Archivi categoria: Libri e riviste

Rivista scrapposa in italiano: Tutto Scrap

Oggi vi voglio parlare di una rivista nata dalla collaborazione fra le edizioni Lumina e il nostro sponsor 2BCRAFTY.

La rivista in questione, è Tutto Scrap, distribuita, già al suo primo numero, uscito a Settembre, in 65.000 copie nelle edicole.
Cifre impressionanti, quando si parla di riviste scrap italiane!
Ne è uscito un secondo numero, dedicato al Natale, e siamo in attesa dei successivi.

Ho avuto modo di poter osservare da vicino il numero uno di questa rivista, e di questo vi voglio parlare.
La rivista per ora si compone di 22 pagine, ma spero vivamente che in futuro possa essere più corposa.
L’attenzione di questo primo numero è focalizzata esclusivamente su progetti per la decorazione della casa e mini album, creando così un volumetto monotematico.
Spero nei numeri futuri di poter vedere tra le pagine anche qualche bel lo.

I progetti inclusi sono di facile realizzazione, e quasi tutti non presentano tecniche particolarmente complicate, il che li rende adatti anche a scrapper alle prime armi.
Colpiscono positivamente due cose: la prima è che i progetti, per quanti semplici, hanno sempre un pizzico di originalità che non li rende banali.
A riprova di ciò, voglio citare il progetto che più mi ha colpito: un ferma libri in metallo (opera di Simon Sanfilippo). Si tratta di un’idea nuova e davvero simpatica, con quella foto di una pila di libri a decorare l’oggetto.
Altro progetto degno di nota (non me ne vogliano le altre realizzatrici, se per ragioni di spazio cito solo questi due progettini!) è il Pannello per noi due di Valentina Marino. Valentina ha realizzato un pannelllo composto da 4 pannelli più piccoli, uniti con le spirali della Bind It all: un modo nuovo di usare la famosa rilegatrice!

La seconda cosa che colpisce è che i lavori sono realizzati con materiali reperibili qui in Italia, e sinceramente non è una cosa da poco, abituate come siamo a sbavare su layouts e progetti realizati con materiali proveniente da oltreoceano e non sempre disponibili (almeno nell’immediato) in Italia.

In sintesi, il giudizio è più che positivo, anche se ritengo che alcune cose possano essere migliorate, come detto sopra: ad esempio il numero di pagine e la presenza di una più ampia tipologia di lavori.

Aspetto perciò l’occasione di dare un’occhiata ai numeri futuri, e cologo l’occasione per ringraziare 2BCrafty di averci messo a disposizione un annuncio pubblicitario gratuito sulla terza di copertina!

A proposito, le prime 3 associate che commentaranno questo articolo, riceveranno in omaggio una copia della rivista.
Che aspettate?

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

CELEBRATE THE HOLIDAYS…ultimo post

Questo è il periodo dell’anno in cui ci si organizza per i regali di Natale fai-da-te. Quindi libero sfogo alla fantasia, per realizzare album, porta ricette natalizie, portafoto dal sapore invernale. In questo modo, organizzandosi per tempo, si realizzano doni davvero unici da regalare a persone speciali!
Io sto prendendo spunto da “Celebrate the Holidays” edito dalla Scrapbook Trends. 162 pagine di originali idee non solo natalizie ma anche dedicate ad Halloween ed alla festa del Ringraziamento. Trovo questo libro una fonte ricca di progetti inediti: dalle candele decorate, al libro degli ospiti per il pranzo di Natale, e gli addobbi per l’albero, dai calendari dell’avvento alle tantissime cards e layouts.
Inoltre, la lettura di questo libro non viene interrotta da continua pubblicità, come purtroppo spesso accade per alcuni libri e mensili di scrapbooking.

Titolo: Celebrate the HOLIDAYS
Editore: Scrapbook Trends

162 pagine
Formato: 21×21 cm
Lingua: inglese

Piccola nota: questa sarà la mia ultima pubblicazione sul blog. Ho trascorso un anno di bellissime esperienze e grandi gratificazioni, ho scoperto nuove amicizie e ho avuto conferma che lavorare in gruppo con persone delizione carica davvero lo spirito. E’ il tempo di cedere il testimone a una nuova ragazza, la maratona proseguirà alla grande, vedrete! Il concorso bandito per eleggere i nuovi membri del Design Team ASI è giunto al termine e presto verranno comunicati i nomi delle ragazze che entreranno a far parte di questa grande squadra. Auguro a tutte loro un grande successo. Abbraccio una ad una le mie amiche che restano nel DT: Elisabetta, Luisa, Serena, Sonia… quelle che vanno via: Paola e Taty. Lo staff del blog Mommi e Lory, e gli sponsor commerciali e un grazie speciale a Lisse, senza di lei, tutto ciò non mi sarebbe accaduto.

Ok, passatemi un Kleenex per favore!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

THAT’S LIFE

di Giuliana P.
A voi capita mai di girovagare per casa o per la strada, con la macchina fotografica al collo, alla ricerca di una giusta ispirazione per immortalare l’essenza di una giornata, l’ambiente che vi circonda?
E, a meno che voi non abbiate già le idee chiare, una volta individuato il momento o il dettaglio che la vostra fotocamera immortalerà, sarà tanto più difficile trovare l’ispirazione utile a creare una pagina scrap.
Un valido aiuto ci potrebbe arrivare dal libro che vi propongo questo mese. Si presenta come un’agenda in formato A4, ma è un libro ricchissimo d’idee da mettere subito in pratica. Il libro è diviso in giorni della settimana, ognuno dei quali contiene 3 lezioni. Ben 21 lezioni che aiutano a focalizzare i dettagli della vita di tutti i giorni. Tra queste:

– Le cose che potrebbero mancarmi.
– I miei pensieri più profondi.
– Ricordi quando?
– Uno sguardo attorno a te.
– Frustrazioni di ogni giorno.
– Traguardi.
– Chi c’è nella mia giornata?
Due righe sull’autrice di questo libro?

Nic Howard vive in Nuova Zelanda con suo marito e i suoi 3 bambini. Ha scoperto lo scrapbooking nel 1999, dopo l’arrivo del suo primo figlio e da allora, non ha mai abbandonato questo hobby. La sua prima pagina fu pubblicata nel 2000, ma la sua grande realizzazione nel mondo scrap avvenne nel 2005, quando fu nominata vincitrice della competizione “Memory Makers Masters”. Da allora i lavori di Nic appaiono in molti libri e riviste di scrapbooking. Attualmente lavora come coordinatrice del Design Team di Queen & Company, come freelance designer di BasicGrey e come membro di alcuni Design Team di importanti produttori di materiale scrap. Inoltre tiene corsi online.
Personalmente, adoro i suoi lavori, il suo stile. Potete anche voi ammirare le sue creazioni visitando il suo blog: “It’s been one of those days…

Titolo: That’s Life
Autore: Nic Howard
Editore: Memory Makers Books

112 pagine
Formato: 21,5x 25 cm
Copertina rigida
Lingua: inglese

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

SCRAPBOOK PAGE MAPS


di Giuliana P.

Scagli la prima forbice chi, a corto di idee, non ha dato una sbirciatina al sito Page Maps, prendendo spunto e osservando le decine di sketches che vengono proposti ogni mese! Nel sito, oltre agli sketches per realizzare layout 12×12, è possibile anche trovare tantissimi schemi per tags, layout 6×12, 8×8 e 6×6, cards e layout circolari. L’ideatrice di questo sito è Becky Fleck. Una grafica designer che si è fatta strada come illustratrice per poi aprire una agenzia tutta sua. I suoi lavori sono stati pubblicati in numerosi libri e riviste. Insegna negli Stati Uniti e Canada, a expo, negozi di scrapbooking e conventions. Attualmente lavora anche come freelance per BasicGrey, Melissa Frances e Pink Martini.
Un’artista che di certo non conosce la noia!
Non appena ho saputo dell’uscita del suo libro mi sono precipitata ad acquistarlo.

Sono stata totalmente soddisfatta dal contenuto di questo manuale. 128 Pagine con oltre 140 layouts, realizzati prendendo spunto da originali sketches adattabili a qualsiasi tema o stile. In più, all’interno del libro ci sono 60 cards nel formato 9×14 cm, totalmente plastificate da ambo i lati e raffiguranti gli sketches utilizzati nel libro per la realizzazione dei layouts. Da un lato lo sketch e dall’altra la lista dei materiali utili al realizzo del layout raffigurato. All’interno del libro, da montare, è disponibile anche la scatola per contenere tutti gli sketches.

Titolo: Scrapbook Page Maps
Autore: Becky Fleck
Editore: F+W Publications
128 pagine + 60 schede con sketch + box
Formato: 24 x 28 cm
Copertina rigida, rilegatura ad anelli
Lingua: inglese

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

REAL. LIFE. SCRAPBOOKING.

di Giuliana P.
Rebecca Cooper vive in Canada, è sposata, ha due bellissimi bambini e con suo marito sta progettando di averne un terzo!! Ogni giorno passa un po’ del suo tempo libero facendo scrapbooking, ma non spende centinaia di dollari acquistando gli ultimi articoli arrivati in commercio. Non ha neppure una camera costruita appositamente per lo scrapbooking. E’ una mamma a tempo pieno con la passione dello scrapbooking. Proprio come molte di noi. Durante la preparazione di questo libro, ha cambiato 720 pannolini, ha passato lo straccio sui pavimenti, lavato il cane e i suoi bimbi, senza calcolare le innumerevoli volte che è corsa in farmacia, ha anche traslocato. Durante le chiamate telefoniche inerenti la preparazione del libro, i suoi bimbi ne approfittavano per pitturare con la cioccolata e spalmare il tavolo della cucina con lo yogurt. Inoltre Rebecca ha perso il suo passaporto e di conseguenza non ha potuto attraversare il confine e recarsi in USA per effettuare il servizio fotografico relativo all’uscita del libro.
Questo per dire che la vita continua in modo inaspettato: dai bimbi, al lavoro, alle responsabilità quotidiane, la lista delle cose che occupano i preziosi minuti del nostro tempo è infinita. Tutto questo viene spiegato nel libro di Rebecca: le ragioni che l’hanno portata a fare scrapbooking, quando e come trova il tempo per dedicarsi a quest’hobby e alcuni consigli per rendere il modo semplice di fare scrapbooking una realistica parte della vita di tutti i giorni.
Titolo: Real Life Scrapbooking
Autore: Rebecca Cooper
Editore: Simple Scrapbook

142 pagine
Formato: 22,5 x 28 cm
Copertina rigida, rilegatura ad anelli
Lingua: inglese
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

LIFE ARTIST

di Giuliana P.
E pensare che lei non avrebbe mai considerato l’idea di diventare una persona creativa. (Questo quanto dice lei!!) Oggi Ali Edwards è al suo terzo libro e sono molte le scrapper che prendono il suo modo di fare scrapbooking come uno stile da seguire. Ciò che piace è proprio il suo modo spontaneo di impostare le pagine, l’abilità di catturare con le foto i momenti della vita quotidiana, rispecchiare nei layout la sua personalità ed interpretare lo scrapbooking come forma d’arte.
Sono alcuni mesi che ho sulla scrivania il suo ultimo libro “LIFE artist“, passerà ancora tanto tempo prima di riporlo sullo scaffale e a forza di sfogliarlo, presto mi rimarranno le pagine in mano! Guardando questo libro c’è molto da imparare. Personalmente mi piace lo stile ma anche tanto il suo modo di pensare. Nel libro c’è un capitolo, “Simplify”, dove lei dice appunto che la vita è di per sè già un’avventura complicata e le scrappers spesso si chiedono se è quello il giusto colore di cartoncino da utilizzare nei loro layout. Non sono queste le cose fondamentali; il punto focale di Ali è la base del layout: la storia e le foto, nient’altro. Insomma un detto scrap potrebbe suonare così: “semplifica e non rendere più complicato di quello che deve essere”. Credo sia una giusta filosofia, alle volte ci poniamo tanti problemi prima di creare una pagina, accostiamo decine di carte alle nostre foto e siamo sempre insoddisfatte del risultato finale. Inoltre, bisognerebbe proprio considerare l’imperfezione come una realtà ( e scusate il gioco di parole, ma in realtà l’imperfezione è proprio una realtà solo che non ci rendiamo conto). Come Ali appunto narra, l’imperfezione potrebbe anche essere un’interessante macchia d’inchiostro lasciata dai nostri timbri sul layout.
Dimenticavo quasi di dirvi: all’interno del libro troverete anche un bellissimo poster da appendere nella vostra camera scrap o “scrapliftare” perchè no? E’ così bello!!
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

THE SCRAPBOOKER’S ALMANAC

di Giuliana

Sapete che cos’è un almanacco? Un libro, o meglio, un calendario annuale contenente importanti date e informazioni statistiche come indicazioni astronomiche, meteorologiche eccetera, eccetera. Il libro di cui vi parlo oggi è un po’ tutto questo ed un vero e proprio almanacco della scrapper: 12 Mesi, 365 giorni e 103 progetti che vi guideranno alla realizzazione di originali layout. Un libro diviso in 12 capitoli, o meglio, in 12 mesi dell’anno. Ogni capitolo contiene un elenco dei giorni da festeggiare; feste intese non solo come quelle ufficiali, ma giornate rese speciali da noi stesse. Ad esempio nel mese di dicembre troviamo la giornata del “trova conforto a casa” oppure la giornata “dello shopping” o come “celebrare la magia del cioccolato”. Insomma un libro che vi aiuta a vedere ogni giorno come una speciale festa, una guida per festeggiare l’anno in corso e quelli che verranno! Sfogliando questo libro ci si ritrova subito pronti per la giusta ispirazione!

Alla prossima recensione! Ciao!

Titolo: The Scrapbooker’s Almanac
Autore: Elizabeth Dillow

Editore: Simple Scrapbooks

170 pagine

Formato: 21,5 x 28 cm

Copertina rigida. Rilegatura ad anelli

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

PAPER EVERY DAY

di Giuliana

Dal momento in cui scatta l’acquisto alle carte colorate, si manifesta una reazione a catena. Acquistare carte vuol dire non potere più fare a meno di queste, diventa quasi difficile fermarsi negli acquisti e si diventa quasi dipendenti al loro profumo e alla sensazione che si prova toccando questo materiale.
Una scrapper lo sa benissimo che la carta è il materiale dal quale, difficilmente riuscirebbe a dividersi. Ed è sempre di carta che parliamo in questo post.
Sono alcuni giorni che, sulla mia scrivania, è presente un bellissimo libro “Paper Every Day” di Laurie Dewberry, edito dalla North Light Books… il titolo potrebbe essere quasi un motto per tutte noi scrapper!! L’autrice, in questo libro, offre 30 progetti molto creativi, da realizzare con la carta da scrapbooking; perchè la carta non è solo intesa come materiale esclusivo per il nostro hobby preferito, ma anche materia prima per la realizzazione di accessori a noi utili o da regalare alle amiche. Il libro è formato in 5 sezioni, ognuna delle quali vi porterà alla creazione di semplici ed originali oggetti, dal portamatite alla borsetta in cartone, cucita e decorata con carte in fantasia, all’organizer mensile dei biglietti d’auguri. Le ultime pagine del libro contengono i templates utili per realizzare dei progetti. Basterà ingrandirli nella dimensione indicata e seguire i vari passaggi documentati da foto ben dettagliate. Sempre al termine del libro, troviamo alcune decorazioni e della carta fantasia da ritagliare. Unico problema: sarete così coraggiose da sforbiciare il vostro libro? IO NO! =)

Titolo: Paper Every Day
Editore: North Light Books
128 pagine
Formato: 21,5 x 28 cm
Copertina rigida.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

WE DARE YOU

di Giuliana
Si chiamano Kristi, Nisa, Gen, Meg e hanno lavorato sodo per creare “We dare you”, il libro che ti sfida, ti incoraggia e ti spinge a raccontare la tua storia attraverso lo scrapbooking.
In totale 40 sfide, di cui 38 inedite. Dal 2005, le autrici del libro hanno collezionato tantissime sfide, pubblicandole nei loro blog. Sfide per riflettere sulla vita, sulle storie che ognuno di noi ha da narrare. Il gioco è molto semplice: una volta che le ragazze lanciano una sfida, invitano altre scrapper a parteciparvi proponendo e condividendo nuove idee attraverso il sito. In questo modo “The Dares” ovvero le sfide, permettono alle scrapper di realizzare più che un semplice scrapbook, raccontando le loro storie e creando arte. Ogni sfida viene liberamente interpretata ed il risultato è una gallery di bellissimi lavori creati utilizzando tra i più svariati materiali.

Se amate le sfide, provate anche voi a partecipare a queste “dares”! Leggete “ We dare you” e andate sul sito per caricare i vostri layouts ispirati alle sfide che il libro propone.
Titolo: We dare you
Editore: Memory Makers Books

128 pagine
Formato: 28×21,5 cm
Copertina Rigida

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

SCRAPBOOK TO CARDS

di Giuliana P.
Molte di voi avranno già sfogliato la rivista “Paper Crafts”, conosciuta per la pubblicazione di divertenti e unici progetti di scrapbooking, cards making e stamping. Il libro di cui vi parlerò questo mese è stato proprio edito dalla Paper Crafts Publication.

Scrapbook to Cards” è un mix perfetto tra paper crafting e scrapbooking. Questo libro, unico nel suo genere, insegna come prendere ispirazione dalle nostre pagine dello scrapbook, valutando anche l’idea di utilizzare le stesse tecniche usate per i layouts, gli stessi colori, le foto. Quante volte, dopo la realizzazione di un layout ci rimangono tanti pezzetti di carte, strisce di cartoncino, decori? Questo libro, mostra come utilizzare al meglio gli “avanzi” di materiale, risparmiando così anche del denaro!
La copertina del libro ( il disegno di un libro-fig.A proiettato verso una card-fig.B), purtroppo, non lascia trapelare nulla di quanto presente all’interno, ma posso confermarvi che prendere questo libro tra le mani è come sfogliare un album di scrapbooking
Ogni pagina intera del libro ospita da un lato, un layout e dall’altro due o più cards o un progetto creato utilizzando lo stesso materiale impiegato per la realizzazione del layout.
Titolo: Scrapbook to Cards

Editore: Paper Crafts Publication
148 pagine

Formato: 24×26 cm

Copertina Rigida

Rilegatura a spirale

Alcune pagine tratte dal libro.
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather