• Colorful world

    Ciao a tutti!

    Oggi volevo parlarvi e mostrarvi degli esperimenti che ho fatto nei giorni scorsi con i Color Glow di 13 @rt.
    Non sono un prodotto nuovo, molti di voi sicuramente li conoscono già, ma per me si tratta di un primo approccio.
    Ora ho scoperto un mondo!

    Per chi non li conoscesse i Color Glow sono delle polveri acquerellabili metallizzate altamente scintillanti e ne esistono una ventina di tonalità diverse.
    Sono estremamente facile da usare, perfetti per ottenere effetti interessanti sullo sfondo e sulla pittura e per colorare timbri.
    Un’altra cosa interessante è che si possono utilizzare su diverse superfici, ad esempio il legno o metallo, ma deve essere protetta con primer acrilico. 

    Alcuni utilizzi di base possono essere:

    1. Mescolare la polvere con l’acqua sulla tavolozza e dipingere con un pennello come una tipica pittura ad acquerello.
    Questo metodo di utilizzo è quello che ho sperimentato di più, ho colorato alcuni fiori mescolando due o più tonalità. per ogni fiore.

    2. Spruzzare acqua sulla carta o su un’altra superficie, immergere un pennello umido nella polvere e nella vernice. 
    Io ho provato ad utilizzare questa tecnica con due tonalità di colori per creare uno sfondo.

    sfondo

    3. Versare la polvere direttamente sulla superficie da colorare e spruzzare con acqua. 

    4. Mescolare con un mezzo acrilico liquido o un mezzo gel, otterrai una vernice metallica impermeabile.

    5. È possibile mescolare con altri supporti, ad esempio cera, vernici, paste.

    Dopo aver pasticciato (ed essermi divertita), ho pensato di comporre una semplice card utilizzando tutto ciò che ho creato.
    Ho lavorato ancora un po’ lo sfondo facendo delle timbrate e ho aggiunto alcune decorazioni come sentiment.

    card

    Spero che questi spunti vi siano stati d’aiuto e li abbiate trovati interessanti.
    Alla prossima!

    Susanna

  • Winter gift

    Buongiorno a tutti!

    Oggi per tenervi compagnia ho pensato di proporvi un packaging con card coordinata, il tutto molto semplice ma d’effetto.

    packaging con card coordinata

    Sono partita dalla creazione del bigliettino, composto da una base di bazzil grigio ricoperto con una pattern e decorato con dei die-cut e fustellate. Visto le temperature di questi ultimi giorni ho scelto delle decorazioni e delle carte invernali, ma essendo una struttura molto semplice si può riprodurre con qualunque altro tema.
    Per creare la busta ho ripreso gli stessi colori, pattern e decorazioni del biglietto. Sul fronte ho lasciato un grande spazio bianco per poter scrivere il nome della persona a cui il regalo e il biglietto sono dedicati.

    Per il packaging sono partita da una base neutra di carta da pacchi, per poi aggiungere fasce di carta e decorazioni coordinate al biglietto.
    Come tocco finale ho deciso di aggiungere del twine e dei campanelli.

    packaging

    Spero che questo semplice progetto vi sia piaciuto e che possa esservi d’ispirazione per i vostri pachettini futuri.

    Buona giornata a tutti.
    Susanna

  • Winter Magic Season

    Ciao a tutti!

    Oggi voglio mostrarvi un progetto un po’ particolare, si tratta di una rivisitazione di un tradizionale libro cinese.
    Questo progetto infatti si ispira al “ZHEN XIAN BAO”, si traduce in TASCHE PER FILO DELL’AGO, un libro creato con la tecnica dell’origami nata nella remota zona sud-ovest della Cina.
    È un aspetto dell’arte popolare e assume la forma di una cartella, utilizzata principalmente per riporre i fili da ricamo dai Miao, Dong e altre minoranze.

    Invece di pagine queste contengono molti scomparti tridimensionali piegati ingegnosamente. I libri originali sono decorati in modo bellissimo all’interno e di solito hanno una copertina in tela indaco semplice. 
    Se volete qualche altra informazione… guarda qui

    Dopo essere rimasta affascinata da questa tecnica, ho deciso di lasciarmi ispirare e ne ho creata una versione a mini-album.

    La tecnica per creare le varie tasche è uguali per tutte, cambia solo la dimensione dei fogli di partenza.
    Per le due tasche più grandi sono partita da due pezzi di dimensione
    30 x 15 cm per ottenere delle tasche di 15 x 7,5 cm, per tutte le altre invece da dei pezzi di dimensione 15 x 7,5 cm, ottenendo tasche da 3,75 x 7,5 cm e 3,75 x 3,75 cm.
    Tutte le tasche che si sono create le ho ricoperte con delle pattern colorate.

    Ho inserito foto di diverse dimensioni sia dentro le tasche appena create che sopra così da rendere tutto il progetto più dinamico e allegro.

    In altre tasche ho inserito dei sentiment legati all’atmosfera e ai colori delle foto.

    Spero che questa rivisitazione vi sia piaciuta e vi possa dare uno spunto per un vostro nuovo progetto. Tante cose viste da un’altra prospettiva possono stupire e essere alla base di nuove idee creative.

    A presto, Susanna

  • Rubrica: Iniziative ASI

    Che anno strano questo 2020!
    Avrei dovuto presentarvi le iniziative di Asi, ma parlare di iniziative non è mica facile non avendo chiaro quelli che ci riserva il futuro…
    Ma le novità non sono mancate, in quest’anno senza meeting fisici a causa del Covid, la fantasia del nostro Cd ci ha permesso di fare molti più meeting di quanti ne avremmo fatti in un anno “normale” !
    Se non siete riuscite a seguirli tutti di seguito vi posto un promemoria con le foto così che possiate risalire velocemente ad ognuno di essi.
    Altra grande novità di quest’anno è stato il “Nazionale sospeso” che ci ha tenuto compagnia durante il weekend in cui ci saremmo dovute trovare a Bologna per il nazionale 2020…
    E le prossime iniziative?
    Ci sono diverse cose che “bollono in pentola” ma per la loro attuazione bisogna attendere le decisioni del governo rispetto al distanziamento, in base ad esse ci Cd ci comunicherà quali saranno le novità!
    Curiose? Anch’io!!!!
    Ma sicuramente, quale che sia la situazione, Asi non si fermerà! Ed avremo modo di scrappare assieme, in presenza o virtualmente, ma sempre in allegria!

    Virtual Meeting ASI Sardegna del 10/05/2020 “My Favorite Things” progetto di Valentina Porceddu

    Virtual Meeting ASI Veneto del 10/05/2020  “Live in Budapest” progetto di Michela Faccincani

    Virtual Meeting Asi Campania del 31/05/2020 “Un giorno da ricordare” progetto di Sara Dafne

    Virtual Meeting ASI Abruzzo del 17/05/2020 “Lo a Specchio nascosto” progetto di Elisa Favari 

    Virtual meeting ASI Sicilia del 31/05/2020 “Alchimie creative” progetto di Elena Cortese e Silvia Andreis

    Virtual meeting ASI Sud del 07/06/2020 “Io & Te” progetto di Tata Calabrese

    Virtual Meeting ASI Liguria del 07/06/2020 “Summer funprogetto di Cinzia Fonticelli

    Virtual meeting ASI TAA del 14/06/2020 “Scrap Party” progetto di Pazzy Seravalli

    Virtual Meeting ASI Piemonte del 14/06/2020 “Torneremo a viaggiareprogetto di Adriana Dotto e Luana Orsola

    Virtual Meeting ASI Lazio-Umbria del 21/06/2020 “love” progetto di Stefania Gentilini

    Virtual Meeting ASI Toscana del 21/06/2020 “LOCKDOWN… LA TEMPESTA” progetto di Patrizia Foglia

    Virtual Meeting ASI Campania del 21/06/2020 “Ama la vita” progetto di Eleonora Falasco 

    Virtual Meeting ASI Marche del 28/06/2020 “Ricordi indimenticabili” progetto di Gelsomina Mori

    Virtual meeting ASI Fvg del 28/06/2020 “Dream” progetto di Elisa Favari 

    Virtual meeting ASI Campania del 12/07/2020 “Happy little moments” progetto di Francesca Dona’ 

    Virtual Meeting ASI Abruzzo del 19/07/2020 “D’istanti, d’estate” progetto di Maria Antonietta Tilloca

    A presto buona estate a tutte!

    Susanna

  • Meeting ASI che passione: un salto in Sicilia!

    Iniziamo questo post col farvi una domanda: qual è l’aspetto dello scrapbooking che amate più di ogni altro?

    Forse l’idea di conservare, arricchire e tramandare i vostri ricordi? O magari il senso di liberazione che vi pervade quando inziate a pastrocchiare su un foglio bianco? E non vorremo mica fingere che lo shopping compulsivo non abbia il suo bel perché!?!?

    Per quanto ci riguarda tutti quelli che abbiamo appena nominato, così come tanti altri, sono aspetti dello scrap di cui non potremmo mai fare a meno, ma se c’è una cosa che amiamo sopra ogni altra… questi sono i meeting regionali!

    Perché, dai.. vuoi mettere la gioia di ritrovarsi tutte insieme, di vedersi finalmente dal vivo, di scambiarsi complimenti, suggerimenti e consigli, di chiacchierare del più e del meno mentre le mani lavorano.. e poi tornare a casa stanche, ma felici, perché i meeting sono quei momenti in cui gli animi si distendono e le batterie si ricaricano (secondo le più recenti ricerche scientifiche, poi,  fanno anche bene alla pelle e spianano le rughe!).


    La Sicilia è forse la sede Asi più “giovane” per costituzione. Nata poco più di due anni fa con solo 4 associate, oggi contiamo un manipolo di 36 temerarie che non temono i disagi logistici che questa pur bellissima regione ci costringe ad affrontare ogni volta: per andare incontro alle esigenze di tutte cerchiamo di far ruotare le sedi dei nostri meeting, una difficoltà che si aggiunge a quelle, comuni alle altre regioni, di “incastrare” le esigenze di location, socie, insegnanti e shop!


    Proprio per questo motivo noi referenti abbiamo deciso di dedicare un momento all’inizio di ogni meeting per parlare con le nostre socie, rispondendo alle domande e cercando di riflettere insieme sul concetto di “associazione”: una formula che abbiamo sperimentato per la prima volta al meeting che si è tenuto ad Agrigento lo scorso 9 Aprile, ma che intendiamo replicare ad ogni meeting successivo, sperando di coinvolgere sempre di più le nostre socie nella discussione e nella partecipazione.

    Proprio per rafforzare lo spirito di gruppo abbiamo chiesto ad alcune socie di collaborare in maniera attiva alla realizzazione del meeting: c’è chi ha creato bellissimi allestimenti, chi ha contribuito ad alzare il tasso glicemico con torte deliziose, chi ha dato una mano con l’accoglienza, chi ha offerto passaggi in auto..


    Ma non sarebbe un vero meeting se non ci fosse lo scambio dei pensierini! C’è chi si attiene all’idea di “pensierino” e chi prepara doni che non sfigurerebbero come bomboniere di un matrimonio in casa Windsor, ma tutti indistintamente testimoniano l’affetto e la gioia del ritrovarsi insieme ancora una volta.


    Un altro momento fisso dei meeting siciliani è quello dello swap: questa volta non era stato richiesto alle partecipanti di creare un decoro da scambiare, ma di realizzare i propri banner di presentazione per l’iniziativa #asisiamonoi. Guardate un po’ che meraviglia…?!?!


    E subito viene il momento di mettersi all’opera! Il progetto di oggi è un delizioso ricettario elaborato da Rosaria Martorana, che è stata bravissima a seguire con calma un gruppo che non è numeroso, ma è indisciplinatissimo. Come premio di tanta pazienza, ognuna è riuscita a terminare il proprio progetto e a portare a casa un piccolo capolavoro handmade.


    E così.. un altro meeting si conclude. Un meeting fatto di risate, suggerimenti, chiacchiere, momenti di condivisione e momenti di commozione.. ma anche di km e km macinati nelle due direzioni pur di non mancare, di complicatissimi incastri per affidare i propri figli ai parenti, di mariti e fidanzati condannati ad un’infinita attesa in auto (senza neanche i viveri di prima necessità!). Tutto questo in nome di uno hobby che noi tutte amiamo, certo.. ma soprattutto in nome del puro piacere dello stare insieme, della condivisione.. e della nostra Associazione!


  • FAIRY WORLD

    Ciao a tutti! 

    Oggi volevo presentarvi delle decorazioni veloci da fare e molto versatili che possono diventare un allegro segnalibro, un bigliettino d’auguri, una decorazioni per i mini e perché no, anche un portachiavi, o qualsiasi altro capolavoro la vostra fantasia vi suggerisca. 

    Per prima cosa ho timbrato delle piccole immagini, io ho scelto un unicorno, un castello e dei draghetti, che ho colorato con le matite acquarellabili. 

    Su dei supporti in bazzil colorato o bianco, colorato poi da me con gli Oxide, ho creato delle piccole shaker, due con l’acetato e due con il vellum. All’interno ho inserito delle paiettes di diverso colore, della stessa tonalità della cornice. Quindi ho applicato sopra le timbrate colorate e ho aggiunto un sentiment. 

    Spero vi piacciano quanto piacciono a me!

    Buon scrap a tutti!

    Susanna

ChatClick here to chat!+