riescono a mettermi in crisi eppure questo è nato così, da solo…è stato facile ecco! Ho provato una grande emozione nel farlo complice sicuramente la foto e l’affetto che porta con se! Spero che da questo mio lavoro, vi giunga almeno un pizzico di quello che ho provato io perchè lo scrap è anche questo, raccontarsi e regalare un pò di quello che si porta nel cuore!

    Vi abbraccio…TATA

  • Never stop dreaming

    Ciao! Eccoci a novembre: sentite già l’aria del Natale? State già pensando a regali, decorazioni, cards? Io no. Anzi ho ancora tutte le foto dell’estate da scrappare, questo tempo strano passa comunque veloce e io corro sempre.

    Ma oggi voglio condividere con voi un’idea che mi frullava da un po’ per la testa per utilizzare i pezzetti di cartone vegetale che avanzano dalla creazione delle copertine degli album: non vi restano lì delle strisce di cartoncino spesso che non vi va di buttare? A me sì. Per cui ho pensato di utilizzarle per creare lo sfondo di una tela.

    In realtà ho preso un cartoncino telato 18×24.

    Ho ritagliato dei quadrettini di cartone vegetale di varie misure e ho creato una composizione

    Ho incollato col gel medium e ho steso un paio di mani di gesso acrilico bianco sui quadretti e su tutta la tela

    Per eliminare un po’ o segni delle pennellate ho picchiettato con un vecchio pennello e della pasta sabbia per creare un effetto “intonaco” che adoro

    A questo punto ho creato la mia colorazione con gli Ink Extreme di varie tonalità, ma vanno bene tutti i tipi di pigmento, dagli acquerelli alle polveri ai gelatos….

    Ho sporcato i bordi coi Distress Crayon ma anche qui va bene tutto…

    Infine ho timbrato a random con un timbro da sfondo.

    A questo punto ho creato il layering della foto con dei ritagli di patterned e ho decorato con un fiore timbrato e colorato con le matite acquerellabili. Il sentiment è una scritta in carton legno lasciata al naturale.

    Il progetto è molto semplice ma l’effetto tridimensionale mi piace sempre molto.

    E voi come li utilizzate i vostri ritagli?!?

    Alla prossima!!!!

  • Today Love

    Ciao a tutti e ben ritrovati.

    Finalmente il blog è tornato attivo e ho l’immenso piacere di condividere con voi un Layout a cui tengo tanto.

    Spulciando nella scatola delle foto, ne ho trovata una che mi ha riportato a una bellissima vacanza fatta con il mio compagno Alex e altre due coppie di amici. Nella foto siamo a Barcellona e mi fa sorridere pensando a quanto eravamo gioppini … erano i primi anni che ci frequentavamo. Chi l’avrebbe detto che saremmo stati insieme, e ancora lo siamo, per ben 16 anni? E che avremmo fatto anche una bimba?

    Va beh! Basta tediarvi … e passiamo al progetto.

    Come vi ho accennato ho realizzato un LO, partendo da una base di bazzill bianco e da un cut file a forma di cuore.

    Per prima cosa con l’aiuto di un plotter ho realizzato il cuore. Poi con l’aiuto di carte patterned di scarto (quale scrapper non ha carte che le avanzano e non butta?) ho riempito alcuni spazi della mia maschera. Infine ho incollato il cuore al bazzill.

    A questo punto ho deciso dove avrei posizionato la mai foto che ho mattato con avanzi di carte e spessorato. Con l’aiuto di alcune fustellate l’ho incorniciata, cercando di ammorbidire la composizione che, secondo il mio gusto, era troppo spigolosa 🙂

    Infine ho inserito i sentiments, dei cuoricini di legno che ho colorato e ho schizzato qua e là un pò di gesso nero.

    E il gioco è fatto … semplice vero?

    Vi lascio alle foto del progetto

    Spero di avervi tenuto piacevolmente compagnia. Se avete domande chiedete o contattatemi senza problemi.

    Grazie per essere passati

    Un abbraccio

    Nadia

ChatClick here to chat!+