Archivi categoria: LO

Un LO…spigoloso!

Ciao a tutte
Oggi vorrei proporvi un LO che abbina un po’ di mixed media al rigore dei ritagli di carta.
Eccolo:
IMG_2164 IMG_2168 IMG_2169 IMG_2170 IMG_2171 Per realizzarlo sono partita da quattro carte patterned: una per la base e tre da cui ho ritagliato dei quadrati di diverse dimensioni (8 cm / 4 cm / 3,5 cm / 3 cm / 2 cm).

IMG_2124Ho scelto come posizionare i quadrati rispetto alla foto e ho sporcato di inchiostro nero i bordi dei quadrati di carta, insistendo sugli angoli.

IMG_2125Ho segnato con la matita la posizione dei quadrati e ho passato del gesso in modo casuale tutt’attorno a dove avrei poi posizionato i ritagli e la foto, in particolare in corrispondenza degli angoli.

IMG_2126Ho sporcato di gesso anche gli angoli del foglio e in corrispondenza dei vuoti tra i quadrati ho spennellato dell’inchiostro liquido azzurro.

IMG_2127Sui due angoli ho sporcato con lo stesso inchiostro azzurro ma in modo molto più leggero e ho tamponato con della carta assorbente. Ho quindi fatto delle timbrate leggere e per finire ho sporcato con delle gocce di inchiostro azzurro. Le stesse timbrate leggere le ho fatte anche sul gesso bianco al centro.

IMG_2128 IMG_2130Per finire ho aggiunto il titolo e qualche abbellimento qua e là. Ecco il LO finito. Spero che possa esservi d’ispirazione!

IMG_2164

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Scrappers dell’altro mondo : Irina Honcharyk (Rulya)

Parole d’ordine per presentare questa scrapper : sfondi chiari, quasi sempre bianchi, presenza di foto di piccolo formato, schizzi di colore, layering, fibre tessili e cuciture. Il tutto condito da lievità e poesia.

Dalla Russia con amore, ecco a voi Rulya, al secolo irina Honcharyk.

irina è DT member di 13 Arts, di Te con Cannella, di Paperdvizhnik e di Skrapkritika.

se non la conoscete, o se la volete conoscere meglio, ecco il link al suo blog : “la vita a colori”

ecco una carrellata dei suoi lavori :

DSC_2672 DSC_2787 DSC_3114 DSC_3231 (1) DSC_3264 DSC_3277 DSC_3329 DSC_3372 DSC_3386 скетч славушка

 

spero vi sia piaciuta questa artista,

a presto. Marina

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Scrappers dell’altro mondo : Irene Tan

Questo mese approdiamo a Penang, in Malesia.

Forse molte di voi già la conoscono…. Irene Tan è una scrapper affermata.                                   Ha al suo attivo una serie di collaborazioni importanti. Attualmente fa parte dei DT di :

Bo Bunny, Clear Scraps, Marion Smith Designs, Petaloo (USA),                                                       Maja Design e Vilda Stamps (Svezia)

Irene produce tantissimi Lo, ma non disdegna tag, ATC, altered… insomma spazia in tutto lo scrapmondo! I suoi lavori, comunque, sono sempre ricchissimi di spunti e di colore, sia che si avvalga di carte e accessori dai toni accesi, sia che produca capolavori dal gusto vintage.

Ama molto le sovrapposizioni e l’uso di tecniche diverse. I soggetti che compaiono nei suoi lavori sono quasi sempre il suo splendido cane Shine e i suoi dolcissimi bimbi. Questa scrapper produce energia allo stato puro!!!

correte a conoscerla nel suo spazio creativo : http://scrapperlicious.blogspot.it/

intanto cominciate con un assaggio di alcuni suoi “lavoretti”

V4DavVV Cool_Rider_Scrapbook_Layout_Irene_Tan_BoBunny_Star-Crossed_Collection_1 QtG7dNc Handsome Layout by Irene Tan using Maja Design(resize) Shine_In_Winter_Layout_Irene_Tan_BoBunny_Altitude_collection_01               J1uRVdC

spero di esservi stata di ispirazione.

Marina

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Scrappers dell’altro mondo : Stacy Cohen

Restiamo in Australia. C’è molto da scoprire qui!!!

La scrapper che vi voglio segnalare questo mese si chiama Stacy Cohen.

Purtroppo non aggiorna il suo blog da qualche mese, ma vi garantisco che i lavori presentati sono davvero degni di nota.

Stacy ha uno stile pulito, lineare. ama molto i colori brillanti e ha un amore sconsiderato per l’uso delle farfalle all’interno dei suoi lavori, dove sono spesso presenti le sue due bimbe. E’ stata member team di Creating Keepsakes per diversi anni.

Come potrete constatare i suoi lavori trasmettono molta energia  e vitalità.

The Smallest Things_blog My Girl Queen & Co SIZED Love This Girl sized QueenCo The Four of Us sized QueenCo Wonderful World sized Fly a Kite sized blog

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Scrapper dell’altro mondo : Heater Jacob

Oggi inauguriamo una nuova rubrica, per curiosare lo scrap del resto del mondo.

La scrapper che vi presento oggi è davvero dell’altro mondo : infatti è australiana.                       Si chiama Heater Jacob. il suo blog, Art&Life è ricco di spunti e di vitalità.

Produce tantissimi LO, con molto layering. usa colori ispirati dalla natura e spesso nei suoi lavori è presente il gesso, oltre ad elementi naturali.

Vive in una splendida casa, dove cura con amore le sue piante. Infatti è anche una giardiniera appassionata! Ha una splendida enorme veranda piena di luce e di piante. Per non parlare della sua scraproom che non può che suscitare l’invidia di ognuna di noi!

E’ membro di diversi designs team.

Vi lascio un assaggio di alcuni dei suoi ultimi LO. Spero che i suoi lavori (autentiche opere d’arte) piacciano a voi almeno quanto piacciono a me!

case file 150 framing January Mood board best _MG_1974 memory

Marina

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Ispirazione Steampunk

Che il termine steampunk sia stato coniato alla fine degli anni Ottanta è un fatto assodato. Che esista e cosa sia esattamente magari è un argomento un po’ ostico.

Fino a poco fa non sapevo che quei negozietti, nel mercatino di Camden Tow, a Londra che vendevano bustini e strane giacche erano di matrice steampunk. Fino a quando non ho conosciuto questo termine e inserito nel sito Pinterest. In quel momento mi si è aperto un mondo affascinante e mi sono documentata sull’origine.

Lo steampunk nasce come filone narrativo fantascientifico ambientato in un Ottocento futuristico e in una Londra vittoriana. Nelle storie sono descritti strumenti e armi improbabili azionati dalla forza motrice del vapore (steam appunto).

Tale filone ha successivamente contaminato cinema, fumetti, moda e ovviamente le sue influenze sono state recepite anche nel mondo dello scrapbooking.

steampunk

Per la mia interpretazione steampunk ho usato ingranaggi, mongolfiere, charms, chiavi,

steampunk1

lampadine, rivetti, cerniere, molle, tappi, octopus, monete, spille, bottoni, brads.

Steampunk2

Insomma tutto il materiale di riciclo che ben si abbinava con i toni craft/marrone.

Spero di esservi stata utile.

Sara

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Sfida di settembre…rivelazioni

Ed ecco arrivato il momento di svelare l’originale dello scraplift di settembre! Pronte a scoprire quale LO avete replicato alla cieca?

Si tratta di un LO di Melinda, una scrapper che crea pagine molto eleganti e ricchissime di dettagli.

Se siete curiose di sbirciare i suoi lavori, questo è il suo blog. Non vi deluderà.

972e452366d70fd7b49dd77a4b9588fe

Per cominciare vi mostriamo i nostri lavori, tutti realizzati alla cieca, proprio come avete fatto voi.

Anna

Letizia

IMG_2268Sara

Paola

foto 5

Barbara

20140930_142041 ridotta

La sfida è stata proprio divertente. E leggendo i vostri post sembra che sia piaciuta molto anche a voi. Ma chi sarà la nostra nuova vincitrice? Chi si è avvicinata di più al dettato cieco per realizzare il LO?
Qui di seguito, in ordine sparso, vi mostriamo i LO che avete realizzato.

Daniela di il blog di zucchero filato

Daniela - ilblogdizuccherofilato.blogspot

Silvana di scrapperina e oltre

Silvana scrapperinaeoltre.blogspot

Valentina di valentina scrap

valentinascrap.blogspot

Valeria di Valejsk

Valeria valejsk.blogspot

 

 

Emma di Le donnine creative di Casal Borgone

emma 080

 

La vincitrice è….DANIELA!!!! Sarai la nostra prossima Guest Design.

Per scoprire la sfida scrivici a fantasia.blog@gmail.com

A prestooooooo!!!!!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Sfida di Ottobre: Abbellimenti fai da te per LO

Buongiorno!!!
Eh si! Siamo ad ottobre! …e come buona abitudine all’inizio del mese inizia la nuova sfida sul nostro blog!

Il vincolo di questo mese è: creare abbellimenti da utilizzare per i Lay Out.

Abbellimenti fai da te magari utilizzando materiali di recupero oppure creando con materiali utili per altri hobby.
Usate la fantasia! Sbizzarritevi!

Ora i membri del DT vi mostrano le loro idee!!!

Paola ha creato dei badge utilizzando i cabochon trasparenti da bigiotteria. Nelle due foto si può intuire il prima e il dopo.

foto 3      foto 5

Anna ha creato due abbellimenti coordinati, uno dei quali è una graffetta decorata. QUI potete vedere come li ha utilizzati.

IMG_1870

Letizia ha preparato degli abbellimenti in lino e vellum per un LO un po’ più romantico

IMG_2288

Marina ha decorato in tre modi diversi la stessa fustellata. Quella di sinistra è stata colorata con i distress, utilizzando come maschera il nastro in rete che usano i muratori. La centrale è stata ritagliata nel nastro metallico da idraulico e poi embossata con un folder , mentre quella a destra è decorata con strisce di washi tape

decori x lo 001

Anche Sara ha preparato delle graffette, ma tutte diverse tra loro

abbellimenti_ASI

Barbara ha realizzato dei fiori, uno utilizzando un mini punch banner e l’altro ritagliando (a mano perché non fossero troppo regolari) dei cerchi e sovrapponendoli tra loro.

20141002_122537

 

Ed ecco il coordinato di abbellimenti della nostra Guest Designer del mese: Luisa del blog Scrap&Arte. Ricette Creative 

DSCN1418

 

Avete tempo fino al 31 ottobre, buono scrap a tutte!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Sfida di settembre : scraplift cieco

Tocca a me lanciare la sfida del mese, e ho deciso di proporre uno scraplift cieco, o dettato.

Per ovvie ragioni, anche le mie colleghe del DT lavoreranno alla cieca.

Quindi sapranno quale Lo ho scelto solo poco prima di pubblicare, anche perche dovranno valutare i lavori delle partecipanti!

Di seguito , in questo post, vi lascerò le indicazioni per comporre un LO. non potrete avere altri suggerimenti. Costruite la vostra pagina seguendo le mie indicazioni.

Il Dt sceglierà chi tra di voi si sarà avvicinata di più all’originale. La vincitrice sarà la guest designer del mese successivo.

Tutto chiaro????

Lo 12″ (30.5×30.5)

1) carta di fondo falso unito o micro fantasia.

2) schizzare della china bianca nella porzione superiore e inferiore della pagina, al centro.

3) tagliare due centrini di carta a circa 3/4 e posizionarne uno sul margine superiore della pagina, leggermente a sinistra rispetto al centro e uno sul margine inferiore, leggermente a destra rispetto al centro.

4) su ognuno dei due centrini incollare due bottoni

5) usare una foto orizzontale (meglio in bianco/nero) posizionarla al centro e a circa 6 cm dal margine superiore, mattata in bianco

6) con un punchatore a fiori piccoli, creare una serie di punchate, in colori degradanti e posizionarle sotto la foto, per tutta la sua lunghezza, su 5 righe. sotto le punchate, mettete un cordoncino bianco disordinato, con una serie di nodi.

7) posizionare titolo e sottotitolo sotto il cordoncino.

8) scrivere il journaling sopra la fotografia a destra, su 4 righe, scritto su strisce di carta

9) uno stickers a sinistra, sopra la fotografia.

E’ tutto. Buon lavoro a tutte voi!

Marina

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

LO: sfondo in tessuto

Ciao a tutte!

Oggi vi propongo la realizzazione di un LO.
Sicuramente non sarà sfuggito a nessuno il fatto che le cuciture siano ormai diventate molto di moda nello scrap. Si cuciono abbellimenti, titoli, i bordi delle pagine e delle card e la lista potrebbe essere infinita. Oggi vi propongo di usare le cuciture per creare lo sfondo della vostra pagina. Ecco il LO e come ho proceduto:
Ho preso un avanzo di tessuto (più è stropicciato e sfilacciato meglio è) e ho strappate delle striscioline. Per strappare le strisce basta fare un taglietto con la forbice e tirare. Vedrete che il tessuto si strapperà dritto. Se non va è perché lo state prendendo dal lato sbagliato! 😉 
Ho preso la foto e l’ho “incorniciata”. Ho arrotondato i bordi della foto, l’ho incollata su un rettangolo di cartoncino bianco poco più largo e infine su un rettangolo di carta colorata di cui avevo precedentemente invecchiato i bordi, prima con il dorso della forbice e poi con le dita.
Ho preso due carte 30×30: una bianca che ho ridotto di 1cm per lato e una colorata da mettere sotto come fosse una cornice. Ho quindi disposto le strisce di stoffa in modo confuso nella parte superiore del foglio bianco e mi sono assicurata che si vedessero bene una volta coperte con la foto.

Ho cucito ogni striscia sul foglio. Per ognuna ho fatto una cucitura bianca e una con del filo colorato. Ho scelto intenzionalmente di non andare sempre dritta e di non cucire mai fino in fondo. Non ho fermato i fili: ho lasciato che quelli davanti si vedessero (li ho giusto accorciati un po’ alla fine) e bloccato quelli dietro con un pezzo di scotch. 
Ho timbrato una frase con dei timbri alfabeto.
L’ho colorata con degli inchiostri liquidi.
Ho fatto delle macchie con gli stessi inchiostri usati per la scritta e ho messo dei pezzi di washi tape sopra al tessuto in corrispondenza dei bordi della foto. 
Quindi ho aggiunto degli abbellimenti attorno alle macchie (stelle di legno e brads) e nell’angolo in basso a destra. Ho incollato la foto al centro delle strisce di tessuto e il foglio bianco su quello colorato. Ho sollevato e rovinato un po’ i lati e…FINE! 🙂

Spero che lo sfondo in tessuto vi piaccia, alla prossima!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather