Archivi categoria: Mini album

Ricordi di Madrid

Ciao mondo creativo,

oggi vi propongo un album in cui ho raccolto le foto scattate durante una soleggiata giornata a Madrid. Esattamente al Parco del Retiro dove abbiamo visto la primavera in tutta la sua bellezza.

Per la struttura ho usato una dispensa del sito ASI, fonte di creatività. Tra le tantissime dispense cercavo una struttura semplice e allo stesso tempo dinamica e la dispensa del 25 settembre 2016 Beautiful life di Helga Pinelli era proprio quello che cercavo.

Quindi con la dispensa aperta sul monitor del pc ho iniziato a recuperare ciò di cui avevo bisogno e iniziato a creare la struttura, adattandola alle mie esigenze.

Per il mio progetto ho usato bazzil bianco e azzurro e due fogli di carta pattern di Moda Scrap della linea Butterly Dream, che mi ricorda tanto la primavera.

Anche la fustella ed il timbro sono targate Moda Scrap.

Invece il Washi è quello che era all’interno della Goodie Bag dello scorso Nazionale.

Il risultato è molto diverso dall’originale, come potete notare. Lo Scrapbooking è bello anche per questo. C’è sempre la possibilità di reinterpretare.

Voi usate le dispense del sito ASI?

Sara

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Un minialbum per un occasione speciale

Ciao!

oggi è il mio turno tenervi compagnia e volevo presentarvi il mio ultimo minialbum, realizzato per l’avvicinarsi di un occasione molto speciale per me e il mio compagno. Ho utilizzato tutte carte patterned e abbellimenti nelle tonalità del rosa-grigio-bianco-nero che trovo colori molto eleganti mischiati tra di loro

Questa è la copertina:

La struttura prevede doppie pagine e tasche per contenere pagine extra

Questi i dettagli delle paginette interne, pronte per accogliere le nostre foto

Spero possa esservi di ispirazione per i vostri prossimi progetti!

Alla prossima, Lisa

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

A proposito di nazionale….

Facciamo un salto indietro e parliamo di quello dello scorso anno?

Ci ho messo del tempo. Molto. Anche troppo. Tra decidere il come, il cosa, scegliere le foto, stamparle, realizzare il progetto, scoprire che non andava bene e modificarlo….beh, siamo arrivati quasi al nazionale successivo!!!

Questa è la copertina, sulla quale ho sfruttato un paio degli addobbi che decoravano i tavoli del ristorante e una delle rose del kit di Karola

Il ciondolo con la mongolfiera è diventato un segnalibro, mentre il saccchettino di tessuto e la spilla di Sascha decorano il dorsino

Le pagine interne sono piene zeppe, zeppissime, delle nostre/vostre fotografie e sono decorate con i gadget ricevuti.

Vi invito a sfogliarlo ad Assago, perchè lo porterò con me e vi divertirete a scoprire dove siete !!!

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Mini envelope album

Ciao oggi ci sono io, Letizia, con un mio piccolo e veloce progetto: un mini envelope album.

Adoro i mini album di dimensioni super ridotte perché li posso portare con me in borsa o li posso appoggiare in giro per la casa pronti da sfogliare senza che siamo ingombranti o fuori luogo.

Sono partita da ritagli di patterned 12″x12″, carte 6″x6″ e la envelope punch  board e ho creato la struttura delle buste

IMG_6819

Ho realizzato le bustine  e creato il soffietto della struttura

IMG_6820

Ho assemblato l’album

IMG_6827

Ed ecco il risultato finito

IMG_6828

 

IMG_6829

Che ve ne pare? Io ci ho messo già alcune foto e del journaling e l’ho sistemato in soggiorno.

Spero possa essere d’ispirazione, a presto!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Biglietto a cascata

Ciao sono Sara e oggi vi illustrerò un album a cascata.

Quando scoprii questo bellissimo mondo, ormai molti anni fa, mi ricordo che fui affascinata da questo tipo di biglietti o album, così dinamici e dal magico meccanismo. Però non provai mai a replicare, fino ad oggi quando desideravo un biglietto che contenesse anche alcune foto e mi sono ricordata di questo tipo struttura.

asi_album_cascata_1

Dopo aver cercato album waterfall su YouTube e visto alcuni video, ho capito il meccanismo e l’ho adattato alle mie esigenze.

asi_album_cascata

La struttura è più semplice di quello che pensavo.

Si parte dall’ultima foto che si vedrà e la si incolla completamente sulla linguetta che si tira. Io avevo deciso che 2 cm fossero sufficienti per incollare le altre foto, quindi ho incollato le altre foto in questi 2 cm. Ovviamente tra una foto e l’altra la linguetta va piegata per agevolare il meccanismo. Una volta incollata l’ultima foto della mia serie ho piegato completamente la linguetta ( ricordatevi che deve essere più lunga delle foto affinché possa essere tirata).

A questo punto è necessario fermare il meccanismo alla mia card. Quindi taglio un’altra linguetta di cartoncino lunga esattamente quanto il mio biglietto e incollo perpendicolarmente il retro della foto più bassa, lasciando libera la linguetta che devo tirare. Ora posso incollare l’ultima linguetta alla mia card, solo i lati e non la parte interna.

Più facile a dirsi che a farsi.

asi_album_cascata_3

asi_album_cascata_5

Io per questo progetto ho usato le foto scattate in Giappone, i cui templi hanno ispirato i colori che ho scelto: oro e rosso.

Questo tipo di struttura potrebbe essere usata in una pagina di un album più complesso o come biglietto di auguri natalizio con foto a tema.

Anche se è un progetto un po’ datato, secondo me è ancora d’effetto ed ora che ho appreso il meccanismo lo userò sicuramente in qualche altro progetto.

Voi avete qualche struttura che nonostante il tempo continua a piacervi e non vi stanca?

Sara

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Sweet

Ho sempre avuto una predilezione per gli album e in questo periodo è tornata prepotente nelle scelta dei progetti da realizzare spinta dalle nuove tecniche e dai nuovi materiali che ho appreso di recente.

Stavolta ho creato un mini per contenere le foto delle mie figlie, quindi il rosa la fá da padrone:


Ho scelto di realizzare una copertina imbottita usando una cotonina americana con piccoli fiorellino rosa. Ho aggiunto un tocco di romanticismo con centrini di carta e foglie traforate. Quindi la decorazione principale con la tecnica del layering, il tutto condito con pasta decorativa e stencil, timbrate, macchie di colore e leggere sfumature.

Ora non resta che scegliere le foto e decorare l’interno


 

Potete vedere altre foto sul mio blog . Alla prossima

Gelsomina

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Un album pieno di stelle

Questa estate il mio fratellino ha compiuto 30 anni. Ricordo come se fosse ieri quando origliava le lunghe chiacchierate al telefono di me adolescente. E oggi è un uomo. Non mi sembra vero.

30 anni è un compleanno importante. Un traguardo che porta con sé molti interrogativi e bilanci. Un compleanno speciale merita un regalo speciale.

Così ho raccolto le foto dalla sua nascita fino ad oggi e ho creato un album, per raccontare la storia della sua vita e inserire il mio augurio.

Non è mai semplice realizzare un progetto maschile. Per fortuna sono state di grande ispirazione il paper pack Love you to the Moon and Back di ModaScrap.

album_stelle_3

Ho tagliato ogni foglio 15 cm x 30 cm che poi ho piegato a metà. Per creare la struttura del mio album ho incollato le pagine tra loro e rifinito con una striscia di washi. Visto che le foto erano tante, per aumentare la capienza dell’album ho aggiunto delle alette, sulle quali ho incollato una foto davanti e un’altra dietro. Magari è più chiaro se vedete la foto sotto.album_stelle_8

Per aprire l’aletta senza toccare e rovinare la foto ho inserito questo tra le due foto

album_stelle_4

In questo album le foto erano le vere protagoniste, quindi pochi abbellimenti, ma tante stelle.

Ecco alcuni particolari

album_stelle_5

album_stelle_6

In questa pagina ho utilizzato un prodotto di Scrapbooking facile tamponato con Versamark di due colori diversi e poi embossato a caldo con polvere clear.

album_stelle_7

Una volta terminate le pagine interne ho incollato alla copertina e al retro un cartoncino spesso

album_stelle_2

Sopra ho incollato la mia carta pattern e per il dorso ho usato il pannolenci.

Questo è il mio album finito un attimo prima della consegna.

album_stelle_1

Questo è uno dei miei lavori migliori e a cui sono più affezionata, perché l’ho creato veramente con il cuore.

Credo che regalare una creazione fatta a mano (sopratutto se è costata giorni di lavoro) sia regalare anche un po’ se stessi.

Siete d’accordo con me?

Sara

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Travel Journal

Travel Journal

Ciao!

come tutte le scrapper adoro raccogliere i ricordi di un viaggio all’interno di un album dedicato, credo che sia un modo fantastico per poter ripercorrere tutti i dettagli di una vacanza e ritrovare tutte le emozioni vissute in quei giorni e ovviamente sfogare tutta la mia creatività!

Io adoro i mini album (quale scrapper non li adora) ma confesso che spesso mi mettono in difficoltà, soprattutto quelli di viaggio, perché passo ore e ore a scegliere la struttura giusta e la carta più adatta e poi finisco per lasciarli a metà in preda ad un blocco creativo!

Ma questa volta mi sono organizzata in anticipo! Tra qualche giorno faremo il nostro primo viaggio di famiglia all’estero e sarà anche il primo volo del nostro cucciolo! Non voglio perdermi nemmeno un ricordo di questo nostro primo viaggio e proprio per questo, per conservare tutti i ricordi di questo primo “Family Trip”, ho pensato di costruirmi un Travel Journal!

Il Travel Journal ha una struttura molto più semplice rispetto al classico mini-album, è più simile al tradizionale quaderno o al journal (ora tanto di moda) stile Moleskine.

Per realizzarlo ho utilizzato un foglio di carta craft tagliato un pochino più grande di un A4 (ho aggiunto circa 1,5 cm per lato) e per le pagine interne ho aggiunto 5 fogli di carta color salmone ( Favini Risciacqua Salmone 200gsm), come rilegatura ho usato una semplicissima cucitrice a braccio lungo.

Travel Journal

La carta Favini è abbastanza spessa e quindi fornisce un ottimo sostegno alle pagine interne.

Per portarmi avanti ho decorato la copertina con uno stencil tagliato con la Silhouette (Silhouette Stencil Vinyl) e inchiostro bianco e ho aggiunto una fustellata con un mazzo di tulipani e una tag sulla quale ho disegnato utilizzando le Sketch Pen la cartina dell’Olanda, perché l’avrete capito.. si parte per Amsterdam!

Travel Journal

Travel Journal

Per evitare il solito blocco creativo del rientro ho preparato un po’ di fustellate che mi renderanno la vita più semplice nella decorazione del journal e mi aiuteranno a completarlo mentre i ricordi sono ancora freschi!

Travel Journal

Travel Journal

Bene direi che per oggi è tutto! spero di avervi fornito qualche spunto creativo per organizzare e  conservare i ricordi delle vostre vacanze!

Alla prossima!

Paola

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Un minialbum tutto pieghe

Ciao a tutti e bentornati su queste pagine!

Oggi tocca a me “intrattenervi” e vi propongo un minalbum semplicissimo e di veloce realizzazione.

Di recente mi sono imbattuta nel web in un video dove mostravano un minialbum-origami decisamente simpatico e, secondo me, anche versatile perché cambiando solo le misure delle basi di partenza si può veramente adattare a molte situazioni. Come base meglio usare della patterned, perché si adatta meglio alle piegature “multiple” rispetto ad un cartoncino tipo Bazzill.

Io sono partita da tre quadrati 15×15 (ottenendo degli spazi per fotografie da 6,5×6,5 cm), ma se volete inserire fotografie più grandi potranno essere anche 20×20 o 30×30.

Si parte semplicemente piegando i tre quadrati a metà orizzontalmente, verticalmente e diagonalmente.

20160215_155725

Poi si sovrappongono facendo coincidere uno degli angoli ottenuti con queste pieghe

20160215_155946

Fatto questo si chiude e si dà la “forma” seguendo le pieghe precedentemente ottenute e si può passare alla decorazione, dove si può veramente spaziare come più si preferisce.

20160218_102314

Io ho usato ritagli delle stesse carte utilizzate per la base (per la serie non si butta via niente 😉 ) e dei timbrini di Heidi Swapp.

20160218_100133

Per la copertina ho ritagliato due quadrati di patterned in tinta e ho decorato con un centrino, dei banner e un timbro Technique Tuesday.

 

A piacere, per mantenerlo meglio chiuso, si potrà aggiungere un nastrino oppure una fascetta.

20160218_100253

Che dite, non è carino?

A presto,

Barbara

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Mini album Natale 2015

Per il mio primo post di questo nuovo anno ho realizzato un mini album con le foto del Natale appena trascorso. Ho utilizzato le bellissime carte della collezione “White Christmas” del nostro sponsor Modascrap. Sono carte simpatiche e dal design accattivante ed io mi sono divertita un sacco nel realizzarlo.

Sono partita da una struttura semplice e versatile, che ho visto tempo fa in un post della mia amica Federica, un mini  album con la copertina in acetato che lascia intravedere la prima pagina. Ho trovato molto pratico decorare la pagina sotto l’acetato, in questo modo si evita che le decorazioni si rovinino o si stacchino quando si ripone l’album.

Basta con le chiacchiere, ecco il mio album

IMG_4205

IMG_4208

IMG_4210

IMG_4211

IMG_4213

IMG_4214

IMG_4217

IMG_4220

IMG_4222

IMG_4223

IMG_4224

IMG_4226

 

IMG_4229

IMG_4230

IMG_4232

IMG_4235

Spero che  possa essere d’ispirazione!

Buono scrap!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather