Archivi categoria: Tutorial

Post Shop: La Magnolia

Eccoci ad un altro appuntamento dedicato ai nostri cari shop, meravigliosi tentatori e spacciatori di meraviglie, Questo mese vi presentiamo a Magnolia.

Ciao! Sono Anna Rosa!

Oggi vi voglio raccontare come dalla mia passione per la creatività in tutte le sue dimensioni e la gioia di poterla condividerle con altre persone, sia nata “La Magnolia”.

Io ed Elisa

La Magnolia nasce nel gennaio 2004 a Boscochiesanuova  paese in cui vivo.
Da 3 anni mi sono trasferita per essere più raggiungibile dai miei clienti a San Martino Buon Albergo Verona presso il centro commerciale Verona Est .

Il negozio abbraccia diverse forme di creatività: decoupage, pupazzeria, feltro, fommy ecc… Negli ultimi 5 anni mi sono appassionata allo scrapbooking dandogli un ampio spazio nel negozio con carte, timbri e tutto ciò che serve per questo fantastico hobby. Inoltre da 2 anni è entrata a far parte del mio team Elisa Favari, che con la sua straordinaria bravura ha saputo dare un tocco in più a questo settore. In negozio con Elisa proponiamo molti corsi scrap e questo ci ha permesso di conoscere molte persone con cui condividere questo hobby e non solo!!  Con molte di esse è nata una fantastica amicizia che va oltre le nostre passioni. Questa è la parte che preferisco del mio lavoro, da subito ho desiderato che La Magnolia fosse sì un negozio ben assortito, ma soprattutto un negozio dove poter trovare un sorriso amico e un buon caffè.

La mia attività si espande con le fiere di settore e i meeting dove ho il piacere di incontrare molte appassionate che ci seguono, ma che a causa della distanza non potrei mai avere il piacere di conoscere di persona in negozio.

Ed ora vi mostro un progetto di Elisa , il MiniAlbum Friends:

Potete scaricare il tutorial per realizzarlo qui

Buon divertimento!!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Post Shop: Romanticherie

Questo mese sono con voi non come membro del DT Asi, bensì come negozio sponsor! Eh già questo mese il post shop è offerto da Romanticherie.

Vi racconto un po’ di me, Romanticherie nasce circa 10 anni fà (forse 11) quando ho deciso di aprire il cassetto dei sogni e cominciare a realizzarne uno che dipendeva solo da mè stessa. Ho iniziato col country painting. Poi con gli anni alle mie passioni si è aggiunto lo scrap che ho voluto nel mio negozio per tenere vicine le mie passioni.

Romanticherie per me è ancora un lavoro part time, ma spero che presto diventi la mia unica attività così da poter lavorare per passione e dedicare più tempo alle mie cucciole, che stanno facendo loro questo mio sogno. Da qualche anno ho reclutato nel team anche la mia cognatina Simona che gira con me i vari meeting ASI e le fiere di settore. E’ un lavoro duro ma il contatto umano ripaga.

Il lavoro del negozio mi porta alla continua ricerca di nuovi prodotti e nuovi brand soprattutto in materia di carte. Questa ricerca alla fine mi ha portato alla scelta di produrre una linea di carte a Brand Romanticherie avvalendomi della collaborazione di altre 2 fantastiche scrapper. Il successo riscontrato da questa prima collezione mi ha dato la spinta necessaria a continuare in questo senso per cui l’autunno porterà tante novità.

Quindi vi invito a seguirmi sui canali social del negozio per vedere quali novità ho scovato in questo nostro universo parallelo e le nostre nuove produzioni.

http://www.romanticherie.it

https://romanticherie.wordpress.com/

https://www.youtube.com/user/romanticherie

https://www.instagram.com/gelsominamori/

Come tutti gli shop che si alternano tra le pagine che ASI ci ha concesso anche noi vi offriamo un nostro tutorial che spero vi piaccia:

Potrete scaricare il tutorial qui.

Spero che il progetto vi sia piaciuto e sono curiosa di vedere le vostre interpretazioni!!

Alla prossima

Gelsomina

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

G: una sola lettera, un home decor

Recentemente stiamo vedendo sui social, nei profili dedicati al nostro amato hobby, tante lettere decorate, con foto o senza che abbelliscono le nostre scraproom o altri spazi della nostra casa.

Ne ho voluta una anch’io!!

Con pochi semplici passaggi ho personalizzato una semplice lettera in legno rappresentante l’iniziale del mio nome.

Ho creato della texture usando uno stencil, del gesso ed una spatola. Ho velocizzato l’asciugatura con l’embosser.

Ho aggiunto colore spruzzando del Patel Mint di 13@rts

Ho asciugato il colore, e poi ho selezionato un po’ di abbellimenti in tinta col colore scelto. Quindi ho iniziato ad assemblare alcuni elementi.

Ho scelto degli abbellimenti in legno e li ho colorati usando uno smalto per unghie in tono

Prima di assemblare i vari elementi con la colla a caldo ho realizzato delle timbrate casuali con inchiostro nero su tutta la lettera. Questo è il risultato finale

Che dite aggiungo una foto? Spero vi sia piaciuto

Alla prossima

Gelsomina

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Post Shop: Scrap Time

Questo mese vi presentiamo, anzi lasciamo che si presenti da solo, un altro dei nostri sponsor, sto parlando di Scrap Time, ma lascio la parola a Gabriella:

Scrap Time è il primo negozio di materiale per scrapbooking nella provincia di Catania alle pendici dell’Etna, ideato durante una telefonata tra due amiche che ridendo e scherzando hanno buttato giù un’idea vincente divenuta realtà …. messo su in pochi mesi ma mesi di grande lavoro, innovativo nel suo genere, è nato per dare un nuovo punto di riferimento alle creative della provincia e non solo, che possono trovare qui uno spazio pieno di articoli creativi per lo scrapbooking, condividere i propri lavori e perché no, scambiare quattro chiacchiere per consigli utili o per tante buone risate. La filosofia del negozio è: “..lo shopping con una chiacchierata condivisa è la migliore medicina per il buon
umore…”

Anche Scrap Time per l’occasione ci regala un favoloso tutorial, l’ispirazione per questa “Finestra sul Mare” è nata….pensando al periodo pieno di lavoro e al  desiderio di un momento di relax nel mio bel mare siciliano…un Home Decor che spero dia a tutti una sensazione di freschezza allegria… e che rimandi all’idea della Vacanza tanto desiderata.

trovate qui le istruzioni e il passo passo per realizzarlo!

Ringraziamo Scrap Time e buon divertimento!!!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Post Shop: Yuppla Craft

Ecci tornare nel favoloso mondo degli shop sponsor di ASI, che ci accompagnano nei nostri raduni e ci ammaliano con i loro oggetti dei desideri. Questo mese è la volta di Yuppla Craft, passo la parola a Claudia e Leandro che vi racconteranno sicuramente meglio di me questa bellissima realtà:

Ciao a tutte e tutti da Claudia e Leandro, ovvero le due facce, le due menti e le due persone “pazzerelle” che stanno dietro YupplaCraft! 🙂

Con poche parole cercherò di presentarvi, per chi ancora non ci conosce, il nostro marchio YupplaCraft.

L’idea di YupplaCraft nasce più di quattro anni fa dalla passione per la creatività e le cose che rendono la vita più allegra! Già il nostro nome è un grido di gioia… avete mai provato a esclamare ad alta voce …. “YUPPLA”! 😀

A quel tempo la mia passione erano i biglietti di auguri e Leandro aveva acquistato una stampante 3D, così ho iniziato a disegnare a farmi realizzare le decorazione per le mie card!

Da lì il passo è stato breve, la mente di Leandro ha avuto l’idea e mi ha detto: “Ma perché queste decorazioni non le realizziamo anche per le altre cardmakers e creative come te”?

E da quel giorno abbiamo iniziato a lavorare a questo progetto con passione ed entusiasmo ed ancora lo facciamo.

Cosa creiamo?

Realizziamo abbellimenti di qualità, partendo da disegni realizzati a mano, per dare la possibilità a tutte le persone creative di aggiungere qualcosa di speciale alle loro creazioni e dar sfogo alla propria fantasia.

I nostri prodotti sono 100% italiano dal design alla produzione e con un occhio all’ambiente.

I nostri materiali sono riciclabili e il cartonlegno che utilizziamo è rigorosamente FSC!

E che dire dei nostri colori? Anche quelli sono totalmente naturali… fatti da ingredienti particolari: uova, latte etc.

Ad oggi abbiamo una vasta gamma di articoli, ma non ci fermiamo. Siamo sempre alla ricerca di nuove idee e nuovi materiali, ed è grazie a questo spirito, che nel tempo si sono aggiunte alla prima linea de “iLegnetti”, realizzati in cartonlegno FSC, la linea in acrilico “Prisma”, i buttons e i “COLORCharmes”.

Se volete conoscere ancora di più i nostri prodotti per scrapbooking ed hobby creativi, visitate il nostro sito www.yupplacraft.it ed seguite nostri social:

www.facebook.com/yupplacraft

www.pinterest.it/yupplacraft

www.instagram.com/yupplacraft

www.youtube.com/user/YupplaCraft

Beh dopo tutte queste parole, passiamo alla pratica!

Ecco un tutorial tutto dedicato al blog ASI: un libro dei ricordi per una nascita… con all’interno tanti cassettini dove custodire piccoli ma importantissimi ricordi.  Lo potete anche personalizzare per un matrimonio, un evento speciale o anche per un viaggio particolare per il quale avete tanti souvenir da conservare!

Il tutorial lo trovate qui.

Buon divertimento con questo progetto e… non limitatevi a creare, iniziate a #yupplare!

A presto Claudia e Leandro

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Packaging esagonale

Ciao a tutti e bentrovati!

Oggi tocca a me tenervi compagnia e, strano a dirsi 😉 , ho scelto di proporvi un packaging: delle scatole realizzate da zero con il solo ausilio di bulino e un cd.

Volete provare? Ecco il tutorial…

Per realizzare questo packaging partiamo da un foglio 12”x12” (o 30,5×30,5 cm ). Se decidiamo di utilizzare una patterned meglio che sia di grammatura medio/alta (la mia era 170g) altrimenti possiamo usare anche un cartoncino. Ci serviranno anche una taglierina (meglio se con il cordonatore, o in alternativa uno score board), un bulino, un cd, colla, compasso, carta o cartoncino in tinta con quello scelto, un nastro o del twine. Più timbri e tamponi a piacere per decorare.

Tagliamo a metà la carta (6” o 15,25cm). Iniziamo a cordonare sul lato corto: da un lato a 3/8” (1cm) per creare il fondo, dall’altro a 1 13/16” (4,6cm) per creare la chiusura.

Ruotiamo di 90° e sul lato lungo cordoniamo per 6 volte ogni 1 15/16” (4,9cm), l’ultima striscia rimasta ci servirà per incollare la scatola.

Prendiamo ora un cd e un bulino e segniamo le pieghe come da schema sotto.

Tagliamo le linguette in basso e ai alti che servono per chiudere la scatola. Con la crop-a- dile facciamo due fori su ogni settore (vd. foto).

Con un compasso disegniamo un cerchio di raggio 1 7/8” (4,8cm) su del cartoncino in tinta. Puntiamo poi il compasso sul cerchio disegnato e facciamo un piccolo segno all’incrocio del compasso con il cerchio. Ripetiamo posizionando il compasso sull’incrocio appena creato e continuiamo così fino ad ottenere sei punti che uniremo tra loro (vd. schema).

Ritagliamo lungo le linee ed otteniamo un esagono per fare il fondo della scatola, ne realizziamo due uno da incollare all’esterno e uno all’interno.

Incolliamo la scatola e i due fondi, pieghiamo seguendo le cordonature e infiliamo un nastro per chiudere la scatola ((io ho usato del twine). Decoriamo a piacere con timbri e/o fustellate.

Come si vede dalla foto, dalla metà di patterned rimasta possiamo ottenere una seconda scatola più bassa (partendo da una striscia di 4” – 10,16cm di altezza)

Che ne dite di questo progetto? Spero vi sia piaciuto e che questa mia mania per il packaging non vi venga a noia… ;-P

Alla prossima!

Barbara

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Post Shop: Scrap It Easy

Eccoci col nostro appuntamento mensile per conoscere meglio gli shop sponsor di ASI. Oggi tocca a Scrap it Easy ma passo la parola a Serena:

Ciao sono Serena e oggi voglio raccontarvi la storia di Scrap it Easy -il mio angolo di paradiso- nato a Marzo 2013 quasi per gioco tra un curriculum e l’altro inviato a studi di architettura in tutto il mondo (eh già!! In un passato remoto ero un architetto!!).

Con mia mamma Patrizia, e sostenuta da mio padre e mia sorella Chiara (che poi è entrata a far parte del negozio a tutti gli effetti), abbiamo iniziato quest’avventura a un nazionale Asi portando solo washi tape (centinaia in realtà). Scrap it Easy piano piano si è allargato e da un mucchietto di scotch di carta è nato prima un negozio online, e poi da Gennaio 2019 uno spazio a Roma (di cui vado orgogliosissima) dove fare corsi, selfie, ritrovi mangerecci e scrapposi e soprattutto in cui poter toccare rimirare dal vivo i prodotti. 


Una parte fondamentale in questa storia ce l’hanno le ragazze del nostro DT che (qualcuna dall’inizio) collaborano con noi al 100%, dalle idee che sviluppiamo (sempre insieme!) ai tutorial e tutti i lavori sul blog. 
In questo caso ho chiesto ad Alicia di pensare a qualcosa che racchiudesse un po’ lo spirito di Scrap it Easy e lei ci ha deliziato con un meraviglioso tutorial dal titolo “This is us” che racchiude foto di una bellissima gita di famiglia. Calza a pennello perché Scrap it Easy io lo vedo proprio così, come una meravigliosa gita di famiglia, in cui ogni scrapper che in questi 6 anni si è affacciata sul nostro sito, blog, stand o pagina facebook, prende parte ad un pezzetto del nostro viaggio entrando a far parte della nostra “pazza” famiglia.

Potete scaricare il favoloso tutorial di Alicia offerto da Scrap it Easy Qui

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Scrap con i bimbi: segnalibri colorati

Ciao a tutti!

sono Lisa e oggi volevo presentarvi un progettino facile facile che ho realizzato con mio figlio Federico di 7 anni

Per realizzarli abbiamo preso dei cartoncini per acquarello che ho tagliato a misura di 9×16 cm. Con il tampone versamark abbiamo timbrato alcuni oggetti di un set di timbri che piacevano a mio figlio, e li abbiamo embossati con la polverina nera glitter.

Il risultato è stato questo:

Poi su un pezzo di plastica abbiamo tamponato dei tamponi Distress Oxide nei colori giallo, azzurro e rosa

In seguito li abbiamo spruzzati leggermente con l’acqua

Ora la parte più divertente! Abbiamo preso i nostri cartoncini e li abbiamo tamponati sui colori

E magia….

Abbiamo asciugato con l’embosser e ripetuto l’operazione negli angoli

Poi con una penna waterproof abbiamo disegnato a mano libera delle cornicette sui nostri segnalibri

E il risultato è stato questo! Il segnalibro con disegnati i libri l’ho creato io mentre gli altri due li ha realizzati mio figlio… è stato bravissimo vero?

Per oggi è tutto! alla prossima da Lisa e Federico 🙂

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Post shop: Hobby Embo

Ciao a tutti!

Torna oggi la nuova rubrica dedicata agli shop nostri sponsor, che tanto ci allietano e tentano ai meeting (ma non solo lì 😉 ) con le più belle novità del mondo scrap.

Questo mese è il turno di Hobby Embo di Jenn Bessou, che ci racconta così la sua storia…

“Hobby Embo nasce il 4 Marzo 2014, tra una situazione lavorativa complicata, sogni nel cassetto e la voglia di realizzarli.

L’attività nasce prima come pagina Facebook, il primo gennaio, assieme a Giulia, vede la luce lo Scrap Corner: piccolo showroom dove venire a curiosare e ritirare gli ordini ma soprattutto a scrappare…

A gennaio 2018 apro finalmente il sito internet www.hobbyembo.com e chissà cosa ci porterà il
2019! Di sicuro un sacco di corsi !!!”
Ecco il tutorial dedicato al blog ASI, tra stamping e masking: oggi il protagonista è il tanto temuto timbro di legno… “
Bellissimo vero? Il tutorial completo lo trovate qui .

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

50 sfumature di grigio

No no tranquilli non è un post a luci rosse!!! E’ che ultimamente sono in fissa col grigio un colore neutro che con i giusti abbinamenti si presta molto a qualsiasi interpretazione. Io ve lo propongo in abbinamento col bianco e rosa per due semplici e veloci card, che col sentiment Love possono essere usate per San Valentino, ma l’assenza di cuori permette ti impiegarle per ogni circostanza

Materiali:

  • 2 cartoncini grigi 18 x 8
  • inchiostro nero tipo archival
  • timbri per sfondi
  • timbri foglie
  • cartoncino patterned con grigio
  • fustellate bianche
  • fiori bianchi e rosa
  • uniposca bianco e rosa

Ho iniziato preparando lo sfondo dei cartoncini, ho timbrato prima con un timbro con scritte e inchiostro nero

poi ho aggiunto dei pois e dei cerchi realizzati usando un tappinoinfine ho schizzato il fondo con l’uniposca bianco e con quello rosa

Ho timbrato su cartoncino bianco una serie di foglie e le ho ritagliate

ho fustellato dei cerchi da 6 cm dalla carta patterned col grigio, un disegno astratto da un cartoncino bianco, una cornicetta ed un sentiment quindi ho iniziato a giocare con la composizione

quando ho trovato le posizioni giuste ho iniziato a fissare gli elementi alternando biadesivo e spessori per creare maggiore tridimensionalità

Ho colorato uno dei due sentiment con l’uniposca rosa e fissato il tutto, ed il gioco è fatto!!

Ci vediamo al prossimo tutorial e continuate a seguire il blog, le sorprese non sono finite!!

GelsominaFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather