Archivi categoria: Uncategorized

CalendAsi 18/25

Ciao, mi chiamo Sara e sono referente per il Trentino Alto Adige.
Non sono una super scrapper famosa, ma mi piace molto questo mondo e mi cimento spesso in occasione di ricorrenze o festività con amici e familiari per donare loro un sorriso con le mie creazioni.
Per questo devo ringraziare di sicuro mia mamma, che mi ha trasmesso la passione per “i lavoretti” come li chiama lei, e per i regali…agli altri!
La mia passione è ripensare a cose semplici in maniera innovativa, se dovessi descrivere il mio stile, direi semplice, lineare e riciclo!
Ecco quindi il mio semplicissimo progetto per questo calendario: degli addobbi per l’albero, riutilizzabili!
Prima di tutto ho scelto due carte, avanzate da un passato progetto e le ho fustellate usando la fustella segnalibro angolare disegnata da Veronica Grosselli per Evoluzione Party.
Successivamente ho costruito i segnalibri, come da spiegazione.
Ho poi utilizzato la stella della fustella Albero di natale per fustellare un buco nella parte inferiore del segnalibro così da riuscire ad infilare un twine bianco e rosso per poterlo appendere.
Ho poi decorato i due addobbi a piacere, uno con un fustellato dell’albero di natale su foil dorato e l’altro con due fustellati di fiocchi di neve.
Così facendo il segnalibro diventa una splendida taschina per inserire un cioccolatino o nel nostro caso, una caramella!

E la cosa più bella è che una volta finito il natale, questi addobbi possono essere riutilizzati come segnalibri!
Spero vi sia piaciuto questo mio semplicissimo progetto!
Buon avvento e buono scrap a tutte!
Sara
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

CalendASI 10/25

Ciao sono Deborah Gobetto, sono un legale d’azienda…scrivo tutto il giorno contratti, pagine e pagine di nero su bianco, quindi nel tempo libero mi dedico ai colori e alla creatività. Ho conosciuto l’ASI e lo scrapbooking durante una fiera 6 anni fa e me ne sono innamorata follemente: da allora ogni luogo visitato, ogni persona incontrata, ogni cosa scoperta deve avere una sua fotografia e il suo posto nei miei ricordi.

Il mio progetto è molto semplice, sotto Natale ho mille idee, ma molto poco tempo, quindi progetto velocissimo per decorare la vostra casa.

Ho creato un bello strato di brilliGel di Tommy su carta acquerello (300 gr) e ho fatto asciugare per una notte intera.

Ho fustellato i BrilliGel a forma di stella (2 dimensioni diverse):

Ho incollato le stelline una sopra l’altra a colori alternati:

Ho incollato i dorsi delle stelline facendo passare in mezzo un filo di ferro sottile e ho arrotolato su stesso il filo:

Ho inserito le stelline e il filo in una forma di plastica in vendita per creare le decorazioni di Natale (la mia è a forma di cuore, ma si trovano in tante altre varianti). Ho aggiunto un fiocchetto bicolore sulle stesse tonalità dei BrilliGel e ho aggiunto una piccola tag con un augurio per il Natale:

Il progetto è molto versatile: si possono cambiare i materiali (le stelline per esempio possono essere create fustellando la carta natalizia) e si possono aggiungere all’interno altri elementi (come un piccolo albero di Natale).

Se piace, si possono anche fustellare delle piccole fotografie e rendere la decorazione ancora più personalizzata.

Adesso tocca a voi creare la vostra pallina di Natale.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

CalendASI 9/25

Ciao, 

Mi presento, sono Eda e sono socia Asi dal 2011: Sarò per voi oggi portavoce, nella mia casella dell’avvento, del comitato Direttivo. Risiedo nella ridente provincia di Lodi, a pochi passi da Milano e nella mia zona conosco solo due persone appassionate di scrapbooking e l’associazione mi ha aperto un mondo.

Nel frattempo, ho anche aperto un Blog che aggiorno con poca costanza: www.edieda.blogspot.it e mi dispiace molto non pubblicare mail niente.

Che dire, sono piena di energia, e penso di essere una persona molto solare: credo nel valore di quest’associazione ed è per questo che mi impegno per la buona riuscita di tutti i progetti che proponiamo. 

Quando poi avanza un po’ di tempo libero, ho un marito adorabile, una famiglia affettuosa e sono circondata da amici!

ASI per me è vedere la passione che unisce tante persone, così diverse tra loro, spesso lontane e di diverse generazioni, in un unico grande Hobby che ci accomuna: un posto dove, nonostante le difficoltà che ognuna di noi trova ogni giorno, si può trovare un po’ di pace, un po’ di allegria e un po’ di quei pensieri leggeri che tutti noi desideriamo soprattutto nel weekend!

ASI mi ha fatto conoscere delle persone splendide, che ora chiamo amiche e questo è già un grandissimo regalo!

Mi piacciano le cose semplici, molto “Clean & Simple”, le cose anche un po’ riciclate perché mi piace dare una seconda vita alle cose ed è per questo che oggi vi voglio raccontare di cosa ho fatto con tutti i Magnum ( Si si il gelato dell’Algida!) che mi sono mangiata nelle ultime estati!

Il mio progetto parte infatti dalla bacchette di gelato, rigorosamente Magnum ( vanno bene anche i mini):

Ho dipinto con del banalissimo acrilico bianco opaco i miei bastoncini da entrambi i lati: per assicurarvi una copertura totale vi suggerisco di fare due passate, sarà sicuramente più omogeneo e bianco.

 

Ho poi bucato e inserito l’eyelet per tutti:

Ho poi aggiunto l’effetto Barba con la pasta neve: questa volta mi sono aiutata con la spatola per rendere tutto un po’ in rilievo e poco controllato (del resto solo mio marito si pettina accuratamente la barba, mica Babbo Natale) ottenendo questo effetto:

Con un tampone nero (preferibilmente ad asciugatura veloce) ho timbrato la scritta Buon Natale:

Ogni bastoncino è diverso ma è il bello del fatto a mano non credete? Incomincia comunque a vedersi il risultato…

Ho fustellato un esercito di cappellini di Natale con vari colori e al posto del pon pon, ho creato un enemel dots con i nuvo: ho utilizzato il bianco perla.

                          

E poi alla fine l’ultima fase, l’assemblaggio:

Mi sono permessa di dare un piccolo tocco per ricreare gli occhi e una punta di Nuvo, questa volta in rosa, per dare un senso al naso.

Io sono entusiasta dell’effetto: sono simpaticissimi e abbelliranno tutti i miei pacchetti di Natale.

 

E’ davvero semplice ricrearli ed è una simpatica idea da creare: solo una cosa… Bisogna mangiare tanti GELATI MAGNUM!!!!

Ecco il risultato finale: li ho impacchettati perché sono il regalo che hanno ricevuto alcune amiche, mie compagne di avventura in questo mondo scrapposo!

               

Spero di avervi dato un’idea da poter ricreare e condividere! Del resto l’associazione è proprio questo condividere, confrontarsi, creare insieme e perché no, copiare un po’ le altre associate che fanno sempre dei fantastici lavori e se mai rivedrò in giro i miei “Babbi Natale” vorrà dire che l’idea è piaciuta e potrò solo che esserne onorata.

Grazie per essere arrivate a leggere fino qua: vi auguro che l’allegria sia sempre compagna fedele delle vostre festività natalizie e tutte le giornate a seguire!

A presto, 

Eda

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

CalendASI 1/25

Ciao sono Sabrina ma molti mi chiamano Sab…. sono di Genova…ho una bimba un compagno e un cane pazzo! Amo lo scrapbooking ma trovo il mio equilibrio psicofisico nel mixed media…. insomma amo sporcarmi le mani e uso paste e spray anche nei miei lavori scrap! Oggi vi presento un lavoro più “tranquillo” , spero vi piaccia!

 

December Daily 2018

 

Copertina:

Prendo un pezzo di ecopelle colore oro e rivesto del cartoncino da 1 mm, due copertine da 14.5*16 cm e un dorsino di 14.5*4 cm.

Al centro dell’album nella parte interna copro il dorsetto con una patterned scura di 8*14cm e successivamente copro le cover internamente con una patterned in contrasto di 15*14 cm.

Nella copertina creo due tasche una molto grande, e l’altra più piccola. Quella grande la ricavo con la carta dell’interno del dorsino di misura 13*15 che poi cordonerò nei due lati corti e in un lato lungo a 1 cm. Lo stesso procedimento per la taschina più piccola. Taglio dalla patterned del rivestimento delle cover un rettangolo di 8*9 cm e cordono a 1 cm in un lato lungo e nei due lati corti. Nella tasca più grande inserisco un rettangolo di 12*12.5 con una label e la scritta “photo”. All’interno della taschina inserisco una piccola tag. Decoro l’esterno della taschina piccola.

Le pagine del December daily sono semplicemente ricavate da pagine di cartoncino di 280 gr color crema mattate con le carte della stessa collezione di quelle della copertina. Raccolgo con anelli color oro e decoro la prima pagina.

Per la copertina ho applicato una carta patterned timbrata con un timbro Floriledges, ho applicato delle fustellate, una timbrata cornice FD, la fustellata Sizzix con una alce, una retina con inserti dorati, una chipboard di legno Yupplacraft e una scritta acrilica nera!

Spero che il mio progetto vi abbia ispirato e buon avvento a tutte!!!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

CalendASI: Un Dicembre Tutto Insieme

Buongiorno Soci belli!

Ci siamo, novembre ci lascia col suo carico di colori intensi e bruciati di un autunno che non ha risparmiato ispirazioni creative a tema su card, explosion, album, cornici, e da domani, o già da stasera, siamo tutti pronti a sfoderare i meravigliosi Calendari dell’Avvento che stanno riempiendo da giorni ormai le pagine dei blog, dei social, dei gruppi a tema scrap su fb.

Siamo liete di annunciarvi che anche il Blog ha pronto un Calendario dell’Avvento pieno di doni ad alto tasso creativo da scartare con voi ogni giorno da domani fino a Natale! Il dt ha infatti accolto con entusiasmo la proposta dell’inesauribile Patrizia Foglia, arrivata durante la piena canicola estiva, di coinvolgere le referenti regionali della grande famiglia Asi in un progetto riguardante le Festività, con l’invio di una loro personale creazione a tema, e l’adesione unanime e felice che c’è stata ha dato origine a una valanga di meraviglie che vi verranno svelate qui sopra giorno dopo giorno.

Alla base di questa nostra iniziativa c’è, oltre al comune amore per la medesima arte che ci salva singolarmente dal grigiore della vitaccia moderna, l’affetto che ci unisce come membri di un’Associazione che cresce ogni anno di più, riuscendo comunque a mantenere il valore di una grande, immensa famiglia coi pezzi sparsi per l’Italia e che al dunque sanno venirsi incontro, superare le beghe di ogni sana famiglia che si rispetti, sostenersi e ritrovarsi nei momenti che contano: i meeting regionali, il Nazionale e oggi anche il Natale!

Grazie alle referenti che ci hanno inondato di progetti incredibilmente belli e curati, grazie a voi soci che scarterete i doni ogni giorno e trarrete spunto per le vostre creazioni e, fatemelo dire, grazie a noi del dt, che ci inseguiamo in chat, ci diamo appuntamenti telefonici notturni, ci veniamo in soccorso e sappiamo ridere e byppassare i drammi non drammi delle nostre vite incasinate e sempre di corsa con la leggerezza del vellum!

Vi aspettiamo sul Blog con commenti, domande, suggerimenti e, ovviamente, complimenti!

Ciao Novembre e benvenuto Dicembre!

Evita

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

FLEXAGON CARD

Ciao a tutte! eccoci con un nuovo post, oggi vi mostrerò come realizzare una Flexagon Card , se non sapete di cosa si tratta lo scoprirete tra poco, a me piace considerarla come un mix tra una      simpatica card e un home decor portafoto.. Si può fare di diverse dimensioni e con carte di vario tipo, basta che si parta utilizzando semplicemente un cartoncino quadrato, io ho utilizzato un bazzico intero azzurro. Con la pieghetta, ho fatto delle semplici piegature, creando velocemente una card divertente e fuori dal comune.

Iniziamo col scegliere il colere della base, può essere anche una patterned successivamente la si ricoprirà solo in alcune zone

Ora iniziamo con le piegature per semplificare la spiegazione vi elenco velocemente le varie pieghe da fare e vi metto in sequenza le foto esplicative.

Piegare il foglio a metà nei due versi, come nella foto sottostante.

Piegare le due colonne che si sono create nuovamente a metà, girare il foglio di 90° e ripetere l’operazione, come in foto in modo da ottenere una griglia di sedici quadrati.

Piegare come in figura, prendere i quattro gli angoli e piegarli verso l’interno in modo da ottenere le pieghe evidenziate in rosso nella foto sottostante.

     

Piegare solo i quattro angoli come nelle due foto.

i quattro angoli andranno ora piegati lungo la diagonale come dimostrato sotto.

   

Un ultimo passo e poi la nostra card sarà finita e potremo passare alla parte più divertente: la decorazione!.

Innanzitutto, seguendo la piega fatta precedentemente, ripiegare gli angoli verso l’interno.

video 1 su questo link troverete un video che vi spiegherà come chiudere la card.

Stampare tre fotografie  10,5×10,5, nella scelta delle foto tenete conto che due di esse verranno tagliate a metà lungo la diagonale.

Tagliare quattro quadrati 7,5 x 7,5 cm da cui ricavare otto triangoli, da userei per coprire la parte superiore della nostra card, posizionare i triangoli e le fotografie come nelle foto sottostanti.

Qua troverete il video completo

Spero che vi sia piaciuto, buon divertimento, alla prossima!!!

SUSANNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Wedding Double Slider Card con taschina porta soldi

Buongiorno Scrappers!

Ho preparato per la mia uscita del Blog di oggi un brevissimo tutorial fotografico per una double slider card matrimoniale con taschina porta soldi. Adoro le card composite che nascondono sorprese ed effetti speciali e ogni volta che ne vedo una, la voglia di riprodurla è irrefrenabile! Per questa ho usato l’accostamento classico e mai banale del kraft col panna e, considerato il fatto che gli sposi si sono uniti e hanno festeggiato in una splendida tenuta in campagna, l’intuizione è stata esatta! Gli abbellimenti vengono dalla collezione “Always & Forever” di Simple Stories e le carte sono della collezione “Faith” di Authentique.

Ecco le foto del tutorial e della creazione ultimata, spero vi piaccia e se vi servono info o chiarimenti non esitata a lasciare un commento!


Buon gioco di carta, Soci belli, alla prossima!

Evita

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

ATC Geometry

Ciao,

oggi tocca a me tenervi compagnia. Da parecchi mesi scambio ATCs con un’ amica australiana conosciuta tramite un gruppo di Facebook. A turno decidiamo il tema che dovrà avere la serie delle due ATCs, a questo giro è toccato a me e ho scelto il tema della geometria.

Per lo sfondo ho usato i colori di Tommy e poi ho stencilato dei triangoli usando del gesso, che asciugando assorbe un pò del colore che è sotto.

Eccovi alcune foto.

Chissà cosa avrà realizzato per me la dolcissima Julie?

A presto

Nadia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Happy frame

Ciao a tutti, oggi sono io Letizia a tenervi compagnia.

Io ho un debole per le cornici portafoto, di solito mi piace alterarle, ma questa volta ne ho voluta realizzare una in cartoncino. Ho utilizzato pochissimi materiali, bazzil bianco, la fustella Modascrap Happy frame XL per realizzare la cornice, fustelline e timbri per la decorazione, washi tape e distress ink.

Eccola qui

 

Adoro questo unicorno

Alla destinataria è piaciuta tantissimo e vi ha subito attaccato una instax.

E voi che ne pensate?

A presto

Letizia 😉

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

SketchiAmo: sfida settembre

Bentornate a tutte! Finite le ferie o state godendovi ancora qualche giorno di riposo prima di riprendere tutte le attività che settembre porta con sé ? Noi del DT con questo post riprendiamo alla grande l’attività, belle cariche e con un sacco di novità sulle quali stiamo lavorando….ancora un po’ di pazienza e vedrete cosa abbiamo abbiamo preparato!!!

Iniziamo allora questo mese con un nuovo sketch proposto da Gelsomina e con le nostre interpretazioni e quelle delle due vincitrici della sfida di agosto!!!

Patrizia ha interpretato lo sketch proposto realizzando con gli acquerelli una serie di ATC intitolata “Gli origami del cuore”.

Nadia si è fatta ispirare realizzando questa card.

Elisa Favari, una delle nostre guest ha realizzato questo bellissimo LO “green”…

…ed Elena Cortese, l’altra guest di agosto, ha usato il suo amore per i colori per realizzare un LO coloratissimo utilizzando solo bazzil ed acquerelli!!!

E voi cosa aspettate a lasciarvi ispirare da questo sketch bellissimo e versatile?

A presto,

Patrizia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather